Windows 10 non ha (ancora) frenato il declino del mercato PC

Windows 10 non ha (ancora) frenato il declino del mercato PC

Il mercato PC continua il suo lento declino con una perdita nelle consegne di nuovi sistemi nell'ordine dei 10 punti percentuali. Nemmeno Windows 10 è riuscito a frenare la caduta

di pubblicata il , alle 10:51 nel canale Sistemi
WindowsMicrosoftDellHPAcerASUSApple
 

L'arrivo di Windows 10 non ha avuto un impatto deciso sulle consegne di personal computer. A dirlo sono i nuovi dati statistici rilasciati da Gartner e IDC, che parlano rispettivamente di un declino del 7,7 e del 10,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il Q3 2015 ha comunque visto l'arrivo della nuova piattaforma operativa di Microsoft, anche se è evidente che il suo grosso successo non si è ancora riflesso all'interno del mercato del ferro.

Gartner, mercato PC terzo trimestre 2015
Dati Gartner

Questo non sorprende le due società d'analisi, che spiegano infatti che le proposte in vendita con Windows 10 sono spesso solamente dei sistemi di scorsa generazione riproposti con il nuovo sistema operativo. L'utenza non vede il solo aggiornamento software come un motivo indiscutibile per procedere al cambio dell'hardware, con la domanda che può essere alimentata solo con modelli del tutto rinnovati anche sul piano fisico.

Sarà pertanto interessante verificare l'andamento del mercato nel periodo autunnale, quando arriverà la prima vera ondata corposa di dispositivi nati per sfruttare le rinnovate funzionalità di Windows 10. La nuova piattaforma non rappresenta naturalmente l'unico fattore determinante: i ricercatori danno la colpa del declino ad una combinazione di fenomeni, come il dollaro forte che ha aumentato di riflesso il prezzo dei prodotti in alcuni paesi esteri.

Ma ad accusare il colpo non sono tutti i produttori, con i più forti che anzi riescono a pareggiare i conti rispetto allo stesso periodo del 2014. Lenovo, ancora una volta in prima posizione, supera il 20% delle quote di mercato nonostante un leggerissimo calo nelle consegne unitarie; stessa sorte per HP, in seconda posizione, che diminuisce leggermente nelle consegne ma che vede aumentare il valore delle quote di mercato.

Contrastanti i risultati di IDC e Gartner per quanto riguarda Dell e Apple, comunque terza e quarta all'interno delle due graduatorie. Dell si attesta intorno alle 10 milioni di consegne per il trimestre, Apple intorno alle 5 milioni. Le variazioni nelle percentuali di quote di mercato per le prime quattro sono comunque nell'ordine di pochi punti, con i big che si avvantaggiano delle consistenti perdite fatte registrare da ASUS e Acer, che avvertono il colpo in maniera più evidente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

66 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz12 Ottobre 2015, 10:54 #1
Buon lunedì anche a te Nino
Flying Tiger12 Ottobre 2015, 11:09 #2
Uhmm....

non si è ancora riflesso all'interno del mercato del ferro.


Affermazione a dir poco singolare , premesso che non ho capito cosa c'entri nel contesto dell' articolo...

Per il resto ovviamente non è che ci si doveva aspettare chissà quale incremento di vendite , Win 10 per la quasi totalità dei casi è stato installato come aggiornamento di sistemi esistenti e certo non nuovi.

dwfgerw12 Ottobre 2015, 11:11 #3
Per la prima volta Apple guadagna globalmente il quarto posto nella classifica mondiale di costruttori PC. Non male per il Mac, veramente ben fatto se consideriamo che guadagna costantemente marketshare al netto di un mercato PC in crisi totale da anni.
gd350turbo12 Ottobre 2015, 11:40 #4
La crisi c'è e continuerà ad esistere e crescere...

Cambiare computer con uno che abbia windows 10 installato, spero che siano poche le persone a cadere in questo tranello markettaro !

L'ho installato su macchine di quasi 10 anni fa, e funziona, ovviamente lento, ma funziona !

Ci vuole del software adeguato per sfruttare la potenza dei nuovi pc, se li volete vendere !

E' come se ti dicessero, la nuova fiat punto fa 500 km/h...
Ma se non ti danno strade dove poter sfruttare questa velocità cosa te ne fai ?


oasis66612 Ottobre 2015, 11:44 #5
Originariamente inviato da: Flying Tiger
Uhmm....

Quote:
"non si è ancora riflesso all'interno del mercato del ferro."

Affermazione a dir poco singolare , premesso che non ho capito cosa c'entri nel contesto dell' articolo...

Per il resto ovviamente non è che ci si doveva aspettare chissà quale incremento di vendite , Win 10 per la quasi totalità dei casi è stato installato come aggiornamento di sistemi esistenti e certo non nuovi.



Molto probabilmente voleva scrivere "hardware", ma la sua mente ha tradotto in automatico...
P.S. "ferraglia" sarebbe stato comunque più corretto... (LOL)
demon7712 Ottobre 2015, 11:52 #6
Secondo me la presenza o meno di un nuovo sostema operativo influisce veramente poco sul numero di pc venduti..
Uno prende il pc quando gli serve.. mica quando esce il nuvo sistema..
mentalray12 Ottobre 2015, 11:53 #7
Originariamente inviato da: dwfgerw
Per la prima volta Apple guadagna globalmente il quarto posto nella classifica mondiale di costruttori PC. Non male per il Mac, veramente ben fatto se consideriamo che guadagna costantemente marketshare al netto di un mercato PC in crisi totale da anni.


Ottima osservazione. E' incredibile vedere Apple davanti macchine da guerra come Asus e Acer che sfornano un modello nuovo al mese coprendo tutte le fasce di prezzo, questo dato la dice lunga sul mercato PC.
Secondo me poi sarebbe interessante avere anche i dati di dettaglio suddivisi per clientela, ad occhio e croce le prime tre di questa classifica (Lenovo, Dell e HP) vendono per lo piu' alle aziende, mentre Apple, Acer e Asus ai privati, il che significa che la gente continua a non comprare piu i computer, ma allo stesso tempo si vendono un sacco di Mac.
GM Phobos12 Ottobre 2015, 12:01 #8
Riguardo al discorso sul ferro... in ambito ITC si tende a definire "ferro" la parte hardware... è abbastanza comune farlo... tuttavia non nego che sarebbe stato opportuno mettere il termine fra virgolette XD
Axios200612 Ottobre 2015, 12:02 #9
Effettivamente c'è una tale lista di innovazioni in Windows 10 che proprio non capisco come tutti non siano corsi a cambiare pc....

Funziona sull'hw precedente e penso che la gente cambi PC non per il sistema operativo ma per programmi e giochi ed al momento niente beneficia di o richiede Windows 10.

Quando usciranno giochi dx12 o sw che richiedono cortana se ne riparlerà....
zappy12 Ottobre 2015, 12:07 #10

e se invece...

Direi piuttosto "win10 non ha ancora affossato definitivamente il mercato dei PC"...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^