Asustek si sposta verso i mercati emergenti

Asustek si sposta verso i mercati emergenti

La compagnia esplicita il proprio interesse verso quei mercati che necessitano di prodotti a basso costo, come Cina, India e Russia

di pubblicata il , alle 10:56 nel canale Schede Madri e chipset
 

Nel terzo trimestre dell'anno Asustek Computer darà il via ad una campagna per spingere le schede madri a basso costo nei mercati emergenti come Cina, India e Russia. Con il nome di "Progetto Omega" Asus intende rubare quote di mercato ai competitor per riuscire a raggiungere l'obiettivo annuale di 52 milioni di schede consegnate.

Le consegne mensili di Asus hanno raggiunto i 3,9 milioni di pezzi nella prima metà dell'anno. La compagnia è già leader di mercato in Cina e Russia. Asus non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito al nuovo progetto.

L'obiettivo è la commercializzazione di schede più economiche dell'attuale serie X, ovvero la proposta low-cost di Asus, assottigliando il divario esistente tra i prodotti di fascia più bassa dei mercati emergenti. Il prezzo FOB (free on board) per le schede della serie X è di circa 50 dollari, mentre i prodotti di fascia più bassa dei competitor hanno un FOB price inferiore ai 40 dollari.

Asustek ha già parlato con i produttori di chipset circa il Progetto Omega e Silicon Integrated System (SiS) dovrebbe fornire circa la metà dei chipset necessari per il progetto. La restante metà sarà fornita da VIA Technologies e ULi Electronics, in proporzioni che non è ancora dato conoscere.

Questa nuova campagna rappresenta una sfida anche per i produttori second-tier e per la stessa sussidiaria di Asustek, ovvero ASRock, che fa delle schede madri low-cost il proprio business principale. In un contesto più ampio si segnala una crescita del 15% circa per quanto riguarda le consegne globali di schede madri nel terzo trimestre.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
junkye08 Luglio 2005, 10:59 #1
sono quelle notizie che fanno bene al cuore......
JohnPetrucci08 Luglio 2005, 11:23 #2
Nemmeno in fascia bassa prenderei Asus, troppe delusioni e problemi ha dato in passato a tante persone di mia conoscenza(e di conseguenza ho verificato),e poi se uno vuole risparmiare non mancano di certo le proposte migliori da parte di tante case di mobo.
zephyr8308 Luglio 2005, 12:00 #3
Io di asus ho una scheda radio/tv ed è eccellente! Di asus sento parlare benissimo oppure malissimo!!!!
ciolla200508 Luglio 2005, 12:07 #4
Asus?

Dopo le ECS di qualche anno fa solo le peggiori!!!

Condensatori difettosi, morte prematura, Bios errati...... Ne sà qualcosa chi ci LAVORA con i computer!

Le Biostar le stanno raggiungendo....
zephyr8308 Luglio 2005, 12:58 #5
bhe però asus nn fa solo schede madri
marcoland08 Luglio 2005, 13:08 #6
p2b, p3v4x, tusl2c, k8n-e deluxe, v9280, n6600gt.
L'unica cosa che ho comprato nuova è la n6600gt e niente di tutto ciò che ho avuto di Asus mi ha mai dato problemi, anzi ho sempre notato prestazioni, stabilità e compatibilità maggiori rispetto alle concorrenti di conoscenti. Asus è una garanzia. Ed ho rivenduto anche tutto in ebay.
IL PAPA08 Luglio 2005, 13:16 #7
Siamo alle solite, si fanno statistiche sulle esperienze personali
Roberto15128708 Luglio 2005, 14:01 #8
Originariamente inviato da: ciolla2005
Asus?

Dopo le ECS di qualche anno fa solo le peggiori!!!


dopo questa cazzata possiamo pure chiudere il forum...

6 ASUS in 4 anni, mai problemi, tutto sempre perfetto, ed io nn sono uno che col PC ci va su internet, io i PC li distruggo (per modo di dire ovvio )
kalle7808 Luglio 2005, 14:14 #9
Onestamente anche io ho già avuto almeno 7 ASUS e mai nessun problema....
diabolik198108 Luglio 2005, 15:08 #10
unico problema con Asus la nota A7V600 (ma chi non ha avuto problemi col chipset KT600 di Via?). Per il resto P2B, A8V Deluxe e un portatile tutti perfettamente funzionanti. Ho un amico che assembla PC per conoscenti e monta solo Asus e anche lui mai un problema. Oltretutto se i problemi di Asus fossero maggiori della concorrenza credete che avrebbe la quota di mercato che si ritrova?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^