Addio ai DVD con le schede madri: per EVGA tutto su chiavetta

Addio ai DVD con le schede madri: per EVGA tutto su chiavetta

L'azienda americana comunica che con le proprie schede madri non verranno più distribuiti driver e software su supporto DVD ma con una chiavetta USB da 8GB. Benvenuti al futuro

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Schede Madri e chipset
EVGAIntel
 
23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nicodemo Timoteo Taddeo21 Maggio 2018, 13:03 #11
Abbiamo acquistato alcuni PC desktop Asus che ci sono arrivati senza alcun cd o supporto per i driver. Siccome non mi piace il ciarpame preinstallato, ho reinstallato Windows da zero con completa formattazione delle partizioni di sistema, una volta finita l'installazione la rete era accessibile e si è scaricato da se tutti i driver. Nel giro di qualche decina di minuti in gestione periferiche sono spariti tutti gli interrogativi ed esclamativi. Direi che si può fare a meno ormai dei cd/dvd ed anche delle chiavette con i driver, tranne che uno non abbia alcuna connessione ad internet appena appena decente.

Ah l'OS preinstallato era Windows 10, per curiosità ho provato anche il 8.1 ed è stata esattamente la stessa cosa.
[OzZ]21 Maggio 2018, 13:13 #12
quella di mettere la chiavetta è una cortesia verso il cliente, ma eviterei anche questa, è uno spreco di materiali, e crea solo una complicazioni per il riciclo, per un qualcosa che solo l'1% dell'utenza utilizzerebbe.

avevo pile di cd di driver/manuali e software shareware accumulati dopo l'acquisto di periferiche, smartphone, elettrodomestici, ecc.. nelle consezioni in cartoncino o pvc, mi son deciso di sbarazzarmene, e dovendo differenziare, ci si rende conto di quanto sia dannosa questa pratica. Gran parte della pila va a finire nell'indifferenziato.

Anche con uno smartphone e chiavetta otg si possono scaricare i driver. Ecco, magari mettere a disposizione un app con la lista di tutti i driver/firmware scaricabili, con istruzioni interattive, e l'indicazione degli aggiornamenti, sarebbe molto più utile secondo me.
dark_edo21 Maggio 2018, 13:19 #13
Chi acquista una scheda madre, come pezzo singolo o come parte di un sistema da assemblare, sa dove e come trovarsi i driver. Ha comunque un altro PC o uno smartphone con cui scaricare almeno quelli di rete.
L'utOnto non si compra componenti così.
fraussantin21 Maggio 2018, 13:50 #14
Originariamente inviato da: [OzZ]
quella di mettere la chiavetta è una cortesia verso il cliente, ma eviterei anche questa, è uno spreco di materiali, e crea solo una complicazioni per il riciclo, per un qualcosa che solo l'1% dell'utenza utilizzerebbe.

avevo pile di cd di driver/manuali e software shareware accumulati dopo l'acquisto di periferiche, smartphone, elettrodomestici, ecc.. nelle consezioni in cartoncino o pvc, mi son deciso di sbarazzarmene, e dovendo differenziare, ci si rende conto di quanto sia dannosa questa pratica. Gran parte della pila va a finire nell'indifferenziato.

Anche con uno smartphone e chiavetta otg si possono scaricare i driver. Ecco, magari mettere a disposizione un app con la lista di tutti i driver/firmware scaricabili, con istruzioni interattive, e l'indicazione degli aggiornamenti, sarebbe molto più utile secondo me.


Penso chebin molti stati non sarebbe neppure legale fornire un prodotto senza il sw necessario per farlo funzionare.

Un po come le avvertenze di sicurezza , nessuno le legge , ma se non ce le metti dalle denunce che ti becchi ti fan chiudere.
fraussantin21 Maggio 2018, 14:38 #15
Originariamente inviato da: emiliano84
mi sembra abbastanza logico bloccarla, almeno quella di windows 10... per curiosita', tu sai e' possibile aggiornala in modo da installare direttamente l'ultima versione di win10?


Se è bloccata è bloccata..

Una chiavetta da 8 giga costa uno sputo direi che TASSATIVAMENTE deve essere bloccata anche per evitare che si infetti .
Mparlav21 Maggio 2018, 17:13 #16
Usavo il cd dei driver del produttore (se non il floppy) quando non avevo internet, diciamo 25 anni fa'
E' vero che ho avuto sempre almeno un altro PC disponibile per andare a scaricare tutti driver del nuovo PC.
Al giorno d'oggi, l'unico driver da caricare prima/durante l'installazione, è quello di un eventuale RAID m.2/sata.

Potevano metterci una 8GB usb 3.0, il prezzo non dovrebbe essere molto diverso da quello delle 2.0, così uno può anche riciclarla per metterci una ISO di Windows.
TheDarkAngel21 Maggio 2018, 18:06 #17
Originariamente inviato da: Mparlav
Usavo il cd dei driver del produttore (se non il floppy) quando non avevo internet, diciamo 25 anni fa'
E' vero che ho avuto sempre almeno un altro PC disponibile per andare a scaricare tutti driver del nuovo PC.
Al giorno d'oggi, l'unico driver da caricare prima/durante l'installazione, è quello di un eventuale RAID m.2/sata.

Potevano metterci una 8GB usb 3.0, il prezzo non dovrebbe essere molto diverso da quello delle 2.0, così uno può anche riciclarla per metterci una ISO di Windows.


Il limite è la nand usata, ho visto chiavette usb3 non passare i 10mb/s tanto quanto delle normali usb2
\_Davide_/21 Maggio 2018, 18:47 #18
Originariamente inviato da: emiliano84
mi sembra abbastanza logico bloccarla, almeno quella di windows 10... per curiosita', tu sai e' possibile aggiornala in modo da installare direttamente l'ultima versione di win10?


No, ed è proprio per quello che vorrei non fosse bloccata

Originariamente inviato da: fraussantin
Se è bloccata è bloccata..

Una chiavetta da 8 giga costa uno sputo direi che TASSATIVAMENTE deve essere bloccata anche per evitare che si infetti .


Costa uno sputo, ma visto che di decenti non se ne trovano preferisco risparmiare anche quello sputo. Ne ho avute due e si sono bruciate entrambe, ormai ho più solo chiavette 2.0.

Tolto questo, non vedo come si potrebbe infettare se viene usata per installare il sistema da zero su un PC. Almeno non sarebbe da sbattere via a fare inquinamento!

Io ne ho ordinata una 2 anni fa, mi è arrivata già obsoleta e di conseguenza non la ho mai usata. È lì, insieme alle mie altre chiavette, nell'attesa di sapere se esiste un modo per sbloccarla.
fraussantin21 Maggio 2018, 18:50 #19
Originariamente inviato da: \_Davide_/
No, ed è proprio per quello che vorrei non fosse bloccata



Costa uno sputo, ma visto che di decenti non se ne trovano preferisco risparmiare anche quello sputo. Ne ho avute due e si sono bruciate entrambe, ormai ho più solo chiavette 2.0.

Tolto questo, non vedo come si potrebbe infettare se viene usata per installare il sistema da zero su un PC. Almeno non sarebbe da sbattere via a fare inquinamento!

Io ne ho ordinata una 2 anni fa, mi è arrivata già obsoleta e di conseguenza non la ho mai usata. È lì, insieme alle mie altre chiavette, nell'attesa di sapere se esiste un modo per sbloccarla.

I pc da 0 hanno già del sw sopra e un accesso ad intenret.

Il sw che infetta i pc da 0 più diffuso è la fakecrack
\_Davide_/21 Maggio 2018, 18:57 #20
Mai sentito, ed in ogni caso se la chiavetta è bloccata e non aggiornabile tutti noi ne utilizziamo un'altra sbloccata e di conseguenza il problema c'è comunque

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^