AMD 690: due nuovi chipset integrati per cpu Athlon 64

AMD 690: due nuovi chipset integrati per cpu Athlon 64

AMD presenta i chipset 690G e 690V, nuove proposte con video integrato da abbinare a processori Socket AM2

di pubblicata il , alle 10:35 nel canale Schede Madri e chipset
AMD
 

AMD ha ufficialmente presentato la propria nuova generazione di piattaforme chipset con video integrato per processori Socket AM2; parliamo delle soluzioni 690G e 690V, meglio note anche con i nomi in codice di RS690. Si tratta di chipset sviluppati originariamente da ATI nel corso del 2006, attesi al debutto entro la fine del 2006 ma posticipati sino al debutto odierno.

L'architettura video prevede una base derivata dalla GPU Radeon X700, con due pixel pipeline e due vertex shader; l'architettura è di tipo DirectX 9, benché con supporto allo Shader Model 2.0 e non a quello 3.0. I chip Radeon X1250 e Radeon X1200 sono adottati rispettivamente per i chipset AMD 690G e AMD 690V, i due modelli di chipset 690; AMD specifica una frequenza di funzionamento di 400 MHz per i chip video, con la possibilità per i partner di implementare sistemi di raffreddamento più massicci e quindi adottare frequenze di clock più elevate.

I chip video Radeon X1250 e Radeon X1200 differiscono non per le prestazioni velocistiche con applicazioni 3D, quanto per il tipo di output video. La GPU Radeon X1200 gestisce connessioni VGA e TV-out, mentre il modello Radeon X1250 integra al proprio interno supporto DVI e HDMI, con compatibilità HDCP nativa.

schema_amd_690.jpg (35364 bytes)

Per entrambe le soluzioni chipset AMD ha implementato supporto alla tecnologia AVIVO; questo permette di avere accelerazione hardware per la riproduzione video di formati H.264 e VC-1, adottati dai supporti Blu-Ray e HD-DVD; AMD consiglia tuttavia l'utilizzo di una risoluzione video verticale di 720 pixel e non di quella più esosa di 1080 pixel con questo chip video integrato.

I due north bridge della serie AMD 690 sono abbinati a south bridge della serie SB600; alcune funzionalità sono tuttavia state implementate da AMD all'interno del north bridge, come sottosistema audio e controller PCI Express 1x. L'integrazione del controller audio all'interno del north bridge permette al connettore HDMI implementato nel chipset 690G di gestire anche il flusso audio su quella connessione, saltando il codec audio integrato nella scheda madre.

Vari produttori partner di AMD hanno presentato nuove schede madri basate su questi chipset; AMD prevede prezzi a partire da 80 dollari USA per le soluzioni basate su chipset 690G. Da segnalare come tutte le schede madri presentate siano dotate di sistemi di raffreddamento completamente passivi per il chipset, con l'adozione di dissipatori di ridotte dimensioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie28 Febbraio 2007, 10:57 #1
Bene, un alternativa al nf6150 e anche meglio ovvio nf ha oramai 2 anni o quasi

Se il prezzo è quello ci faccio un pensierino

aspettiamo le schede vere e proprie
Rubberick28 Febbraio 2007, 11:03 #2
Se si muovesse l'amd a rilasciare ste soluzioni... oramai nn comprero' + soluzioni nvidia sanno fare solo le sk video buone tutto il resto e' na skifezza..
elgnaro28 Febbraio 2007, 11:08 #3

elgnaro

secondo me è un ottima cosa puntare su chip integrati con buone potenzialità grafiche molti comprano computer che nn usano per giochi estremi ma magari per giocarci qualche volta a giochi che nn necessitano di schede video esagerate in più essendo integrate si abbattono notevolmente i consumi e i costi che avrà il prodotto all'aquirente (penso a una soluzione così soprattutto nei notebook) in più può essere utile anche per vedere l'alta definizione senza spendere subito molti soldi per un lettore hd da tavolo tanto la maggior parte delle tv sono 720p nn 1080p
farinacci_7928 Febbraio 2007, 11:12 #4

MI FATE CAPIRE UNA COSA?

Come mai si sta diffondendo 'sta cosa che i chipset nVidia sono una schifezza? Sono felice possessore di un nForce 4 SLI per socket 939, ho avuto NF3 e ho ancora un PC con NF2 e non ho mai avuto un problema. Quali sono le lamentele che vengono mosse?

Sto per aggiornare il mio PC e vorrei passare all'Intel Core 2 Duo e pensavo di prendere una MB basata sull' NF 680i per poter continuare ad usare la mie 2 7900gt in SLI, ma sono frenato da questi discorsi.......

DELUCIDATEMI!!!
zanardi8428 Febbraio 2007, 11:16 #5
Oldissimo, nato oldissimo.

Vista è già uscito e questo chipset presenta un sottosistema video integrato con supporto sharder 2.0 e 2 sole pixel pipeline. Considerato che è nato per il socket AM2 per il quale ci sono ottime cpu adattissime al nuovo O.S. dello Zio, mi domando perchè mai l'abbiano buttato sul mercato.
Sul piano video esce con le ossa rotte dal confronto col 6150 che offre già supporto agli shader 3, derivando appunto dalla serie 6 Geforce e pur non garantendo buone prestazioni, ha già le carte in regola per gestire Aero.
A mio avviso avrebbe avuto senso implementare un derivato della X1300, vga di bassa fascia ma dotata di tecnologie un po' più avanzate.

E' un brutto neo, perchè molto probabilmente macchierà le altre possibili buone soluzioni offerte da questi chipset.
Cimmo28 Febbraio 2007, 11:18 #6

farinacci

anche sono un possessore di nforce4 sli per S939, ma dire che sono inca??ato e' poco.

Problemi con hard disk Maxtor, firewall che corrompe i download, driver pietosi IDE, raid con prestazioni penose (sempre per via dei driver), incompatibilita' con un'altra vagonata di schede.

Si vede che hai beccato una configurazione perfetta e non hai mai usato il firewall e il raid
axias4128 Febbraio 2007, 11:18 #7
Quoto farinacci_79: appena presa una m2n con X1950gt.
Mobo Nvidia, sv ATI e nessun problema. Provato con Gothic3, peggio di quello non so
bonzuccio28 Febbraio 2007, 11:20 #8
Originariamente inviato da: farinacci_79
Come mai si sta diffondendo 'sta cosa che i chipset nVidia sono una schifezza? Sono felice possessore di un nForce 4 SLI per socket 939, ho avuto NF3 e ho ancora un PC con NF2 e non ho mai avuto un problema. Quali sono le lamentele che vengono mosse?

Sto per aggiornare il mio PC e vorrei passare all'Intel Core 2 Duo e pensavo di prendere una MB basata sull' NF 680i per poter continuare ad usare la mie 2 7900gt in SLI, ma sono frenato da questi discorsi.......

DELUCIDATEMI!!!


Credo che uno dei motivi più stringenti che hanno spinto amd all'acquisizione di ati sia stata proprio l'insufficiente qualità media dei chipset forniti da nvidia,
sia in ambito desktop ma sopratutto in ambito notebook ed il gap da colmare con i chipset intel che saranno pure innumerevoli ma sono di qualità ottima e parchi nei consumi
nforce4 era un ottimo chipset da oc, il 5 già si dice che è una sola,
il 2 era una buccia di banana (venivo dal 2 e non è un caso che la mia mobo abbia una "V" dopo a8, sia benedetto il giorno)
Narmo28 Febbraio 2007, 11:31 #9
Dopo aver litigato con i vari nForce 2, 3, 4 e 5 per i motivi più disparati (schede PCI che non vanno, driver IDE penosi, RAID, schede di rete al confronte delle quali un 10 MBPS è una Ferrari. Da quando sono passato all'RD580 i problemi sono finiti...
faber8028 Febbraio 2007, 11:38 #10
Commento # 5 di: zanardi84

quoto pienamente, nn ha + senso fare prodotti video già vecchi prima d entrare nel mercato; ha senso solo se uno si compra un pc "svenduto", che dovrà aggiornare 6 mesi dopo con una piccola dx10 compatibile; ditemi voi...x me nn ha molto senso (e nn regge neanche 1080p..... boh)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^