ATI 9100 IGP Pro: nuova linfa ai chipset Pentium 4

ATI 9100 IGP Pro: nuova linfa ai chipset Pentium 4

ATI introduce una nuova versione del proprio chipset integrato per processori Intel Pentium 4. Supporto Serial ATA e varie ottimizzaizoni per controller AGP e memoria

di pubblicata il , alle 14:14 nel canale Schede Madri e chipset
ATIIntel
 

ATI ha ufficialmente presentato una nuova soluzione chipset per processori Intel Pentium 4, dotata di sottosistema video integrato on board. Il chipset 9100 IGP Pro è basato su north bridge RS350, evoluzione del modello RS300 che ATI ha introdotto alcuni mesi fa.

Con questa nuova soluzione ATI ha introdotto varie migliorie all'architettura RS300, risolvendo parte dei problemi che hanno caratterizzato queste soluzioni chipset. In particolare, è migliorata la compatibilità con i moduli memoria DDR400 e sono state incrementate le prestazioni velocistiche con schede video AGP.

In abbinamento al north bridge RS350 troviamo il nuovo south bridge IXP 320, che integra un controller Serial ATA a due canali oltre a un controller USB 2.0 capace di gestire sino a 8 porte contemporaneamente.

ATI ha lasciato invariata l'architettura del chip video integrato nel chipset; si tratta di una soluzione con supporto hardware alle API DirectX 8.1, attualmente la più veloce soluzione integrata per processori Intel Pentium 4 tra quelle disponibili in commercio.

Sul sito web Anandtech, a questo indirizzo, è stata pubblicata un'interessante recensione della reference board ATI basata sul nuovo chipset.
Il confronto prestazionale è stato effettuato con una soluzione Pentium 4 basata su chipset Intel 875P Canterwood, il chipset più veloce tra quelli attualmente in commercio.

Nel corso dei test la soluzione ATI ha mostrato un livello prestazionale complessivamente molto elevato, allineato a quello della piattaforma 875P Canterwood se non superiore in alcuni casi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
prete0104 Maggio 2004, 14:40 #1

...non male...

Guardando i vari benchmark si evince che la soluzione ATI si comporta meglio con il Prescott,(cosa abbastanza strana) e stravince nel campo della grafica integrata.Chi cerca ancora il massimo delle prestazioni con una scheda grafica dedicata deve ancora affidarsi a Intel.Però non male dotare un pc da ufficio con un chipset ATI,buona grafica integrata e basso costo.Bene...bene...ATI
OverClocK79®04 Maggio 2004, 14:46 #2
infatti
stavo notando ankio.....
la soluzione Ati si comporta meglio con prescott
facendo segnare cmq nel complesso prestazioni molto allineate
forse alla INTEL andranno a chiedere qlk info ai tecnici Ati
nn mi spiego cmq questo boost con il P4E

forse un miglior utilizzo del connubio cache+NB+RAM

cmq anke se è così buono
dubito avrà molto successo tra gli smanettoni
il chipset è la base del sistema e IMHO queste mobo sono ankora da maturare.....

BYEZZZZZZZZZZZZZZZZZZ
frankie04 Maggio 2004, 16:49 #3
insomma 875 doveva avere prestaioni al top e poi si fa tranquillamente raggiungere da via e ati... e allora non è forse che 865 ha prestazioni rese inferiori piuttosto che il 875 superiori???
dragunov04 Maggio 2004, 20:27 #4
davvero buono!non ci avrei sperato!
OverClocK79®04 Maggio 2004, 20:39 #5
credo si sapesse che l'865 è un chipset saccagnato derivato dall'875

BYEZZZZZZZZZZZZZ

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^