Chipset Intel serie 3: il lancio ufficiale al Computex

Chipset Intel serie 3: il lancio ufficiale al Computex

Intel svela le caratteristiche tecniche della nuova serie di chipset della famiglia 3, noti anche con il nome in codice di Bearlake

di pubblicata il , alle 12:29 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Il Computex di Taipei è occasione per Intel per annunciare ufficialmente le proprie nuove piattaforme chipset della serie 3, meglio note con il nome in codice di Bearlake. Per gli utenti più appasionati non si tratta di una vera e propria novità: nel corso delle ultime settimane, infatti, sono state pubblicate varie informazioni su queste piattaforme chipset, unitamente alle prime analisi prestazionali. Tra le novità delle soluzioni chipset P35, questo il primo modello disponibile in commercio assieme a quello G33 con video integrato, segnaliamo il supporto alla memoria DDR3, nuovo standard che sta iniziando a diffondersi in queste settimane nonostante il costo di acquisto dei moduli sia ancora molto più elevato di corrispondenti soluzioni DDR2.

Tutti i principali produttori taiwanesi di schede madri hanno approfittato del lancio ufficiale, nonché del Computex, per mostrare al pubblico le proprie soluzioni basate su chipset P35, destinate a prendere il posto dei modelli basati su chipset P965 attualmente sul mercato. I nuovi chipset saranno compatibili non solo con le cpu Core 2 Duo dotate di frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 MHz, al debutto ufficiale nel corso del terzo trimestre dell'anno, ma anche con le future evoluzioni della famiglia di cpu Core 2 basate su architettura nota con il nome in codice di Penryn.

mobo_bearlake_wall_3.jpg (19185 bytes)

Queste le versioni di chipset Bearlake, o serie 3, che Intel immetterà in commercio:

  • Intel X38; soluzione di fascia alta per il mercato degli utenti desktop più esigenti, al debutto nel corso del terzo trimestre 2007; sostituirà i chipset 975X, presentati da Intel nel corso del mese di Dicembre 2005;
  • Intel P35; soluzione di fascia medio alta per il mercato degli utenti desktop più esigenti; andrà a sostituire i chipset P965.
  • Intel G35; soluzione mainstream con chip video integrato; prenderà il posto delle soluzioni 965G;
  • Intel G33; soluzione mainstream con chip video integrato; prenderà il posto delle soluzioni 945G;
  • Intel Q35; chipset per sistemi desktop business apartenenti alla piattaforma vPro; prenderà il posto delle soluzioni chipset Q965;
  • Intel Q33; chipset per sistemi desktop business apartenenti alla piattaforma vPro; andrà a sostituire i modelli Q963;
  • Intel G31; soluzione entry level con chip video integrato: andrà a sostituire i modelli 946GZ e 945GC.

I modelli G33 e P35 verranno proposti nei segmenti di fascia medio alta del mercato; per la soluzione G33 troveremo un chip video integrato con supporto alla tecnologia Intel Clear Video Technology. Il chipset P35 è posizionato quale sostituto della soluzione 965, con le principali differenze date sia dalla frequenza di bus di 1.333 MHz che dal memory controller in grado di supportare anche moduli DDR3. Al momento attuale Intel propone sul mercato i modello G33 e P35, con debutto delle restanti soluzioni di fascia medio bassa nel corso dell'estate. Il modello G35, proposta con video integrato capace di supportare le API DirectX 10, giungerà in commercio nel corso del terzo trimestre, e lo stesso avverrà per le soluziomni top di gamma X38.

mobo_bearlake_wall_2.jpg (37254 bytes)

mobo_bearlake_wall.jpg (78264 bytes)

Intel ha inoltre anticipato alcune delle caratteristiche tecniche delle soluzioni chipset X38, proposta top di gamma per il segmento di mercato enthusiast che verrà resa disponibile ufficialmente a partire dal terzo trimestre 2007. Con il lancio di queste soluzioni chipset Intel presenterà anche le cpu Core 2 Duo serie 6x50, dotate di supporto alla frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 Mhz contro quella di 1.066 MHz sino ad ora utilizzata dalle cpu Core 2 Duo e Core 2 Quad in commercio.

Per questo chipset Intel ha implementato solo supporto ufficiale alla memoria DDR3, desiderando in questo modo promuovere con maggiore incisività questo nuovo standard; il chipset tuttavia può essere utilizzato anche con memoria DDR2, a patto che il produttore della scheda madre scelga questa implementazione contro le raccomandazioni di Intel. Sappiamo sin d'ora che questa strada verrà percorsa dalla taiwanese DFI per la propria prossima scheda madre top di gamma, in quanto ritiene al momento attuale il costo delle memorie DDR3 troppo elevato anche per utenti enthusiast e particolarmente appassionati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Racer8906 Giugno 2007, 12:33 #1
l'articolo afferma che già c'erano dei benh, ma io non ne ho visti. sapreste indicarmi qualke sito?
MArCoZ_4606 Giugno 2007, 12:38 #2
Quindi x38 sarà proposto per sole ddr3 da intel, poi se i partner vogliono proporlo con ddr2 è a loro rischio e pericolo insomma....
Dexther06 Giugno 2007, 12:45 #3
asus ha già annunciato che x38 verrà accoppiato inizialmente con mobo ddr2 e solo successivamente si proporranno modelli ddr3 su vasta scala
fukka7506 Giugno 2007, 12:46 #4
Originariamente inviato da: Racer89
l'articolo afferma che già c'erano dei benh, ma io non ne ho visti. sapreste indicarmi qualke sito?


http://www.tomshardware.com/2007/06...oards_compared/
http://www.anandtech.com/mb/showdoc.aspx?i=2999

Oltre alle prove delle DDR3 su mobo Asus
http://www.hwupgrade.it/articoli/me...-e-oltre_2.html
Portocala06 Giugno 2007, 12:46 #5
prenderò il P35 quando uscirà crysis.

E poi come nome P35 suona figo
Ratatosk06 Giugno 2007, 12:47 #6
E tutti i costruttori faranno così per almeno un anno, altrimenti faranno la fine delle rambus, vi ricordate tutti quanto fu apprezzato il tentativo di imposizione delle stesse da parte di intel...
MArCoZ_4606 Giugno 2007, 12:54 #7
Originariamente inviato da: Dexther
asus ha già annunciato che x38 verrà accoppiato inizialmente con mobo ddr2 e solo successivamente si proporranno modelli ddr3 su vasta scala

Chiamali fessi
Jackal8406 Giugno 2007, 13:42 #8
Originariamente inviato da: Ratatosk
E tutti i costruttori faranno così per almeno un anno, altrimenti faranno la fine delle rambus, vi ricordate tutti quanto fu apprezzato il tentativo di imposizione delle stesse da parte di intel...



ah grazie! stavo per dar fuoco a tutto dopo aver letto la news... ho appena ordinato altri 2 gb di ddr2 gskill :
Racer8906 Giugno 2007, 13:48 #9
ho visto i bench, ma secondo voi è meglio comprare una mb con il p35 o una mb con il 965 con 30 euro in meno? c'è differenza sostanziale tra i due chipset?
Yokoshima06 Giugno 2007, 14:55 #10
Consiglierei un p35, hai la totale (?) retrocompatibilità con tutti i componenti ed in più la possibilità di upgrade della CPU alla nuova architettura che esce a Luglio.

Sto osservando anche io con curiosità i chipset intel, al momento credo che se farò un upgrade sarà un P35, però anche il G33 non sembra male ed in più ha la GPU integrata. Aspetto luglio per decidere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^