Chipset NVIDIA integrati per processori Intel

Chipset NVIDIA integrati per processori Intel

5 nuovi chipset con sottosistema video integrato, per schede madri Socket 775 LGA, verranno presentati da NVIDIA nel mese di Settembre

di pubblicata il , alle 17:06 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntel
 

Nel corso del mese di Settembre NVIDIA presenterà ufficialmente una nuova serie di soluzioni chipset che rivestiranno un ruolo molto importante nella propria gamma di prodotti; parliamo delle soluzioni della famiglia MCP73, chipset per processori Intel Socket 775 LGA dotati di sottosistema video integrato on board.

I primi prototipi di queste schede madri sono stati mostrati dai partner di NVIDIA in occasione sia del Cebit 2007 che del Computex 2007, rispettivamente a Marzo e Giugno, ma solo nel corso del prossimo mese queste schede potranno venir acquistate sul mercato direttamente. NVIDIA prevede di presentare varie versioni di chipset, mischiando per questo north bridge e south bridge così da avere a disposizione differenti livelli di funzionalità accessorie e di prezzi d'acquisto.

Il north bridge GeForce 7150 è quello caratterizzato dalla frequenza di clock più elevata per il sottosistema video, con 600 MHz , mentre per il modello GeForce 7050 tale valore passerà a 500 MHz. I south bridge abbinati saranno nel complesso 3, modelli nForce 630i, 620i e 610i, differenziati tra di loro sia per il sottosistema di rete che per il pacchetto di funzionalit accessorie presenti onboard. Le soluzioni top di gamma saranno compatibili con la nuova frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 MHz, oltre ad integrare controller memoria DDR2-800

A seguire la tabella che riassume le caratteristiche tecniche di questi nuovi 5 chipset:

Chipset MCP73U MCP73PV MCP73S MCP73V
Nome GeForce 7150
nForce 630i
GeForce 7050
nForce 630i
GeForce 7050
nForce 620i
GeForce 7050
nForce 610i
Clock GPU 600 MHz 500 MHz 500 MHz 500 MHz
Freq. bus 1.333 MHz 1.333 MHz 1.333 MHz 1.066 MHz
Memoria DDR2-800 DDR2-800 DDR2-667 DDR2-667
PCI Express 16x 1 1 1 1
PCI Express 1x 2 2 2 2
SATA 4 4 4 4
PATA 1 1 1 1
Raid 0,1,0+1,5 0,1,0+1,5 0,1,0+1,5 0,1
Lan Gigabit Gigabit Gigabit 10/100
USB 10 10 10 8
Display HDMI o DVI
RGB
HDMI o DVI
RGB
DVI, RGB RGB

Il lancio di queste nuove soluzioni chipset è particolarmente importante per NVIDIA; sino ad oggi il produttore americano ha infatti sviluppato solo chipset integrati per processori AMD, e alla luce del notevole successo delle piattaforme Intel soprattutto in questo segmento di mercato per NVIDIA si aprono interessanti scenari commerciali. Queste nuove soluzioni andranno a porsi a diretta concorrenza con i chipset Intel delle serie G31, G33 e G35 della famiglia Bearlake, oltre che con i chipset G965 già da tempo in commercio.

Fonte: HKepc.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
faber8022 Agosto 2007, 17:35 #1
....era inevitabile, ora al di là di discorsi e profezie,
abbiamo Ati-Amd e Intel-Nvidia

la cosa nn mi spiace poichè dovrebbe aumentare la ricerca tecnologica; inoltre spero che Nvidia e Intel sfornino una valida soluzione grafica, in controtendenza agli attuali consumi/prestazioni

ora le cose iniziano a farsi serie, e Amd-Ati deve uscire le carte buone (se ne ha...)
mDsk22 Agosto 2007, 17:54 #2
a me personalmente ste accoppiate non piacciono affatto, d'accordo per l'avanzamento tecnologico ma ne risentono i clienti quando per esempio si trovano costretti a dover scegliere obligatoriamente un comparto grafico nel caso scelgano una cpu anzichè un altro, voglio dire... tempo fa si poteva accoppiare una scheda nvidia con una cpu amd visto che envidia faceva chipset per entrambe le case ma nel prossimo futuro???

per ora ad intel va bene quindi il problema non si pone ora accoppierei per forza di cose una cpu intel con una sk nvidia, ma poniamo il caso che un giorno una data cpu amd vada + forte di una intel io che faccio sono costretto ad accoppiare il tutto con per esempio una scheda amd/ati che magari in quel periodo va male??? rinunciando alle prestazioni dell'altra parte... potrebbe succedere l'opposto con una scheda amd/ati e una cpu intel...

da quando amd ha acquistato ati le cose sono cambiate di certo ne gioveranno le tecnologie future tipo fusion ma noi ora siamo + vincolati di prima... che ne pensate?
Capellone22 Agosto 2007, 19:15 #3
guardate che Nvidia non ha smesso di produrre chipset per AMD, sta lavorando anche a nuovi prodotti per supportare i K10
gi0v322 Agosto 2007, 19:18 #4
Originariamente inviato da: faber80
....era inevitabile, ora al di là di discorsi e profezie,
abbiamo Ati-Amd e Intel-Nvidia

la cosa nn mi spiace poichè dovrebbe aumentare la ricerca tecnologica; inoltre spero che Nvidia e Intel sfornino una valida soluzione grafica, in controtendenza agli attuali consumi/prestazioni

ora le cose iniziano a farsi serie, e Amd-Ati deve uscire le carte buone (se ne ha...)


mah, mi sa che non hai letto bene...nvidia si è messa a fare concorrenza a intel( di sicuro non ci si è alleata) anche nella fascia di mercato di cui intel è monopolista o quasi ....chi credi che venda il maggior numero di soluzioni video? nvidia? ati? no...intel...ovviamente sotto forma di soluzioni integrate, ma più della metà dei computer esistenti monta video integrato intel..quindi se nvidia si mette a produrre soluzioni video integrate per cpu intel, andrà a erodere la quota di mercato in quella fascia di...intel stessa...i chip integrati sis e via neanche li conto...nvidia sta per dare una bella spallata agli omini in blu sul fronte schede madri, altro che alleanze , e intanto continua a sfornare chipset per amd ( finora tutte le mobo per workstation opteron montavano chip nvidia, presto si dovrebbero vedere le prime soluzioni amd, ma per ora trovi solo nforce professional) infatti se vai a vedere il thread ufficiale amd k10 nvidia ha in arrivo la famiglia nforce 6 per amd, con pci-ex 2.0, socket am2+ , HTT 3.0 e se non ricordo male video integrata dx10
Nemesis198422 Agosto 2007, 19:23 #5
X Faber80
....era inevitabile, ora al di là di discorsi e profezie,
abbiamo Ati-Amd e Intel-Nvidia

Quello che dici è vero fino a un certo punto, Nvidia comunque fa chipset per AMD che sono molto performanti rispetto alla ormai defunta ATi che si è dedicata solo ed esclusivamente ad AMD a parte qualcosa.

Comunque queste soluzioni possono essere utili per permettere all'utente finale di avere una vasta scelta anche in ambito entry con grafica integrata, poi per le prestazioni ovviamente aspetteremoo i test, ovvio non saranno da formula 1 però si farà chiarezza su ciò che si va ad aquistare.
Secondo me accoppiando un MCP 73U con un Core E4300 o un E6400 visti i prezzi di queste due CPU non verrebbe un sistema da disprezzare soprattutto per chi vuole utilizzarlo in ambito HTPC o per piccoli applicatici di Video Editing.
Ciao
ShinjiIkari22 Agosto 2007, 19:38 #6
Questi chipset CI VOLEVANO, se riuscissero a far scendere il prezzo delle schede madri ai livelli di quelle per AMD, tipo 690G, sarebbe proprio un bel colpo per la fascia bassa, in cui lo ripeto sempre, il prezzo delle schede madri Intel influisce veramente troppo sul prezzo finale.
leomeya22 Agosto 2007, 22:43 #7
secondo me ora come ora intel+nvidia RULEZZZZZZZZZ
soulplace23 Agosto 2007, 01:33 #8
hem...ati è amd e amd è ati...o meglio l'amd ha "inglobato" l'ati tempo fa, quindi la doppia coppia era ovvia, c'è da dire che secondeo me è meglio in quanto si sfideranno a vienda per un vantaggio tutto nostro!
manga8123 Agosto 2007, 10:01 #9
Chipset MCP73U
Nome GeForce 7150
nForce 630i

Clock GPU 600 MHz (dovrebbe garantire delle prestazioni decenti a 1024x768 o dico cazzate )
Freq. bus 1.333 MHz
Memoria DDR2-800
PCI Express 16x 1
PCI Express 1x 2
SATA 4
PATA 1
Raid 0,1,0+1,5
Lan Gigabit 10/100
USB 10
Display HDMI o DVI
RGB

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^