Surface Hub, il maxi-computer da 84 pollici di Microsoft costerà oltre 20 mila euro

Surface Hub, il maxi-computer da 84 pollici di Microsoft costerà oltre 20 mila euro

Il gigante di Redmond annuncia prezzi e disponibilità per i suoi maxi-computer per realtà aziendali: si parte da 7.999€ nel mercato italiano per il modello più piccolo, per arrivare a superare i 20.000€ per il modello al top della gamma

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Sistemi
MicrosoftSurface
 

Nel corso del pomeriggio di ieri Microsoft ha rivelato nuove informazioni su disponibilità e prezzi dei suoi maxi computer della famiglia Surface Hub. Caratterizzati da display da 55 e 84", i due sistemi sono pensati per le sale riunioni delle realtà aziendali. Saranno disponibili al preorder in 24 paesi - anche in Italia - a partire dall'1 luglio, con le prime spedizioni previste nel mese di settembre. Il costo non è per tutti, e allontana Surface Hub da una qualsivoglia velleità consumer: si parte da 7.999€ per la versione da 55", per arrivare a 22.899€ per il modello di punta da 84".

Microsoft Surface Hub

Riassumiamo le differenze fra le specifiche tecniche dei due prodotti nella tabella di seguito.

Surface Hub 55" Surface Hub 84"
Display 55" 1920x1080@120Hz
Rapporto di contrasto: 1300:1
Multi-touch a 100 punti
3 pennini attivi
84" 3840x2160@120Hz
Rapporto di contrasto: 1400:1
Multi-touch a 100 punti
3 pennini attivi
Peso 48 kg 127 kg
Processore Intel Core i5 (Haswell) Intel Core i7 (Haswell)
GPU Intel Graphics HD4600 NVIDIA Quadro K2200
RAM 8 GB
Connettività Gigabit Ethernet
Wi-Fi 802.11
Bluetooth 4.0LE
NFC
Miracast
Sensori Infrarossi
Luminosità ambientale
Fotocamere 2 da 1080p@30fps
Prezzo 7.999€ 22.899€

Naturalmente il grosso della tecnologia più innovativa utilizzata da Microsoft è da ricercare nei display, che utilizzano una serie di sensori capacitivi proiettivi legati otticamente per supportare un massimo di 100 tocchi e 3 pennini attivi contemporaneamente. Entrambi i modelli utilizzano pannelli a 120Hz, ma solo il modello da 84" sfrutta una risoluzione massima di 3840x2160 pixel. Sul modello più piccolo da 55" la risoluzione massima supportata è una comune Full HD, pari a 1920x1080 pixel.

I due Surface Hub utilizzano una versione custom di Windows 10, mentre sul fronte hardware troviamo processori Intel Core i5 e Core i7, rispettivamente nei modelli da 55 e 84". In entrambi i casi ci troveremo di fronte a soluzioni prodotte con architettura hardware, coadiuvate da GPU diverse a seconda del dispositivo in uso. Surface Hub da 55" utilizzerà un'integrata Intel Graphics HD4600, mentre il modello più grande si affiderà ad una soluzione discreta per gestire la risoluzione più elevata.

Microsoft ha scelto una GPU ad uso professionale di NVIDIA, modello Quadro K2200 basata sulla GPU Maxwell GM107 con 640 CUDA Core. Sostanzialmente simile fra i due modelli il resto della componentistica hardware: 8GB di RAM, un SSD da 128GB, porte Gigabit Ethernet e supporto a reti Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0 e Miracast. Troveremo anche due altoparlanti stereo, un microfono a quattro elementi, due webcam a 1080p, e sensori a infrarossi e di luminosità ambinetale.

Una soluzione di questo tipo potrebbe rappresentare la summa delle Smart TV e potrebbe di fatto integrarsi benissimo anche all'interno di un salotto domestico: schermi enormi, sistema operativo Windows 10 custom, supporto a varie tecnologie touch, hardware potente per qualche sessione di gioco senza troppi fronzoli. Ma non è questo il target di Microsoft per il suo Surface Hub, e questo appare chiaro dalle strategie sui prezzi e da alcune soluzioni esclusive adottate sui due pannelli.

Microsoft Surface Hub

"Esistono già diversi dispositivi creati per migliorare la nostra produttività come individui, quello che manca è uno strumento ottimizzato per un gruppo di persone che lavorano insieme – creato non solo per quello di cui abbiamo bisogno, ma per il modo in cui vogliamo lavorare", ha dichiarato Mike Angiulo, Corporate Vice President di Microsoft Devices. "Per questo come Microsoft abbiamo voluto dar vita a un dispositivo come Surface Hub; come il PC ha rivoluzionato la produttività dei singoli individui, Surface Hub è in grado di trasformare il modo in cui le persone lavorano insieme".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1311 Giugno 2015, 10:33 #1
però così ha poco senso, ok l'esclusiva ma un minipc fanless con una connessione cablata o anche streaming ad un proiettore interattivo Epson costa sicuramente molto meno, ha una resa in superficie maggiore e consente a qualsiasi altro utente in sala di collegarsi sensa dover necessariamente interagire col pc principale, poi si può cambiare pc per potenza o per guasto quando ti pare.
demon7711 Giugno 2015, 10:40 #2
Va beh.. direi roba accessibili giusto da realtà aziendali..

Meraviglioso sulla carta ma bisogna poi vedere quanto è utilie a livello pratico di tutti i goirni visto la notevole spesa da giustificare.

PS: ma nel modello 84 pollici.. a che cavolaccio serve una quadro!?!
Non mi vengano a dire che una GPU "normale" non può svolgere lo stesso compito.
chichino8411 Giugno 2015, 11:17 #3
Originariamente inviato da: demon77
PS: ma nel modello 84 pollici.. a che cavolaccio serve una quadro!?!
Non mi vengano a dire che una GPU "normale" non può svolgere lo stesso compito.

Mi piace pensare che queste 2 siano gli estremi in un range di scelta, sarebbe folle IMHO dire ad un cliente "Scegli: o una GPU inutile o una che non sfrutterai mai"
piererentolo11 Giugno 2015, 11:23 #4
Finalmente ho trovato il mediacenter che cercavo, butto giù una parete e mi faccio quello da 84 pollici
demon7711 Giugno 2015, 12:04 #5
Originariamente inviato da: piererentolo
Finalmente ho trovato il mediacenter che cercavo, butto giù una parete e mi faccio quello da 84 pollici


fatti furbo!
Usalo come TABLET!!!!
majowski8611 Giugno 2015, 12:13 #6
Originariamente inviato da: djfix13
però così ha poco senso, ok l'esclusiva ma un minipc fanless con una connessione cablata o anche streaming ad un proiettore interattivo Epson costa sicuramente molto meno, ha una resa in superficie maggiore e consente a qualsiasi altro utente in sala di collegarsi sensa dover necessariamente interagire col pc principale, poi si può cambiare pc per potenza o per guasto quando ti pare.


Non proprio.. Non credo che un proiettore interattivo permetta l'uso contemporaneo fino a 3 persone e abbia la stessa precisione che puoi avere con il touch o il pennino.

Per il resto la grande differenza secondo me la farà il sistema operativo e le funzioni che implementeranno.

In ogni caso si tratta di prodotti che hanno usi molto specifici, ma che comunque possono essere molto utili soprattutto in ambito business
AceGranger11 Giugno 2015, 12:35 #7
Originariamente inviato da: djfix13
però così ha poco senso, ok l'esclusiva ma un minipc fanless con una connessione cablata o anche streaming ad un proiettore interattivo Epson costa sicuramente molto meno, ha una resa in superficie maggiore e consente a qualsiasi altro utente in sala di collegarsi sensa dover necessariamente interagire col pc principale,


https://www.epson.it/it/it/viewcon/...ms/index/11110/

WXGA, [B][SIZE="4"]1280 x 800[/SIZE][/B] detto tutto;

senza contare che essendo videoproiettori te lo scordi di avere il contrasto e la qualita di visione di una TV in una stanza illuminata

Originariamente inviato da: djfix13
poi si può cambiare pc per potenza o per guasto quando ti pare.


con entrambi i modelli è possibile utilizzare un PC esterno, no nsei obbligato ad utilizzare quello integrato.
djfix1311 Giugno 2015, 15:06 #8
Originariamente inviato da: majowski86
Non proprio.. Non credo che un proiettore interattivo permetta l'uso contemporaneo fino a 3 persone e abbia la stessa precisione che puoi avere con il touch o il pennino.

Per il resto la grande differenza secondo me la farà il sistema operativo e le funzioni che implementeranno.

In ogni caso si tratta di prodotti che hanno usi molto specifici, ma che comunque possono essere molto utili soprattutto in ambito business


Originariamente inviato da: AceGranger
https://www.epson.it/it/it/viewcon/...ms/index/11110/

WXGA, [B][SIZE="4"]1280 x 800[/SIZE][/B] detto tutto;

senza contare che essendo videoproiettori te lo scordi di avere il contrasto e la qualita di visione di una TV in una stanza illuminata



con entrambi i modelli è possibile utilizzare un PC esterno, no nsei obbligato ad utilizzare quello integrato.


io rispetto le vostre valutazioni ma comunque stiamo parlando di interazione durante una riunione, forse qualche mega azienda di design o di prototipistica potrebbe averne bisogno ma sono sicuro che già ce lo hanno e non di certo comprato da microsoft...
3 persone contemporaneamente su 84" ??? ma non siamo ridicoli...come ci vedo le immagini sopra? io a casa ho una proiezione di 2 metri, e cmq già 2 persone che stanno davanti rompono le scatole, non è un tablet o un tavolo interattivo (che esiste già fatto da italiani e che vanta anche 100" e fino a 10 persone contemporanee)...questa idea di interattività è ridicola anche solo per la questione penna che a questi pollici di certo non ha necessità di "precisione" per una interazione normale.

...poi per finire dirmi che posso usare un pc esterno...quando ho speso 20000 euro (ma anche solo 7000) un po' mi girerebbero...
bobafetthotmail11 Giugno 2015, 15:49 #9
ma perchè tutte le minchiate assurde le chiamano Surface?
Tutto iniziò con questo http://www.engadget.com/2007/06/20/...-big-ass-table/

Poi è diventato un tablet dalle vendite disastrose, poi si è evoluto in questo coso qui che non è chiaro perchè nel nome diddio devo spendere 20'000 euro quando con meno della metà del budget posso assemblare X schermi touch con cornici sottilissime e avere una macchina che li gestisce, chiedendo a chi si intende moderatamente di digital signage.
AceGranger11 Giugno 2015, 17:43 #10
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
ma perchè tutte le minchiate assurde le chiamano Surface?
Tutto iniziò con questo http://www.engadget.com/2007/06/20/...-big-ass-table/

Poi è diventato un tablet dalle vendite disastrose, poi si è evoluto in questo coso qui che non è chiaro perchè nel nome diddio devo spendere 20'000 euro quando con meno della metà del budget posso assemblare X schermi touch con cornici sottilissime e avere una macchina che li gestisce, chiedendo a chi si intende moderatamente di digital signage.


se intendi un Video Wall, fa vomitare tanto quanto la risoluzione del proiettore di prima.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^