Chipset NVIDIA con video integrato per processori Intel

Chipset NVIDIA con video integrato per processori Intel

NVIDIA prepara il debutto di una nuova piattaforma chipset, MCP 73, dotata di sottosistema video on board e indirizzata a sistemi con cpu Intel

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:00 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntel
 

NVIDIA sta preparando il lancio di una nuova serie di piattaforme chipset dotate di video integrato per processori Intel, stando alle anticipazioni riportate dal sito Digitimes a questo indirizzo; sembra possibile che NVIDIA possa presentare tali soluzioni nel corso del primo trimestre 2007, anche se non è escluso uno spostamento in avanti di un trimestre.

Questo nuovo prodotto è attualmente noto con il nome in codice di MCP 73; non sono disponibili caratteristiche tecniche dettagliate salvo il fatto che verrà integrato un sottosistema video al pari delle soluzioni GeForce 6100 e GeForce 6150 per processori AMD Athlon 64.

Un chipset con video integrato per processori Intel è una soluzione sicuramente molto interessante per NVIDIA: la concorrente ATI ha infatti beneficiato di notevoli quote di mercato in questo segmento grazie ad un accordo stretto con Intel alla fine del 2005. A seguito dell'acquisizione da parte di AMD, tuttavia, ATI non fornirà di fatto più chipset per schede madri Intel, lasciando spazio sia a soluzioni concorrenti quali quelle della taiwanese SiS che a propri chipset con video integrato.

E' evidente come con una piattaforma chipset di questo tipo NVIDIA miri a guadagnare superiori quote di mercato nel segmento delle soluzioni chipset, erodendo parte della quota di ATI e soprattutto ponendosi con una gamma di prodotti più completa nel segmento delle soluzioni per sistemi Intel. Al momento attuale NVIDIA propone, per processori Intel, varie soluzioni chipset di fascia medio alta, tutte sprovviste di chip video integrato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw07 Dicembre 2006, 12:09 #1
A NVIDIA a giovato non poco l'acquisizione di ATi da parte di AMd, anche in luce dei risultati del mercato grafico pubblicati ieri da JPR
Jon_Snow07 Dicembre 2006, 12:24 #2
Era ora!!! Finalmente anche gli utenti Intel possono godere di processori grafici integrati decenti! Saranno una manna per gli utenti di fascia bassa...
ShinjiIkari07 Dicembre 2006, 12:38 #3
Ottimo perché ora come ora ATi ha abbandonato i chipset per Intel e Intel stessa non fa chipset integrati all'altezza di quelli ATi/nVidia. Spero tanto che Apple si decida ad usarli nei MacBook o Mac mini, che i 945GM fanno abbastanza schifo e il 965GM sembra ancora lontanissimo.
Nylock07 Dicembre 2006, 12:45 #4
non dimenticate che i prossimi chip intel integreranno soluzioni grafiche superiori a quelle viste fin'ora... bisognerà vedere se questi nvidia si comporteranno meglio o peggio
ShinjiIkari07 Dicembre 2006, 12:49 #5
Bisogna vedere se quelli Intel usciranno prima o poi o sono solo un miraggio! Parlo piu' che altro di quelli per Merom... ora siamo fermi al 945 che tra l'altro ha anche il limite di 3GB di indirizzamento!
nonikname07 Dicembre 2006, 13:06 #6
A NVIDIA a giovato non poco l'acquisizione di ATi da parte di AMd, anche in luce dei risultati del mercato grafico pubblicati ieri da JPR


E pensare che c'era gente (illustri analisti compresi) che , dopo l'acquisizione di ATi , prevedeva un futuro in costante discesa per nVIDIA..

P.S. Non so voi , ma se io fossi un azionista rilevante di ATI , non avrei mai permesso l'acquisizione da parte di AMD..

ShinjiIkari07 Dicembre 2006, 13:13 #7
Beh l'acquisizione di ATi secondo me giova soltanto ad AMD. Un azionista ATi del resto dopo l'acquisizione diventa un azionista AMD quindi non credo che gli vada malissimo.
nonikname07 Dicembre 2006, 13:36 #8
Beh l'acquisizione di ATi secondo me giova soltanto ad AMD. Un azionista ATi del resto dopo l'acquisizione diventa un azionista AMD quindi non credo che gli vada malissimo.


Un azionista di maggioranza ATI non diventa automaticamente un azionista di maggioranza AMD (ora avrà molto meno potere decisionale)... Senza contare che ora gli azionisti medio-piccoli devono tenere conto di 2 andamenti di mercato.. e tutto ciò non facilita di certo le decisioni...

Ho paura che dopo l'R600 non ci sarà più una GPU high-end , ma solo gpu integrate nella cpu per la fascia medio-bassa... ma spero tanto di sbagliarmi...
.Kougaiji.07 Dicembre 2006, 14:43 #9
Mi sa che se questi chipset nvidia con video vendono parecchio un accordo nvidia-intel ci sara'.
gnd8007 Dicembre 2006, 14:47 #10
Originariamente inviato da: nonikname
Un azionista di maggioranza ATI non diventa automaticamente un azionista di maggioranza AMD


Anche perchè se è stata acquisita da AMD l'azionista di maggioranza sarà ben AMD...
Per il resto sono d'accordo

Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^