ASRock sviluppa schede madri per cpu Intel con grafica integrata

ASRock sviluppa schede madri per cpu Intel con grafica integrata

ASRock anticipa alcune caratteristiche tecniche delle proprie schede madri basate su chipset Intel H55, al debutto da Gennaio 2010

di pubblicata il , alle 12:29 nel canale Schede Madri e chipset
IntelASRock
 

ASRock ha anticipato alcune informazioni su schede madri Socket 1156 LGA che debutteranno nelle prime settimane del 2010, in concomitanza con il debutto delle prime cpu Intel dual core della famiglia Nehalem, dotate di GPU integrata nello stesso package e costruite con tecnologia produttiva a 32 nanometri.

Le 3 schede madri ASRock H55DE3, ASRock H55M e ASRock H55M Pro sono basate su chipset Intel H55, posizionato quale diretto concorrente della soluzione AMD 785G per processori Socket AM2+ e Socket AM3.

asrock_h55_1.jpg (42620 bytes)
ASRock H55DE3

asrock_h55_2.jpg (58166 bytes)
ASRock H55M

Le 3 schede madri si differenziano tra di loro per il form factor: la prima utilizza quello ATX standard, mentre per le due restanti la scelta è caduta sul formato Micro-ATX di più ridotte dimensioni. Riteniamo più probabile che le piattaforme di aziende concorrenti basate sullo stesso chipset adotteranno preferenzialmente form factor Micro-ATX, in quanto soluzioni con video integrato di questa fascia di prezzo tendono a venir proposte in sistemi di ridotte dimensioni.

Queste nuove piattaforme utilizzeranno per la prima volta GPU integrata all'interno del processore, benché non ancora con un design completamente unificato. I processori Core i5 e Core i3 che verranno utilizzati su queste schede madri integrano infatti sullo stesso package due distinti die: il primo è quello dual core della CPU, costruito con tecnologia produttiva a 32 nanometri, mentre il secondo è quello a 45 nanometri specifico per la GPU.

Osservando le immagini delle schede fornite da ASRock  notiamo la presenza di connettori VGA e HDMI integrati direttamente sulle porte di connessione posteriori; non mancano anche Slot PCI Express 16x, con i quali installare almeno una scheda video discreta bypassando quindi il sottosistema video integrato. Tra le scritte serigrafate sulle schede troviamo anche una che evidenzia compatibilità con la tecnologia CrossfireX di ATI, segno di come sia stato implementato il supporto anche a configurazioni multi-GPU utilizzando schede video della serie Radeon.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mendocino8930 Novembre 2009, 12:50 #1
Chiamale come vuoi ma sempre ASRock restano...e parlo cosi proprio perchè ne ho un'esperienza diretta con la quella che ho in firma (c'è un abisso fra la M4A78 Pro e la A785GMH-128M )
Se mi devo fare un PC con Core i# cerco qualcosa di decente, non una ASRock, ECS o Jetway ecc ecc

Magari mi compro una scheda mamma della stessa Intel...se sono uno che non cerca overclock o funzionalità particolari (leggasi inutili) una Intel desktop board mi garantisce una buona affidabilità e compatibilità.
gianni187930 Novembre 2009, 13:00 #2
sono curioso di capire quanto costeranno queste soluzioni, inoltre se è preferibile, dal punto di vista economico, rispetto al skt 775 con vga integrata.

Inoltre i prezzi delle cpu i3 e i5 con vga integrata non mi sembrano affatto bassi.
http://www.hwupgrade.it/news/cpu/sp...rata_30857.html

considerando che i3 530 dovrebbe aggirarsi sui 100€
frankie30 Novembre 2009, 13:13 #3
L'acquisto sarà decisivo in base a rapporto prezzo prestazioni.

H55 e i3/i5
vs.
785G e AII vari anche quadcore però!

poi se è interna alla cpu o al chipset poco cambia all'atto pratico dell'acquisto
g.luca86x30 Novembre 2009, 13:15 #4
io oltretutto mi chiedo come mai ci sia un connettorazzo a 8pin per alimentazione ausiliaria della mobo ma nessun dissipatore sui mosfet di alimentazione. Sbaglio o il connettore a 8pin serve per dare maggiore stabilità alla tensione di alimentazione nel caso di overclock del processore o elevate richieste energetiche? E nel caso di elevate richieste energetiche quei mosfet senza nemmeno un dissi del cavolo non andranno alle stelle come temperature? io ci vedo un'incongruenza. Resta poi da vedere se la gpu integrata nel package dei nuovi intel sia graficamente all'altezza delle 4200 amd... Aggiungiamo il prezzo non economico dei processori e ne viene fuori un minestrone pazzesco di incongruenze varie...
Mendocino8930 Novembre 2009, 13:21 #5
Originariamente inviato da: g.luca86x
io oltretutto mi chiedo come mai ci sia un connettorazzo a 8pin per alimentazione ausiliaria della mobo ma nessun dissipatore sui mosfet di alimentazione. Sbaglio o il connettore a 8pin serve per dare maggiore stabilità alla tensione di alimentazione nel caso di overclock del processore o elevate richieste energetiche? E nel caso di elevate richieste energetiche quei mosfet senza nemmeno un dissi del cavolo non andranno alle stelle come temperature? io ci vedo un'incongruenza. Resta poi da vedere se la gpu integrata nel package dei nuovi intel sia graficamente all'altezza delle 4200 amd... Aggiungiamo il prezzo non economico dei processori e ne viene fuori un minestrone pazzesco di incongruenze varie...


Quoto
Pessimismo30 Novembre 2009, 13:22 #6
Originariamente inviato da: Mendocino89
Chiamale come vuoi ma sempre ASRock restano...e parlo cosi proprio perchè ne ho un'esperienza diretta con la quella che ho in firma (c'è un abisso fra la M4A78 Pro e la A785GMH-128M )
Se mi devo fare un PC con Core i# cerco qualcosa di decente, non una ASRock, ECS o Jetway ecc ecc

Magari mi compro una scheda mamma della stessa Intel...se sono uno che non cerca overclock o funzionalità particolari (leggasi inutili) una Intel desktop board mi garantisce una buona affidabilità e compatibilità.


apparte che certe critiche andrebbero motivate un po di piu di come fai tu, cmq si capisce molto dalla tua frase
"Magari mi compro una scheda mamma della stessa Intel...se sono uno che non cerca overclock o funzionalità particolari (leggasi inutili) una Intel desktop board mi garantisce una buona affidabilità e compatibilità"

no comment
frankie30 Novembre 2009, 13:25 #7
e ricordiamoci infatti che la 4200 è la migliore per ora tra le integrate.
Compreso anche di DX10 o 10.1 non so, GPGPU, accellerazione DXVA e flash (non l'ho provato ancora (ho una 3200)
gianni187930 Novembre 2009, 13:28 #8
Originariamente inviato da: frankie
L'acquisto sarà decisivo in base a rapporto prezzo prestazioni.

H55 e i3/i5
vs.
785G e AII vari anche quadcore però!

poi se è interna alla cpu o al chipset poco cambia all'atto pratico dell'acquisto


a parte le prestazioni grafiche di queste nuove soluzioni intel che potrebbero non esser all'altezza delle soluzioni amd, si diceva il doppio di Intel G45, resta il fatto che con meno di 100€ ci ci porta una soluzione amd scheda madre con vga integrata (nel chipset) e cpu.

La vedo dura per Intel se non abbassa i prezzi delle cpu (i3 e i5 w/ vga)
g.luca86x30 Novembre 2009, 13:34 #9
Originariamente inviato da: gianni1879
a parte le prestazioni grafiche di queste nuove soluzioni intel che potrebbero non esser all'altezza delle soluzioni amd, si diceva il doppio di Intel G45, resta il fatto che con meno di 100€ ci ci porta una soluzione amd scheda madre con vga integrata (nel chipset) e cpu.

La vedo dura per Intel se non abbassa i prezzi delle cpu (i3 e i5 w/ vga)


resterà da capire quanto influenzerà il marketing da questo punto di vista! L'affezionamento al marchio intel è una grana non da poco, vista la niubbagine dei molti! Tutto verterà sull'onestà dei rivenditori al dettaglio, secondo me...
iridio8030 Novembre 2009, 13:36 #10
"baypassando il sottosistema video integrato"

se invece di baypassarlo creassero dei drivers per coadiuvarlo, allora si che sarebbe interessante.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^