Ancora situazione difficile per ABIT

Ancora situazione difficile per ABIT

La compagnia sta passando un momento non semplice per via dei risultati negativi registrati lo scorso anno

di pubblicata il , alle 17:43 nel canale Schede Madri e chipset
 

Abit Computer, produttore taiwanese appartenente al gruppo cosiddetto dei "second-tier", ha riconsiderato le proprie perdite pre-tax relative alle operazioni effettuate nel 2004, da 4,48 miliardi di dollari taiwanesi a 5,3 miliardi di dollari taiwanesi. La compagnia ha inoltre registrato una perdita pre-tax di 878 milioni di dollari taiwanesi per il primo trimestre.

Secondo le analisi di Taiwan Stock Exchange, la revisione delle perdite è dovuto al fatto che il turnover di Abit di circa 14 miliardi di dollari taiwanesi ottenuti dalla partnership con Kobian India, non è conforme alle "accounting rules" di Taiwan e per questo motivo non può essere conteggiato nei resoconti finanziari.

Nel primo trimestre dell'anno, la compagnia, oltre alle perdite, già segnalate, di 878 milioni di dollari, ha registrato anche un EPS (Earnings Per Share) negativo di 1,11 dollari.

Per il rimborso degli ECB (Euro Convertible Bonds) emessi nel novembre 2003 e nel giugno 2004, Abit terrà un'assemblea degli azionisti il 9 Settembre per discutere il secondo collocamento privato di quest'anno. Il primo collocamento privato è stato indetto nel mese di Aprile, quando la compagnia ha aumentato il proprio capitale di circa 616.8 milioni di dollari taiwanesi.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vangelis05 Luglio 2005, 17:51 #1
però è anche vero che la qualità delle schede madri abit non è piu come quella di una volta io sto scrivendo da un pc che ha una NF7-s
megthebest05 Luglio 2005, 18:01 #2

Per Vangelis !!

Scusa ma cosa c'entra il tuo commento con l'articolo!!!!

Qui si parla di perdite per investimenti e ristrutturazioni societarie , non qualità della sk madri.
Poi anche io sono uno dei primi a dire che abit , non è che sia una marca così affidabile oggi , ma tutto dipende lalla "fortuna" nell'acquisto come per tutte le cose elettroniche e non !!

Ciao
Adamantio05 Luglio 2005, 18:03 #3
Tutto questo mi ricorda la Fatality^^ di sub zero...... mortal combat style rulez!!!
Proprio una bella scelta fare un alinea x videogiocatori ricchi^^ che oltretutto da pure molti problemi come riscontrato in molte rece....
PentiumII05 Luglio 2005, 18:04 #4
Anche secondo me... la mia kv8pro ha risolto i problemi di blocchi continui solo qualche settimana fa con l'ultimo bios, dopo 6 mesi...
ErminioF05 Luglio 2005, 18:24 #5
Ormai chi vuole una scheda madre per overclock sceglie dfi, non più abit.
E nella fascia medio-bassa, dove la qualità conta relativamente, asus vanta una distribuzione anni luce migliore (la trovi pure nel reparto salumi dei supermercati ),
djgusmy8505 Luglio 2005, 18:28 #6
Beh, in effetti dopo le gloriose NF7, Abit non ha saputo ripetersi

Con AMD 32 bit IMHO era:
Fascia alta: Abit/DFI
Media: Gigabyte, Asus serie -X
Bassa: Asrock

Con AMD 64 invece Abit ha perso tanto
majin boo05 Luglio 2005, 19:01 #7
Originariamente inviato da: djgusmy85
Beh, in effetti dopo le gloriose NF7, Abit non ha saputo ripetersi

Con AMD 32 bit IMHO era:
Fascia alta: Abit/DFI
Media: Gigabyte, Asus serie -X
Bassa: Asrock

Con AMD 64 invece Abit ha perso tanto

per 32bit aggiungerei anche Epox, favolosa per gli oc.
Vangelis05 Luglio 2005, 19:11 #8
concordo majin boo

cmq il mio post precedente non era per riferire sicuramente ai cali finanziari la qualita media piu bassa rispetto al passato, ma piuttosto per porre questa domanda.. e cioè se ci sia un nesso oppure no
majin boo05 Luglio 2005, 19:52 #9
Originariamente inviato da: Vangelis
concordo majin boo

cmq il mio post precedente non era per riferire sicuramente ai cali finanziari la qualita media piu bassa rispetto al passato, ma piuttosto per porre questa domanda.. e cioè se ci sia un nesso oppure no

ah...tra l'altro anch'io sono orgoglioso possessore di una nf7s v 2.0!
IL PAPA05 Luglio 2005, 20:18 #10
Kobian!! mannaggia a loro, i prodotti Kobian son tra i peggiori presenti nel mercato, le schede madri LEX erano appunto della Kobian, mioddio, non ricordatemelo, se la partnership con Kobian prevede anche la collaborazione nella progettazione posso capire perchè le ultime Abit non abbiano riscosso grande successo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^