Un Amiga 2000 di 30 anni fa gestisce il riscaldamento di un intero distretto di scuole negli USA

Un Amiga 2000 di 30 anni fa gestisce il riscaldamento di un intero distretto di scuole negli USA

Un computer Commodore svolge da 30 anni il delicato compito di gestire il riscaldamento di diciannove scuole del Michigan. La sua sostituzione è stata già prevista ma, fin quando non sarà strettamente necessaria, l'Amiga 2000 starà al suo posto

di pubblicata il , alle 09:29 nel canale Sistemi
 

Se pensate che le workstation con Windows XP utilizzate da varie grosse compagnie italiane siano obsolete, sappiate che c'è di peggio in giro per il mondo. Nello specifico, basta andare in Michigan per trovare un Amiga 2000 che gestisce dalla metà degli anni '80 il sistema di riscaldamento di 19 scuole diverse. Il software alla sua base è stato programmato ai tempi da uno studente delle superiori, che ancora oggi vive nell'area e viene chiamato in soccorso in caso di problemi di varia natura.

Amiga 2000

In un'epoca in cui sembra necessario disporre di CPU almeno quad-core per eseguire un word processor, e in cui servono almeno 4 gigabyte di RAM per avere un'esperienza degna di nota in ambiente consumer, sembra fantascienza poter ancora utilizzare un computer di trent'anni fa per compiti così delicati. L'Amiga 2000 era stato scelto dal distretto Grand Rapids Public School negli anni '80 per sostituire l'enorme computer che veniva utilizzato sino ad allora e, a parte alcuni normali acciacchi del tempo, ha fatto sino ad oggi il suo dovere.

Un breve reminder: Amiga 2000 è un computer prodotto da Commodore nel 1987 e commercializzato fino al 1993. Il suo cuore pulsante è una CPU Motorola 68000 da 7,16MHz, naturalmente single-core. Questa viene coadiuvata da 1MiB (mebibyte) di RAM e 256 o 512 KiB (kibibyte) di ROM. Nel caso del sistema del distretto delle scuole del Michigan, troviamo un drive da 3,5" per floppy disk per il software gestionale, una tastiera e un mouse a due tasti, periferiche che vengono abbinate al "Rick-Johnson Controls", di cui non disponiamo di informazioni più dettagliate.

Per le comunicazioni fra i 19 diversi edifici, viene utilizzato un arcaico modem a 1200-baud, che invia le informazioni sulle temperature e sulle condizioni dei sistemi di riscaldamento. Attraverso l'Amiga 2000 è possibile attivare caldaie, modificare la velocità di rotazione dei ventilatori, attivare i compressori dell'aria condizionata, e molto altro. Non mancano i compromessi, naturalmente: ad esempio, le frequenze radio utilizzate si sovrappongono a volte con quelle delle trasmittenti utilizzate dagli impiegati che si occupano della manutenzione.

Quando accade, il team deve spegnere i walkie talkie per 15 o 20 minuti, e attendere il termine delle comunicazioni fra i 19 computer. Inoltre, nel corso dei trent'anni di attività alcune parti del sistema si sono danneggiate, e non è stato semplice trovare le relative sostituzioni. Tuttavia, fin quando il sistema funziona, la direzione del distretto preferisce utilizzare i fondi per progetti più impellenti, ritardando fin quanto possibile l'aggiornamento delle macchine del sistema di riscaldamento/raffreddamento.

La sostituzione con tecnologie più moderne prevede costi dell'ordine del milione di dollari, e pertanto è giustificabile in questo caso il motto "if it ain't broke, don't fix it", ovvero "non sistemarlo se non è rotto".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

114 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
greeneye15 Giugno 2015, 09:39 #1
Questo dovrebbe essere un sito 'tecnico'.....

Questa viene coadiuvata da 1MiB (mebibyte) di RAM e 256 o 512 KiB (kibibyte) di ROM


Su che pianeta la ram di sistema è in medibyte.....
La ram era di 1 MB (megabyte) cioè 1048576 byte.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Copiare da Wikipedia senza pensare non porta a grandi risultati.
roccia123415 Giugno 2015, 09:40 #2
Effettivamente per fare quello che fa non serve a nulla avere maggiore potenza, un pc moderno sarebbe troppo...
Simonex8415 Giugno 2015, 09:42 #3
1 milione di dollari per aggiornare un sistema del genere, che ladri!!!
Vash_8515 Giugno 2015, 09:49 #4
Azz 30 anni per un sistema consumer acceso 24/24 365/365 non sono assolutamente pochi, vorrei vedere in che stato è tutta la circuiteria della motherboard.
Simonex8415 Giugno 2015, 09:55 #5
Originariamente inviato da: Vash_85
Azz 30 anni per un sistema consumer acceso 24/24 365/365 non sono assolutamente pochi, vorrei vedere in che stato è tutta la circuiteria della motherboard.


260.000 ore di servizio, mica male

quella tecnologia li è impossibile da rompere, simile a quelle delle sonde che sono uscite dal sistema solare, andaranno in eterno
LMCH15 Giugno 2015, 09:58 #6
Originariamente inviato da: Vash_85
Azz 30 anni per un sistema consumer acceso 24/24 365/365 non sono assolutamente pochi, vorrei vedere in che stato è tutta la circuiteria della motherboard.


Un poppante in confronto a questo:
http://arstechnica.com/information-technology/2014/04/60-minutes-shocked-to-find-8-inch-floppies-drive-nuclear-deterrent/
I sistemi di lancio degli ICBM americani usano computer così vecchi che come unita di memoria esterna usano floppy da 8".
Goofy Goober15 Giugno 2015, 10:07 #7
non ho capito perchè serve un milione di dollari per la sostituzione se adesso sta funzionando tutto con un software di un ragazzo delle superiori, che come minimo non ha visto nemmeno l'infinitesima parte di quella cifra come compenso.

la cosa non ha proprio senso, a meno che non ci siano le solite cataste burocratiche non retroattive a elevare al cubo i costi.
ContiF15 Giugno 2015, 10:10 #8
Originariamente inviato da: Vash_85
Azz 30 anni per un sistema consumer acceso 24/24 365/365 non sono assolutamente pochi, vorrei vedere in che stato è tutta la circuiteria della motherboard.


Io invece i floppy disks
randorama15 Giugno 2015, 10:12 #9
cos'è una "catasta burocratica non retroattiva"?
marcos8615 Giugno 2015, 10:14 #10
Originariamente inviato da: greeneye
Questo dovrebbe essere un sito 'tecnico'.....

Su che pianeta la ram di sistema è in medibyte.....
La ram era di 1 MB (megabyte) cioè 1048576 byte.

Guarda che stai sbagliando tu.

1 MiB mebibyte sono 1048576 byte.
1 MB megabyte sono 1000000 byte.

I kibi/mebi/gibi byte sono in base 2, i "classici" kilo/mega/giga sono in base 10

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^