Alcune informazioni su Grantsdale

Alcune informazioni su Grantsdale

Le prime specifiche del chipset che andrà a sostituire, nel prossimo anno, Canterwood

di pubblicata il , alle 17:15 nel canale Schede Madri e chipset
 

Secondo quanto affermato da Intel, il modello i875P annunciato pochi giorni fa dovrebbe configurarsi come la soluzione desktop di fascia alta al top della gamma per circa un anno. Intel stessa ha dichiarato che la piattaforma memoria dual-channel DDR400 riuscirà a restare saldamente in testa per questo lasso di tempo. La memoria DDR-I ormai non è più in grado di raggiungere frequenze operativa più elevate ed il futuro è ormai totalmente rappresentato dalle memorie DDR-II.

Dal momento che l'unica soluzione dual-channel DDR400 attualmente proposta da Intel è appunto l' 875P e che il costo di questo chipset non è particolarmente economico (53$), Intel intende proporre una soluzione mainstream con la medesima interfaccia memoria.

Il 21 Maggio sarà annunciata la famiglia i865 il cui modello discreto con supporto RAID sarà commercializzato al prezzo di 37$. La famiglia i865 non offirà supporto alla tecnologia ECC e non implementera la tecnologia PAT. Saranno disponibili le soluzioni i865PE e i865G, quest'ultimo con sottosistema video integrato.

Entrambe le famiglie i875 ed i865 saranno rimpiazzate nel secondo trimestre del prossimo anno dal nuovo chipset attualmente conosciuto con il nome in codice di Grantsdale. Il nuovo chipset offrirà, ovviamente, supporto alla memoria DDR-II e all'interfaccia PCI Express x16, per le schede video di futura generazione come ATi R400 e nVidia NV40. Assieme a Grantsdale sarà introdotto il nuovo southbridge ICH6/RAID.

Le specifiche di Grantsdale dovrebbero, quindi, essere le seguenti:

  • Supporto per processori a 800MHz di bus;
  • Supporto per CPU in package LGA775;
  • Dual-channel DDR2-533/400 SDRAM;
  • Dual-channel DDR400/333 SDRAM;
  • Grantsdale-G con core grafico integrato di terza generazione;
  • Supporto PCI Express x16
  • ICH6/RAID South Bridge con supporto RAID;
  • 4 porte Serial ATA;
  • PCI Express x1

La prima CPU ad essere utilizzata con Grantsdale sarà il processore Pentium 4 basato su core Prescott ed operante alla frequenza di 3.6GHz. Il processore sarà annunciato assieme alla famiglia Grantsdale. Questa CPU sarà realizzata in formato LGA775, sarà dotata di 1MB di cache di secondo livello e supporterà, ovviamente, tecnologia HT e bus a 800MHz.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dreamwolf_8116 Aprile 2003, 17:57 #1
Sapete mica se fa anche il caffè?? A casa ho una MOCA tradizionale e vorrei upgradare a una GAGGIA Express x16 con tecnologia HyperZucchering e Dual Cappuccining. Secondo voi è possibile??
Se poi fa anche solo le Quad Pumped va bene lo stesso, mi so accontentare... ig:
cionci16 Aprile 2003, 18:04 #2
Allora il Prescott cambia socket o no ?!?!?
krokus16 Aprile 2003, 18:40 #3
x Dreamwolf_81:
sono 10 minuti che rido leggendo il tuo post!
STICK16 Aprile 2003, 19:05 #4
Originally posted by "Dreamwolf_81"

Sapete mica se fa anche il caffè?? A casa ho una MOCA tradizionale e vorrei upgradare a una GAGGIA Express x16 con tecnologia HyperZucchering e Dual Cappuccining. Secondo voi è possibile??
Se poi fa anche solo le Quad Pumped va bene lo stesso, mi so accontentare... ig:





piango dal ridere


.......e i tagliandi ogni quanto tempo??

Tra poco la prima monoposto di formula1 con motore Intel
asterix316 Aprile 2003, 19:55 #5
si si ridete che poi ve lo fa vedere intel
scherzo ovviamente simpaticoni
Garet Jax16 Aprile 2003, 20:51 #6
minkia se fa male la droga!
ancheio17 Aprile 2003, 11:03 #7
Come mai ogni volta che posti Asterix3 si percepisce una veno sottile di fanatismo pro Intel/nvidia?
Non per essere cattivo, ma i consumatori come te sono quelli che Intel predilige (ma potrei dire qualsiasi grande azienda ccon posizione monopolistica sul mercato): giudizio critico pari a zero...
E dai, non sono mica infallibili anche loro!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^