Sony chiude un ottimo trimestre grazie a PlayStation, ma cala nel mobile

Sony chiude un ottimo trimestre grazie a PlayStation, ma cala nel mobile

Sony comunica i risultati finanziari dell'ultimo trimestre fiscale concluso a dicembre 2015. Fatturato e profitto sono in crescita rispetto al 2014 anche grazie al contributo del business gaming. Prestazione calante nel segmento mobile (smartphone e componenti).

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 15:01 nel canale Sistemi
SonyPlaystation
 

Tempo di bilanci anche per Sony che nella giornata di oggi comunica i risultati finanziari del suo ultimo trimestre fiscale - il Q3 2015 terminato il 31 dicembre scorso. Tutte le principali voci di bilancio sono positive e in crescita: rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente è aumentato sia il fatturato pari a 21.5 miliardi di dollari, sia il profitto operativo con 1.68 miliardi di dollari. Sony chiude il bilancio in attivo con un 1 miliardo di dollari di utile netto nel periodo compreso tra ottobre e dicembre 2015, ovvero un aumento degli utili pari al 33% rispetto a quelli dello stesso periodo dell'anno precedente.

Uno dei principali meriti della prestazione va al business gaming, trainato dalle vendite di Sony PlayStation 4. Nello specifico, il fatturato iscritto in bilancio della divisione gaming, pari a 4.89 miliardi di dollari, è cresciuto del 10.5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Un traguardo che non sorprende alla luce delle recenti conferme rilasciate da Sony sul successo della sua più recente console da gioco: 35,9 milioni di PlayStation 4 vendute, di cui 5,7 milioni solo nel mese di dicembre 2015. Sia l'hardware, sia il software di PlayStation 4 sono stati molto apprezzati dall'utenza, a fronte del fisiologico calo registrato dalla console di precedente generazione. Anche l'utile operativo del trimestre è aumentato del 45.5% rispetto allo scorso anno, anche se il writedown delle voci di bilancio relative a PS Vita ha contribuito a raggiungere tale risultato. Ottimi risultati anche per Sony Pictures che, grazie successi cinematografici come Spectre, ha conseguito un fatturato di 2.18 miliardi di dollari (+26,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente).

Quando si inizia ad entrare nel segmento mobile, tuttavia, le note diventano meno positive, senza nulla togliere al bilancio complessivo del trimestre che, come anticipato in apertura, resta molto positivo. Le vendite degli smartphone sono calate del 14.7% su base annua, ma, nonostante la contrazione, Sony è comunque riuscita a contenere i danni, ottenendo un profitto operativo di 201 miliardi di dollari (+133% su base annua), risultato raggiunto sia puntando ai modelli premium, sia riducendo i costi di ricerca e sviluppo e di marketing. A scanso di equivoci, il fatturato pari a 3,2 miliardi di dollari della divisione Mobile Communications è il terzo più elevato prodotto dalle divisioni di Sony nel trimestre (al primo posto si trova Game e Networks Services, al secondo, ma quasi a pari merito, Home Entertainment e Sound con 3,3 miliardi di dollari).

Rientrano in senso più ampio nel segmento mobile i prodotti della divisione "Sony Devices", che ha registrato un calo del fatturato pari al 12.6% (2.08 miliardi di dollari) e perdite operative per 97 milioni di dollari. Sony Devices risente dell'andamento del mercato smartphone, visto che buona parte del suo fatturato è prodotto dai sensori immagine e dalle batterie per dispositivi mobile. Come chiaramente specificato da Sony, entrambe le categorie di prodotto hanno fatto registrare un calo marcato nel trimestre in oggetto. Segno meno anche per il fatturato della divisione Imaging Products & Solutions, benché non così pronunciato (-5%) come quello della divisione Mobile Communications. Determinate, precisa Sony, è stato il calo della domanda di videocamere e fotocamere digitali (sia compatte, sia reflex). Il profitto operativo della relativa divisione resta comunque in attivo, anche grazie all'opera di riduzione dei costi.

Come facilmente intuibile, la divisione gaming continua a porsi come una delle più importanti risorse di Sony, la casa nipponica ha annunciato pochi giorni fa l'opera di rinnovamento delle relative strutture risoltasi nella creazione della nuova unità Sony Interactive Entertainment, operativa dall'1 aprile prossimo e destinata a portare avanti il business dell'hardware, del software e dei servizi di rete PlayStation.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Red Dragon29 Gennaio 2016, 17:55 #1
sony guadagna benissimo con ps4 e ad amd che produce l'hardware vanno le briciole, xbox one vende un po' meno ma ad amd vanno sempre le briciole, ma alla fine non era meglio se amd avesse prodotto da sola una console, senza dare l'hardware a sony e microsoft?
GTKM29 Gennaio 2016, 17:58 #2
Originariamente inviato da: Red Dragon
sony guadagna benissimo con ps4 e ad amd che produce l'hardware vanno le briciole, xbox one vende un po' meno ma ad amd vanno sempre le briciole, ma alla fine non era meglio se amd avesse prodotto da sola una console, senza dare l'hardware a sony e microsoft?


Certo, perché è un investimento da niente provare ad entrare in questo settore, con "qualche anno" di ritardo.

Poi, con le inimmaginabili risorse finanziarie di AMD...
thunder_bolt9629 Gennaio 2016, 23:00 #3
Ovviamente non può andare avanti solo affidandosi a PlayStation 4 e Xbox one che sono sul mercato già da qualche anno, vediamo cosa tira fuori quest'anno con Polaris e Zen e speriamo di vederla alla pari di Intel e nvidia, non solo come una perenne inseguitrice!
Max(IT)30 Gennaio 2016, 18:21 #4
Originariamente inviato da: Red Dragon
sony guadagna benissimo con ps4 e ad amd che produce l'hardware vanno le briciole, xbox one vende un po' meno ma ad amd vanno sempre le briciole, ma alla fine non era meglio se amd avesse prodotto da sola una console, senza dare l'hardware a sony e microsoft?


Perché secondo te il successo commerciale di una console si ottiene solo con l'hardware?
Tu hai idea del investimento di Sony e Microsoft nel settore ? La casa di redmont per ottenere credibilità pur entrando con anni di ritardo rispetto a Sony ha investito pesantemente e buttato un intera generazione di console (la prima Xbox), perdendo soldi a lungo con la seconda (Xbox 360) prima di essere considerata credibile.
Max(IT)30 Gennaio 2016, 18:23 #5
La cosa assurda è che tra la tanta spazzatura Android che gira, i terminali Sony sono tra i meglio realizzati (almeno la serie Z), eppure il successo commerciale, nonostante un marchio credibilissimo, non è mai arrivato e la divisione mobile crolla. Inspiegabile.
Max(IT)30 Gennaio 2016, 19:59 #6
Originariamente inviato da: Antonio23
questione di tempo e sony uscira' anche dal mobile.


se continuano così non ne dubito.....
GTKM31 Gennaio 2016, 08:04 #7
Originariamente inviato da: Max(IT)
La cosa assurda è che tra la tanta spazzatura Android che gira, i terminali Sony sono tra i meglio realizzati (almeno la serie Z), eppure il successo commerciale, nonostante un marchio credibilissimo, non è mai arrivato e la divisione mobile crolla. Inspiegabile.


Il marchio è credibile, ma in un segmento di mercato diverso da quello smartphone. Non è figo, insomma.

La gente acquista(va) Samsung, se al posto di Android ci fosse stato Tizen, o Crux Linux, non gliene sarebbe fregata una ceppa.
calabar31 Gennaio 2016, 12:29 #8
Originariamente inviato da: Antonio23
questione di tempo e sony uscira' anche dal mobile.

Speriamo non troppo presto, ho appena preso uno Z2 ad un prezzo francamente ridicolo e intendo tenerlo per un po' di tempo. Non è certo l'ultimo modello, ma sarà aggiornato ad Android 6 e ha tutte le funzionalità che mi servivano.
Max(IT)31 Gennaio 2016, 13:16 #9
Originariamente inviato da: GTKM
Il marchio è credibile, ma in un segmento di mercato diverso da quello smartphone. Non è figo, insomma.

La gente acquista(va) Samsung, se al posto di Android ci fosse stato Tizen, o Crux Linux, non gliene sarebbe fregata una ceppa.


la falsa percezione di qualità di Samsung è nota, ma non mi spiego la scelta di altri produttori al posto di Sony...
Gente che acquista Xiaomi o Huawei e snobba i prodotti Sony.
Dopo aver usato uno Z4 Compact per un paio di giorni non mi spiego come mai non sia il terminale Android più venduto al mondo.
ambaradan7431 Gennaio 2016, 14:05 #10
Originariamente inviato da: Max(IT)
la falsa percezione di qualità di Samsung è nota, ma non mi spiego la scelta di altri produttori al posto di Sony...
Gente che acquista Xiaomi o Huawei e snobba i prodotti Sony.
Dopo aver usato uno Z4 Compact per un paio di giorni non mi spiego come mai non sia il terminale Android più venduto al mondo.


Perche gli altri produttori fanno ottimi telefoni.

Io dopo aver sentito i pareri dei miei amici che hanno preso alcuni degli ultimi terminali Android, come il Meizu Mx5, il Zenfone 2 della Asus, il Moto X Play, il P8 e il nexus x5 non capisco come si possa oggi spendere piu di 400 euro per un telefono in generale, che sia un Lumia o un Apple.
A meno che uno non voglia un prodotto particolare per motivi suoi, tipo restare per forza con IOS e cose cosi.

Cmq sono tutti strasoddisfatti e ci fanno tutto e di piu.
Ho appena fatto prendere ad un mio amico il G4 della LG, cosi almeno vedo anche quello.

Se poi uno ne fa un uso medio, vanno benissimo anche telefoni di fascia ancora uno step minore assolutamente, e tanti produttori fanno ottimi prodotti anche su fascia medio bassa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^