Buffalo pronta a commercializzare memorie DDR-II

Buffalo pronta a commercializzare memorie DDR-II

La compagnia giapponese dovrebbe iniziare le consegne dei nuovi moduli di memoria già dalla fine di febbraio

di pubblicata il , alle 09:05 nel canale Schede Madri e chipset
 

Buffalo, produttore giapponese di memorie situato a Nagoya, ha rilasciato ufficialmente la propria lineup di moduli DDR-II SDRAM. A differenza di altre compagnia, che hanno intenzione di avviare le consegne di questi nuovi prodotti tra Marzo e Aprile, Buffalo dovrebbe iniziare la dostribuzione già a partire dal 24 Febbraio, ma ad un prezzo particolarmente elevato.

Buffalo attualmente offre moduli unbuffered DDR-II SDRAM per sistemi high-performance desktop, moduli registered DDR-II SDRAM per sistemi server e workstation e moduli DDR-II SODIMM per sistemi portatili. I prodotti DDR-II sono stati realizzati in versioni a 400Mz e 533MHz.

I moduli DDR-II realizzati da Buffalo utilizzano chip Elpida in package FBGA, ma sono stati dimostrati senza alcun dissipatore di calore. La tensione di funzionamento è di 1,8V, ovvero il 30% in meno se confrontati con tradizionali moduli DDR SDRAM. Nonostante tutto i moduli DDR-II dovrebbero comunque dissipare molto calore, soprattutto nelle versioni a 533MHz.

Secondo un report pubblicato su Akiba PC Hotline, Buffalo dovrebbe iniziare a commercializzare i moduli al prezzo di 455$ per i modelli DDR-II PC2-3200 256MB, mentre per i moduli da 512MB il prezzo dovrebbe essere di 915$. Sebbene questi prezzi sono riferiti al mercato di Tokyo, che generalmente è quello caratterizzato dai prezzi più alti rispetto al resto del mondo, è abbastanza evidente che questi moduli risultano troppo costosi per essere impiegati con sistemi desktop o workstation.

Le schede madri con supporto DDR-II non sono attualmente disponibili e sono attese sul mercato per i prossimi mesi di Marzo e Aprile. Tutti i sistemi DDR-II saranno dual-channel e quindi sarà necessario acquistare almeno due moduli per ottenere performance ottimali. A conti fatti una coppia di moduli DDR-II da 512 MB costa circa 1800 dollari, contro i circa 160 di una coppia di moduli DDR commercializzata attualmente.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ElDarbula24 Febbraio 2004, 09:31 #1
1640 dollari di differenza..... vediamo.... quale potrei comprare? sono indeciso....
+Benito+24 Febbraio 2004, 09:39 #2
Semplicemente assurdo. Prezzi fuori da ogni logica, l'incremento di prestazioni e' sicurmanete molto piccolo, e solo su piattaforme pentium4.Mi pare che non esistano in comemrcio schede madri che possano montare ddr2, non capisco veramente a chi possano interessare questi moduli.
canislupus24 Febbraio 2004, 10:09 #3
Beh dai rega chi non possiede 1800 $ dentro le proprie tasche...
In fondo mi sembra che lo stipendio medio di ognuno di noi sia almeno 500.000 $ al mese...
Scherzi a parte, capisco che sia una nuova tecnlogia però mi sembra che il prezzo sia un attimino improponibile.
Non credo che ne venderanno molti neanche nei server perchè in fondo 1 GB di ram costa quasi un server intero !!!
emipao24 Febbraio 2004, 11:04 #4
ma quali sono i miglioramenti in termini di performance di queste memorie? giustificano il lieve aumento di prezzo?
Arruffato24 Febbraio 2004, 11:32 #5
Se ho capito bene non c'è alcun incremento di prestazioni, semplicemente sono più veloci.
zetec24 Febbraio 2004, 11:40 #6
Ma mettiamo pure ke volessi buttare sti soldi ma esistono skede compatibili?vengono alimentate a 1,8.....
ErminioF24 Febbraio 2004, 12:04 #7
Sono i primi esemplari in commercio, inutile illudersi di trovare moduli 1 gb a 20 euro ed un aumento di prestazioni del 400%
ciuccia24 Febbraio 2004, 12:30 #8
Apparte ke di mamme@ ddr2 non so' se ce ne saranno per il 24 febbraio... comunque 455$ per 256MB..? MA STAMO A SKERZA' :o? A bufalo ma ki te se n@@la?
R@nda24 Febbraio 2004, 12:42 #9
Ellamadonna....quanta critica gratutita.

Le DDRII saranno lo standard di mercato l'anno prossimo....e le prima piattaforme valide econcrete le vedremo per la fine del 2004
Con PciX e socket nuovi sia per AMd che Intel.....quindi perchè criticare i prezzi.
E' il lancio di un prodotto nuovo che compreranno in pochi....all'inizio per poi diventare per tutti.
Silverain24 Febbraio 2004, 12:43 #10
Originariamente inviato da Arruffato
Se ho capito bene non c'è alcun incremento di prestazioni, semplicemente sono più veloci.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^