Anche Corsair entra nel mercato degli alimentatori

Anche Corsair entra nel mercato degli alimentatori

Il produttore americano, specializzato in memorie di fascia alta per utenti appassionati, presenta una propria serie di alimentatori ad elevata potenza

di pubblicata il , alle 14:09 nel canale Schede Madri e chipset
Corsair
 

I produttori di memorie Dimm si stanno da alcuni anni a questa parte orientando anche allo sviluppo e alla produzione di componentistica complementare, così da megli diversificare il proprio business. Non deve quindi sorprendere l'annuncio, da parte dell'americana Corsair, di due alimentatori di elevata potenza, componenti che per la prima volta compaiono nella linea di prodotti di quest'azienda.

I due modelli, HX620W e HX520W, hanno potenza rispettivamente pari a 620 Watt e 520 Watt. La costruzione prevede cavi modulari, che quindi vengono collegati all'alimentatore in funzione di quanti ne si debba utilizzare in una specifica configurazone; questo evita che si creino all'interno del case degli accumuli di cavi non utilizzati, potenzialmente in grado di diminuire il flusso d'aria di raffreddamento all'interno del case.

Corsair specifica che i due alimentatori siano dotati di due connettori di alimentazione PCI Express a 6 pin, con compatibilità con le tecnologie SLI e Crossfire di NVIDIA e ATI. Non è menzionata la certificazione da parte di queste due aziende per le proprie tecnologie proprietarie, pertanto pare presumibile che questa debba ancora essere completata.

Gli alimentatori sono dotati di 3 linee separate sui 12V, caratteristica che permette di ottenere, stando a quanto dichiarao da Corsair, un output complessivo pari a 50 Ampere per il modello HX620W e di 40 Ampere per quello HX520W.

corsair_psu_1.jpg (19980 bytes)

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato dal produttore:

I nuovi alimentatori Corsair HX620W e HX520W disponibili oggi

Fremont, CA (1° Agosto 2006) –Corsair® Memory, leader mondiale nella progettazione e produzione di memorie ad alte prestazioni e soluzioni di raffreddamento ad acqua, ha annunciato oggi il lancio della linea di alimentatori Corsair HX. La serie HX di alimentatori modulari segna un nuovo entusiasmante inizio per Corsair. Come nuovi arrivate sul mercato degli alimentatori, le proposte di Corsair, al vertice come categoria, performance, efficienza, sono destinate a stabilire le future aspettative degli utenti per quanto concerne gli alimentatori modulari.

Con la stessa rinomata attenzione che ha creato prodotti costantemente premiati, Corsair ha progettato la serie HX di alimentatori per essere all’altezza dei sistemi più esigenti. La serie HX è la fonte di energia ideale per PC ad alte prestazioni e piattaforme di gioco, workstations audio/video e file serves.

La Serie HX di Corsair offre una soluzione modulare avanzata per i cavi con una maggiore flessibilità per una configurazione perfetta. La progettazione modulare elimina i grappoli di cavi ed ottimizza il flusso dell’aria all’interno del case del computer aiutando a contenere la temperatura del sistema. Disponibile nei modelli da in 620Watt e 520Watt, la serie HX fornisce efficientemente un output continuo con tre robuste vie da +12V per un output massimo complessivo di 50Amp (40Amp sul 520Watt), persino alla temperatura operativa di 50ºC. Questi valori di output eccedono anche le richieste dei computers maggiormente affamati di energia. In aggiunta i modelli HX620W e HX520W offrono un supporto nativo alle configurazioni con due schede grafiche ed includono due cavi PCI-Express. La serie HX è stata intensamente testate ed è compatibile con le attuali soluzioni NVIDIA SLI e ATI Crossfire.

La serie HX fornisce un’alta efficienza di 80%+ ed un Active Power Factor Correction (PFC), assicurando che l’unità generi un surriscaldamento minimo durante il funzionamento ed un utilizzo minimo della corrente. Inoltre la ventola da 120mm di alta qualità a doppio cuscinetto a sfera controllata termicamente, fornisce un eccellente flusso d’aria con il silenzio operativo di un sussurro.

“Corsair ha progettato un alimentatore che appaga tanto gli esperti quanto gli amanti delle prestazioni estreme che desiderano prestazioni, affidabilità e modularità.” ha commentato Don Lieberman, Chief Technology Officer in Corsair Memory. “Durante il ciclo produttivo abbiamo attentamente progettato gli alimentatori HX per assicurare che il nostro prodotto finale fornisse le massime prestazioni unitamente a tutte le caratteristiche richieste dagli esperti.” ha concluso Lieberman.

Il CMPSU-620HX (620Watt) ed il CMPSU-520HX (520Watt) sono immediatamente disponibili tramite i rivenditori autorizzati Corsair. Gli alimentatori Corsair sono coperti da una garanzia di 5 anni e da un completo servizio assistenza via telefono, email, forum (www.askthepowerguy.com) e la guida TechSupport Xpress troubleshooting .

Per maggiori informazioni su questi alimentatori modulari Corsair la preghiamo di visitare il sito http://www.corsairmemory.com/corsair/HX_power_supply.html.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pupgna03 Agosto 2006, 14:19 #1
interessante proposta, interessanti i 5 anni di garanzia
son descritti (ovviamente) come buoni alimentatori

vedremo il prezzo e qualche test per giudicare un pò di +
Darkangel66603 Agosto 2006, 14:47 #2
Se va bene li produce Enermax o similari su licenza.
Sig. Stroboscopico03 Agosto 2006, 14:51 #3
La penso come Darkangel666... e se va bene la vendita dalla prossima serie sono fatti da Corsair effettivamente.

Ciao
Snyto03 Agosto 2006, 15:00 #4
e se va bene avranno dei timings molto spinti
Darkangel66603 Agosto 2006, 15:01 #5
Originariamente inviato da: Snyto
e se va bene avranno dei timings molto spinti


Magari VMA18
Neo_03 Agosto 2006, 15:08 #6
Ci aveva già pensato OCZ,speriamo il risultato sia lo stesso
Sawato Onizuka03 Agosto 2006, 15:25 #7
3 linee per i +12v ?

nn si era detto che per SLI/Crossfire si possono avere problemi senza un unica linea sui 12 ? certi ali hanno addirittura lo switch per commutare da 2 linee ad una
TheDarkAngel03 Agosto 2006, 15:30 #8
spero non siano fatti da enermax... visto quanto fa schifo l'ultima serie...
Enzo7803 Agosto 2006, 16:11 #9
Originariamente inviato da: theDarkAngel
spero non siano fatti da enermax... visto quanto fa schifo l'ultima serie...


Ti riferisci ai liberty?
Cos'anno che non va?

Grazie!!!
Darkangel66603 Agosto 2006, 16:19 #10
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
spero non siano fatti da enermax... visto quanto fa schifo l'ultima serie...


Ho un Noisetaker 600W da 1 anno e mi sembra un ottimo prodotto, il liberty non lo conosco ma non mi sembra male l'idea di avere una connettorizzazione modulare per le periferiche IDE/SATA.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^