Calo nella produzione di schede madri a Novembre

Calo nella produzione di schede madri a Novembre

Tutti i produttori di schede madri taiwanesi hanno visto diminuire i propri volumi produttivi a Novembre, dopo gli eccezionali risultati dei due mesi precedenti

di pubblicata il , alle 09:58 nel canale Schede Madri e chipset
 
Tutti i produttori di schede madri taiwanesi hanno visto diminuire i propri volumi produttivi a Novembre, dopo gli eccezionali risultati dei due mesi precedenti.

La diminuzione media rispetto allo stesso periodo dello scorso anno stata di circa il 15%, contro un valore variabile tra il 10 e il 12% registrato nel 2002.

Tra i 4 principali produttori di schede madri Asus quello che ha visto i propri volumi scendere maggiormente, con una diminuzione del 20%. Del resto, Asus aveva raggiunto volumi record nei due mesi precedenti e un riallineamento era atteso. Per Novembre le previsioni parlano di un volume di schede madri tra 3 milioni e 3,1 milioni di pezzi.

ECS e Gigabyte, d'altro canto, hanno registrato valori pi stabili a Novembre: il primo con circa 1,7 milioni di schede madri ha sostanzialmente replicato la performance di Ottobre, mentre Gigabyte con 1,3 milioni di schede madri scesa di circa il 10%.

Le vendite di schede video hanno invece registrato interessanti crescite nel corso del mese di Novembre; tutti i principali produttori, infatti, hanno segnato volumi in aumento, con CP Technologies a segnare un record storico con 304.000 schede video commercializzate.

Fonte: digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8308 Dicembre 2003, 10:02 #1
Bè eravamo anche arrivati al culmine, il mercato sale e scende, si sa
blubrando08 Dicembre 2003, 10:12 #2
fra l'incertezza del mercato e la crisi....


spero che i prezzi diminuiscano un po'
lasa08 Dicembre 2003, 10:46 #3
Mica può essere sempre festa.....
ufo108 Dicembre 2003, 11:24 #4
Ma davvero le case produttrici credono che cambiando in continuazione le schede tutti faranno a ruffa per comprarle?
Non riescono a convincersi che i prezzi da capogiro sono tali per cui uno vuole godersi l'acquisto almeno per un po' prima dell'up grade?
Soprattutto anche considerando che le prestazioni non sono così sensiblmente aumentate fra una versione e l'altra
frency08 Dicembre 2003, 14:34 #5
..........Concordo pienamente..........
Alberello6908 Dicembre 2003, 14:35 #6
be...ormai credo che valga lo stesso discorso fatto per le schede grafiche e i processori!
Italian Stallio08 Dicembre 2003, 15:33 #7
Il mercato delle schede madri dipende da quello dei processori, e fino a che Intel a AMD si scanneranno a forza di Mhz i produttori di schede madri potranno solo adeguarsi......

Stesso discorso per i chipset.

Non dimetichiamoci poi che Intel produce questi prodotti pure lei, e siccome Intel aggiorna ogni 3-4 mesi, le altre case si devono adeguare anche loro... altrimenti perdono la loro bella fetta di mercato

Buona giornata a tutti, beati voi che siete a casa!!

dragunov10 Dicembre 2003, 13:56 #8
abassas
ereo i prezzi invece di aumentargli!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^