Un PC a meno di 130 dollari USA per la Cina rurale

Un PC a meno di 130 dollari USA per la Cina rurale

In sordina la Cina produrrà un proprio PC per le zone più disagiate, in barba al progetto One Laptop Per Child

di pubblicata il , alle 16:09 nel canale Sistemi
 

Un'azienda cinese commercializzerà nel terzo trimestre del 2007 un sistema PC per la fascia di popolazione meno abbiente, stando ad alcune forti on-line fra cui Yahoo . Si tratta all'atto pratico di un PC realizzato in economia, per permettere a chiunque di possedere un computer anche rudimentale, seguendo a grandi linee la filosofia OLPC, One Laptop Per Child.

Con un costo inferiore ai 1000 Yuan (circa 125-130 dollari USA), il modello Tian En GX-2 metterà a disposizione dell'utente un processore da 400MHz MIPS prodotto da Raza Microelectronics, 128 MB di RAM DDR, una porta USB 2.0, porta 10/100Mbps Ethernet ed 1 GB di memoria statica su card Secure Digital, usata come hard disk.

Interessante l'utilizzo di due uscite video: una VGA, l'altra TV Out, al fine di utilizzare la comune televisione domestica come monitor. Per quanto riguarda il sistema operativo non è ancora chiaro se sarà utilizzata una versione di Linux o di FutureAlpha, un particolare sistema operativo sviluppato interamente in Cina. Il corredo di applicativi comprenderà sicuramente un browser web, un organizer ed un vocabolario Cinese-Inglese, oltre ad altri strumenti. Un progetto molto interessante, lontano dai riflettori tutti puntati su OLPC, ma con buona probabilità in grado di ottenere un buon successo nella terra del Dragone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
crepesdesela07 Febbraio 2007, 16:23 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upg]Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/sistemi/20068.html

In sordina la Cina produrrà
Click sul link per visualizzare la notizia.[/b]



A me non sembrano pochi 130dollars in Cina rurale. Avete idea dello stipendio medio?
zephyr8307 Febbraio 2007, 16:27 #2
ci sn plmari più potenti!!!! per le caratterstiche mi sembra altino come prezzo. altre caratteristiche si conoscono? il display?
hibone07 Febbraio 2007, 16:37 #3
e invece è una vera manna.... sti cinesi so stati geniali!
il problema è che poi tutti co la faccia ad una spanna dalla tele
finiranno lampadati e ciecati dai raggi catodici...
( o useranno la tv lcd? )
FAM07 Febbraio 2007, 16:45 #4
Originariamente inviato da: zephyr83]ci sn plmari più
il display?[/B]

E' un desktop, leggere la notizia prima di commentare è così umiliante?
crepesdesela07 Febbraio 2007, 16:47 #5
Reddito MEDIO ANNUO famiglia rurale in Cina: 241 dollari !!!
Che fanno? Stanno 8 mesi senza mangiare incollati ad un video?
DevilsAdvocate07 Febbraio 2007, 16:52 #6
Ocho! Questo non e' un palmare, e' un desktop e richiede l'uso di una TV
come monitor!! Con l'OLPC c'entra pochino....
DIGIMAU200007 Febbraio 2007, 17:17 #7
Beh contando che su ebay (che c'e' nache in Cina) trovi un PC P3 700 HD da 20 GB 256 MB e Monitor con tastiera a un prezzo medio di 80 dollari....
il governo Cinese verso i suoi contadini e' un vero governo ladro!!!
Luca6907 Febbraio 2007, 17:18 #8
Praticamente stanno 20 anni indietro, come ai tempi del VIC-20 e del Commodore64 !
jappilas07 Febbraio 2007, 17:50 #9
Originariamente inviato da: crepesdesela
Reddito MEDIO ANNUO famiglia rurale in Cina: 241 dollari !!!
Che fanno? Stanno 8 mesi senza mangiare incollati ad un video?

credo che se lo vogliono acquistare in quanto lo ritengono necessario - stiano senza mangiare tanto quanto una famiglia italiana media che acquisti una vettura del segmento C... le rate esisteranno anche là, credo



ma ihmo la cosa veramente interessante è l' idea, di voler in tutti i modi per distribuire la "modernità" in modo capillare sul territorio, ma ancora di più il fatto che l' oggetto in questione usi componentistica sviluppata internamente e con progressi notevolissimi
GDYuz07 Febbraio 2007, 18:00 #10
Per la poca esperienza che ho nella terra del dragone penso che saranno i cantoni a stanziare i fondi, visto che il rilancio delle zone rurali era nel piano quinquennale di governo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^