TGtech Speciale CeBIT - prima puntata online

TGtech Speciale CeBIT - prima puntata online

E' online la prima puntata di TGtech dedicata interamente alle novità presentate al CeBIT 2009 di Hannover

di pubblicata il , alle 17:15 nel canale Sistemi
 
L'edizione 2009 del CeBIT di Hannover rispecchia il particolare momento economico che stiamo vivendo: gli organizzatori hanno dovuto ridurre l'area espositiva e il numero di aziende coinvolte è calato drasticamente.

In questo Panorama c'è comunque chi è riuscito a proporre soluzioni interessanti:
  • NVIDIA mostra dietro le quinte una piattaforma ION, ancora top secret l'elenco dei partner coinvolti ma i primi prodotti saranno disponibili nel secondo trimestre
  • Gigabyte anticipa Intel con una motherboard basata su chipset Intel della serie 5,  la scheda GA-IBP in mostra allo stand è basata sul nuovo chipset G55 "single chip"
  • Asus propone il nuovo concept Marine Cool, una scheda madre con memorie ram integrata on-board e moduli di riserva SO-DIMM. Inoltre, la base della scheda madre integra un modulo di conduzione termica e un UPS.
  • Da OCZ viene mostrata la nuova tastiera SABRE con ampie possibilità di programmazione da parte dell'utente: tramite una serie di tasti dedicati sarà possibile configurare l'accesso automatico a una serie di applicazioni e servizi

Ecco qui di seguito una prima puntata dedicato all'evento di Hannover.

[HWUVIDEO="278"]TGtech - Speciale CeBIT 2009 Parte 1[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8505 Marzo 2009, 17:31 #1
ahhh non avevo capito che la sk madre asus avesse un UPS integrato e la ram saldata sopra.. ecco spiegato il backplate così imponente e la presenza di moduli so-dimm... interessantissima! peccato se ti si fottono le ram devi necessariamente rimanere con quelle sodimm oppure rispedire tutto indietro..
SwatMaster05 Marzo 2009, 18:43 #2
Un po' useless, la tastiera OCZ... Direi che la G15 sia decisamente meglio, in quanto a tasti programmabili.
Matt3905 Marzo 2009, 18:49 #3
Vorrei vederli tutti lunghi ore i video come questo!!!

Originariamente inviato da: SwatMaster
Un po' useless, la tastiera OCZ... Direi che la G15 sia decisamente meglio, in quanto a tasti programmabili.


quoto..questa ha solo i tasti con le figurine in più della g15 ...
Abysss05 Marzo 2009, 20:24 #4
Tutto molto interessante.La cosa che personalmente mi lascia più perplesso è la MB concept Marine Cool.Tralasciando il discorso inerente alle scelte tecniche quali la ram montata "di serie" onboard(sarei curioso di sapere se è ddr2 o 3) e alle sodimm di riserva/backup che tutto sommato potrebbero rivelarsi azzeccate,quello che penso rappresenti la vera condanna a rimanere semplicemente un "concept" è la grossa batteria LIPO montata posteriormente.
Mi spiego:a differenza delle celle agli ioni di litio,quelle ai polimeri sono ancora molto acerbe,e la loro stessa tecnologia è in fase di sviluppo dato che ad oggi,nonostante si trovino in commercio da qualche anno soprattutto in ambito modellistico per il loro eccezionale rapporto volume/peso/capacità/prestazioni, nessun produttore o distributore le fornisce di una garanzia "ufficiale",specificando oltretutto che il produttore stesso non si assume alcuna responsabilità relativa ad eventuali incidenti(ancora abbastanza frequenti) sia in fase di ricarica(dal momento che per le loro peculiarità necessitano l'utilizzo di speciali caricabatterie elettronici computerizzati in grado di variare costantemente tensione/amperaggio di carica in modo inversamente proporzionale al livello di carica raggiunto....anche piccole variazioni di questi valori portano all'esplosione delle celle)sia in fase di scarica dal momento che,a causa degli enormi picchi di corrente erogati,se non correttamente raffreddate tendono ad incendiarsi..Cosa abbastanza scomoda e pericolosa quando si ha a che fare con pacchi relativamente piccoli(ne possiedo una mezza dozzina),decisamente preoccupante se si parla di grosse celle.Tenendo presente che una cella LIPO da 7 o 11V,grande + o - come 2 accendini BIC riesce a erogare fino a 250w costanti per una decina di minuti con correnti dell'ordine dei 15A(quanto basta per far volare un aeromodello da quasi 1kg a 130 all'ora per 10/12 minuti alla fine dei quali è talmente calda da non poter essere toccata con le mani nonostante ricevesse un flusso d'aria costante a + di 100kmh)non oso immaginare picchi e temperature d'esercizio di una cella grossa quanto mezza MB a pieno carico...
Lo forniranno l'estintore tra i gadget allegati alla MB?
REPERGOGIAN05 Marzo 2009, 21:09 #5
bello ed interessante.bravi.

tra l'altro è la prima volta che vedo Paolo what a man!

complimenti ancora.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^