offerte prime day amazon

Chipset P67 per cpu Lynnfield da ASRock

Chipset P67 per cpu Lynnfield da ASRock

ASRock propone una nuova scheda madre, modello P67 Transformer, che abbina chipset di prossima generazione a processori Core attualmente sul mercato

di pubblicata il , alle 08:42 nel canale Schede Madri e chipset
ASRock
 

La taiwanese ASRock ha annunciato una nuova scheda madre per processori socket 1156 LGA, quelli quindi delle famiglie Lynnfield e Clarkdale appartenenti alle serie Core i7, Core i5 e Core i3, basata non su chipset della serie 5 ma sulla nuova generazione di chipset Intel attesi al debutto assieme alle nuove CPU della famiglia Sandy Bridge.

Il nuovo modello P67 Transformer, pertanto, metterà a disposizione le funzionalità avanzate del chipset Intel P67 in abbinamento non alle CPU Sandy Bridge ma a quelle della famiglia Core attualmente presenti nei listini del produttore americano.

Qual è la ragione tecnica alla base di questa scelta? I chipset Intel della serie 5 utilizzano un hub PCI Express 1.1 per il collegamento di varie periferiche esterne quali controller USB 3.0 e SATA 6Gb/s, limitando le prestazioni complessive per via della massima bandwidth bidirezionale di 250 Mbytes al secondo messa a disposizione per ogni linea PCI Express elettrica.

Asrock
fonte: tweaktown.com

Il chipset Intel P67 supera questa limitazione, fornendo una bandwidth bidirezionale di 500 Mbytes al secondo grazie all'utilizzo di un hub PCI Express 2.0. Alcuni produttori di schede madri hanno utilizzato, in proprie schede madri basate su chipset della serie 5, un chip bridge per poter mettere a disposizione di ogni periferica un quantitativo maggiore di bandwidth.

Le restanti caratteristiche tecniche del chipset P67 riprenderanno di fatto quelle soluzioni corrispondenti della serie 5; troveremo quale aggiunta un controller SATA 6 Gb/s integrato, capace di gestire un massimo di 2 canali contemporaneamente.

La scelta di ASRock è indubbiamente molto originale e riprende scelte fatte in passato con altre schede madri del produttore taiwanesi, con le quali componenti di nuova generazione erano stati abbinati a processori di precedente. Tra le restanti caratteristiche tecniche del modello P67 Trasformer, al debutto a inizio Dicembre sul mercato, segnaliamo uno slot PCI Express 16x per scheda video, due canali USB 3.0 via controller dedicato, 4 slot per moduli memoria DDR3 e varie funzionalità legate all'overclock.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dado197929 Novembre 2010, 10:14 #1
Beh, se non costasse molto, abbinarla ad un i5 760 non sarebbe niente male...
leddlazarus29 Novembre 2010, 10:19 #2
a parte la qualità delle mobo un po' inferiore (soprattutto in quelle base), alcune scelte costruttive sono sempre rivolte al servizio dell'utente finale.

ricordo le mobo agp+pciex per dare spazio alla migrazione verso il nuovo standard.

ora trovo intelligente offrire le nuove funzionalità della serie 6 a processori ancora recenti come i core i7 i5 e i3.
Jackari29 Novembre 2010, 10:32 #3
dall'articolo cmq mi pare di capire che la mobo è orientata verso tutti i processori lga1156 e che, al contrario dei chipset serie 5xx, offrirà delle caratteristiche migliori rivolte all'eliminazione dei colli di bottiglia delle mobo entry level.
quindi mi pare di capire che la scheda potrebbe rivelarsi decisamente utile, tutto sta nel vedere quale sarà il prezzo.
per quanto riguarda la qualità delle mobo asrock è sicuramente al pari di quelle degli altri brand.
Elrim29 Novembre 2010, 16:16 #4
concordo, anzi aggiungerei che le ASrock (assieme alle Gigabyte) sono le uniche mobo che non mi hanno mai lasciato a piedi, nemmeno per un secondo, mentre i casini avuti con DFI e MSI ho smesso di contarli.
Se come al solito ci abbinano prezzi contenuti viene fuori una proposta niente male

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^