7 slot PCI Express per la scheda madre Asus P9X79-E WS

7 slot PCI Express per la scheda madre Asus P9X79-E WS

Modello destinato all'utilizzo in sistemi workstation, la scheda madre Asus P9X79-E WS abbina socket 2011 LGA per processori Intel ad un elevato numero di slot PCI Express, compatibili con tecnologie SLI e CrossFire sino a 4 schede

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:01 nel canale Schede Madri e chipset
IntelASUS
 

Il modello Asus P9X79-E WS è una scheda madre molto particolare, dotata di soluzioni tecniche che tendono a massimizzare il numero di schede video PCI Express che possono venir installate e per questo motivo indicata per un utilizzo in workstation grafiche, oltre che eventualmente in PC di classe enthusiast. L'immagine del PCB evidenzia in modo chiaro come siano ben 7 gli slot PCI Express 16x meccanici presenti onboard.

asus_p9x79-ews.jpg (165195 bytes)

La scheda è basata su socket 2011 LGA e chipset Intel Express X79, compatibile quindi con i processori Core i7 della serie Sandy Bridge-E oltre ch in prospettiva con quelli Ivy Bridge-E attesi al debutto nel corso della seconda metà dell'anno. Non mancano 8 slot per moduli memoria DDR3, capaci di operare ufficialmente sino alla frequenza di clock di 1.600 MHz ma anche di spingersi oltre sfruttando gli appositi moltiplicatori implementati nel memory controller dei processori Intel.

4 degli slot PCI Express 16x sono colorati in blu: si tratta degli slot adatti a ricevere schede video, tanto AMD come NVIDIA, da utilizzare in configurazione multi GPU rispettivamente con tecnologie CrossFireX e SLI. Tutti gli slot di colore blu possono gestire come massimo segnale PCI Express 16x, grazie alla presenza di due chip bridge PLX8747 sul PCB della scheda opportunamente celati alla vista dal voluminoso dissipatore di calore in alluminio.

I 3 restanti slot possono gestire come massimo un segnale PCI Express 8x ciascuno, nel momento in cui siano utilizzati singolarmente. Passando ad una configurazione con tutti gli slot utilizzati i segnali PCI Express corrispondenti sono pari, partendo dallo slot più vicino al socket della CPU spostandosi verso sinistra, a 8x, 8x, 4x, 8x, 4x e 8x.

Tra le altre caratteristiche accessorie segnaliamo la presenza di un controller SATA Marvell 9230 a 4 canali 6 Gbps, capace di gestire configurazioni Raid 0, 1, 5 e 10, che si affianca ai 6 canali gestiti dal chipset Intel X79 (4 SATA 3Gbps e 2 SATA 6Gbps). Non mancano 4 porte USB 3.0, gestite da un controller ASMedia in quanto quello implementato nel chipset Intel X79 è limitato allo standard USB 2.0, un controller FireWire e il codec audio Realtek ALC1150 oltre a 2 schede di rete Gigabit.

Ulteriori informazioni su questo modello sono accessibili dal sito web Asus a questo indirizzo; il manuale dell'utente è accessibile in formato pdf a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas02 Aprile 2013, 15:20 #1
peccato che con una configurazione a 4 schede da 2 slot... di fatto solo l'ultima respira bene... le altre???
flasheart702 Aprile 2013, 15:45 #2
L'Enel sarà contenta di ciò..
Phantom II02 Aprile 2013, 15:51 #3
Originariamente inviato da: ronthalas
peccato che con una configurazione a 4 schede da 2 slot... di fatto solo l'ultima respira bene... le altre???

Le altre soffocano.
Su una scheda del genere personalmente non monterei più di due schede a due slot. Per andare oltre è necessario un layout custom della scheda madre, l'atx è troppo limitante.
thedoctor196802 Aprile 2013, 19:41 #4

indispensabile

corro subito a comprare 7 titan, occhio e croce 7mila euro solo per le schede video, ma sono sicuro che me la possa cavare anche con 6000 euro + tutti gli altri componenti, memorie, 3 o 4 ssd da 1 tera, monitor 30 pollici con 20mila euro dovrei farcela, peccato però, sto pensando che fra 12 mesi tutto il mio anbaradan varrà al massimo un migliaio di euro :-)
Tedturb002 Aprile 2013, 20:19 #5
Originariamente inviato da: Phantom II
Le altre soffocano.
Su una scheda del genere personalmente non monterei più di due schede a due slot. Per andare oltre è necessario un layout custom della scheda madre, l'atx è troppo limitante.


col liquido non ci sarebbero problemi
Mi pare fosse AMD che proponeva delle schede col liquido di fabbrica o sbaglio?
Phantom II02 Aprile 2013, 21:53 #6
Originariamente inviato da: Tedturb0
col liquido non ci sarebbero problemi
Mi pare fosse AMD che proponeva delle schede col liquido di fabbrica o sbaglio?

Onestamente non saprei. Per configurazioni così spinte, comunque, preferirei di gran lunga affidarmi a prodotti come il PowerEdge T620 di Dell.
marchigiano02 Aprile 2013, 23:04 #7
Originariamente inviato da: thedoctor1968
corro subito a comprare 7 titan, occhio e croce 7mila euro solo per le schede video, ma sono sicuro che me la possa cavare anche con 6000 euro + tutti gli altri componenti, memorie, 3 o 4 ssd da 1 tera, monitor 30 pollici con 20mila euro dovrei farcela, peccato però, sto pensando che fra 12 mesi tutto il mio anbaradan varrà al massimo un migliaio di euro :-)


compra anche un martello per assottigliare le titan da 2 a 1 slot di spessore
BLACK-SHEEP7703 Aprile 2013, 08:50 #8
una scheda madre pensata x chi vuole fare lo sborone a livello pratico e solo fuffa
BrunelloXU03 Aprile 2013, 08:54 #9
Originariamente inviato da: BLACK-SHEEP77
una scheda madre pensata x chi vuole fare lo sborone a livello pratico e solo fuffa


per il gaming si,ma teoricamente sarebbe una scheda da Workstation (WS) e li 4 gpu si usano (3 tesla + 1 quadro).
Bestio03 Aprile 2013, 09:49 #10
Tanto popo di roba e poi sempre e solo 2 SATA 6Gbps Intel, assolutamente insufficenti per configurazioni Raid avanzate.
Secondo me e' una limitazione enorme per una scheda pensata per Workstation Hi-End, dato che i controller Marwell non e' che brillino per prestazioni, ed anche un'eventuale costosissimo controller su scheda PCI professionali solitamente non raggiunge le prestazioni di un Sata3 Intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^