Chipset 865 e cpu Dual Core? Abbinamento possibile, grazie ad Asrock

Chipset 865 e cpu Dual Core? Abbinamento possibile, grazie ad Asrock

L'azienda taiwanese introduce una nuova scheda madre Socket 775 LGA, che supporta ufficialmente processori Intel con architettura Dual Core

di pubblicata il , alle 17:15 nel canale Schede Madri e chipset
IntelASRock
 

La taiwanese Asrock, azienda vicina ad Asus da sempre impegnata nello sviluppo di schede madri molto atipiche in termini di costruzione e funzionalità, ha introdotto una nuova soluzione con supporto ufficiale alle cpu Intel Dual Core.

La particolarità di questa soluzione, modello 775i65PE, è data dall'utilizzare un chipset relativamente "vecchio", il modello Intel i865PE noto anche con il nome in codice di Springfield.

asrock-775i65pe-m.jpg

La scheda Asrock permette di utilizzare processori Pentium D con bus a 800 MHz di clock, oltre a quelli Pentium Extreme Edition con bus Quad Pumped a 1.066 MHz di clock. La scheda supporta schede video AGP 8x e tradizionale memoria DDR400, grazie proprio alle caratteristiche del chipset 865PE.

Nella gamma di schede madri Asrock figura un secondo modello, 775i915PL-SATA2, basato su chipset Intel 915PL e dotato anch'esso di supporto alle cpu Dual Core.
Da ricordare che Intel certifica solo i chipset della serie 945 e 955X quali compatibili con i processori Dual Core, per via dei particolari requisiti di alimentazione di queste cpu. Asrock, con queste due schede madri, sembra quindi essere riuscita a bypassare questa limitazione.

Fonte: VR-Zone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas11 Luglio 2005, 17:27 #1
ma... ha un senso che i requisiti di alimentazione di un processore siano legati da ciò che sa fare un chipset? Non credo e mi risulta un po' balzana l'idea che sia il procio a dare corrente al NorthBridge!!!
sidewinder11 Luglio 2005, 17:31 #2
ehh?
non ho capito la tua affermazione.

Per quando riguarda i requisiti di alimentazione, credo che riguardi piu la parte dell'alimentazione del proc, specialmente deve reggere l'elevato amperaggio, che i dual core assorbono rispetto agli single core.
Nylock11 Luglio 2005, 17:33 #3
era fin troppo chiaro che il discorso chipset fosse legato a una mera manovra commerciale della intel... speriamo ste schede si trovino subito in giro o che quelle già esistenti tipo le asus sappiano fare il loro dovere
TechnoPhil11 Luglio 2005, 17:39 #4
quoto!!!

bello però sapere che ci stanno pigliando x il culo...fanno uscire tanti chipsets quando il lontano 865 va ancora bene!!!
royal11 Luglio 2005, 18:06 #5
ASUS è sempre più M-I-T-I-C-A!!
dopo il ct-479 ha tirato fuori questa!!
cmq potevano far andare i DC sulla P5P800 che va benone..
l865/875 va ancora alla grande, nn c'è bisogno di cambiarlo!

complimenti cacchio..davvero
Nylock11 Luglio 2005, 18:17 #6
royal guarda che parliamod ella asrock e non della asus...
lowenz11 Luglio 2005, 18:50 #7
ASRock è la divisione economica di Asus
Special11 Luglio 2005, 19:01 #8
Come la prenderà intel?
sirus11 Luglio 2005, 19:03 #9
Originariamente inviato da: Nylock
era fin troppo chiaro che il discorso chipset fosse legato a una mera manovra commerciale della intel... speriamo ste schede si trovino subito in giro o che quelle già esistenti tipo le asus sappiano fare il loro dovere

guarda che i chipset 865/875 hanno sempre avuto il supporto dual cpu quindi per i dual core non ci sarebbe stato problema (prova a vedere in giro, ci sono molte mobo con suddetti chipset che hanno due socket per xeon e quindi perchè non i p4 dual core?! ) non si era certi lo avessero i chipset 915/925 (non si è mai vista una mobo dual processor con questi chipset)
IL PAPA11 Luglio 2005, 20:38 #10
Bellina sta cosa, anche se con la penuria di chipset i865 prevista per il 2° e 3° quarto non ne vedremo moltissime sugli scaffali imho.
Cmq da parecchio fastidio la situazione, se si poteva già, perchè limitare il DC solo sulle nuove piattaforme? al limite potevano introdurlo ufficialmente già negli i865, senza aspettare che Asrock scoprisse gli altarini.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^