Abit e nVidia: voci di un possibile divorzio

Abit e nVidia: voci di un possibile divorzio

Fonti non ufficiali parlano di una rottura delle relazioni commerciali tra nVidia e Abit; il quadro tuttavia è tutt'altro che chiaro

di pubblicata il , alle 11:39 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAQuadro
 
Il sito web The Inquirer riporta, a questo indirizzo, una notizia indubbiamente molto atipica. Abit e nVidia, stando a quanto indicato in quella notizia, avrebbero bruscamente interrotto i propri rapporti di natura commerciale.

Abit, come noto, passerà nelle prossime settimane alla produzione di schede video basate su chip ATI, interrompendo la produzione di schede video dotate di chip nVidia dopo che negli ultimi 2 anni nVidia è stata unica partner Abit per la produzione di soluzioni video.

La notizia diffusasi nella giornata di ieri, tuttavia, implica una completa interruzione dei rapporti commerciali tra nVidia e Abit; la prima fornisce ad Abit i propri chipset per piattaforme Socket A, modello nForce e nForce 2, che grande successo hanno ottenuto nella gamma di schede madri Abit.

Le motivazioni alla base di questo gesto sarebbero legate a divergenze insanabili nella gestione, affermazione a onor del vero molto nebulosa che può implicare molti scenari differenti.

Pare inoltre abbastanza anomalo che queste due aziende giungano ad un punto di rottura così netto. Pur non essendo uno dei 4 principali produttori di schede madri taiwanesi, Abit ha un ruolo molto importante nel mercato degli utenti più appassionati, quelli verso i quali si rivolge tipicamente nVidia con le proprie soluzioni chipset nForce 2 e nForce 2 Ultra 400.

In occasione di un meeting con Abit allo scorso Computex 2003 di Taipei, nel mese di Settembre, avevo avuto la sensazione che il rapporto con nVidia fosse diventato difficile da gestire, con particolare riferimento alle inferiori prestazioni dei chip video nVidia GeForce FX rispetto a quelli concorrenti prodotti da ATI. Non pensavo, tuttavia, che questo potesse portare ad una completa rottura, e a onor del vero mi pare questo uno scenario abbastanza improbabile.

Cercheremo di avere informazioni ufficiali da parte di Abit e nVidia nel corso della giornata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
crepuscolo108 Gennaio 2004, 11:49 #1
Speriamo di no, non voglio comprare di nuovo VIA.

Crepuscolo1
ErminioF08 Gennaio 2004, 11:53 #2
Mi dispiacerebbe per le schede madri molto più che per quelle video :|
WarDuck08 Gennaio 2004, 11:57 #3
crepuscolo per questo esiste la concorrenza...
Balrog08 Gennaio 2004, 12:18 #4
Da quel che ho capito continuerò a comprare asus...
OverClocK79®08 Gennaio 2004, 12:21 #5
ahhhhh
Novella3000theInquirer
ogni lunedì in edicola.....

quante ne sparano......
ormain nn si sa + quali sono le balle e queli le verità

BYEZZZZZZZZZ
suppostino08 Gennaio 2004, 12:36 #6
Io avrei mollato solo la parte video, ma forse il loro accordo prevedeva sia video che chipset???
Comunque è sempre triste vedere una coppia lasciarsi, sapete comè sono un romanticone
blubrando08 Gennaio 2004, 13:00 #7
fosse vero potrebbe dipendere da condizioni contrattuali tutte a favore di nvidia (magari i contratti stavano in scadenza),tipo l'esclusività e altre cosette(sicuramente economiche)


la cosa positiva di ati,oltre alla tecnologia che effettivamente rulla,è stata quella che ha rotto degli equilibri che oramai duravano da quasi 3 anni in cui c'è stato praticamente un monopolio.
giucasa08 Gennaio 2004, 13:12 #8
Interessante io ho mollato tutti compreso ASUS per Abit
speriamo che le splendide e stabili mobo mantengano le
loro caratteristiche anche senza InV....

ciaooooooo
avvelenato08 Gennaio 2004, 13:14 #9
Originariamente inviato da blubrando
la cosa positiva di ati,oltre alla tecnologia che effettivamente rulla,è stata quella che ha rotto degli equilibri che oramai duravano da quasi 3 anni in cui c'è stato praticamente un monopolio.

sarà bello quando con intel e amd succederà la stessa cosa
blubrando08 Gennaio 2004, 13:18 #10
Originariamente inviato da avvelenato
sarà bello quando con intel e amd succederà la stessa cosa

ecco,questo è un caso di duopolio in cui alla fine poco sembrano interessati,almeno per noi utenti desktop,a fregarsi mercato a vicenda:una affonda? l'altra para.... niente colpo di mano come con ati e nvidia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^