Silverstone Nightjar ST50NF, alimentatore passivo da 500W

Silverstone Nightjar ST50NF, alimentatore passivo da 500W

Nuovo dissipatore passivo dalla taiwanese Silverstone, che presenta il modello Nightjar ST50NF. Oltre all'assenza di ventole, il nuovo modello vanta la certificazione 80 Plus Bronze

di pubblicata il , alle 09:20 nel canale Sistemi
 

Silverstone, produttore taiwanese specializzato in componentistica per PC, ha realizzato un nuovo modello di alimentatore caratterizzato da un sistema di raffreddamento passivo. Non si tratta certo dell'unico modello in commercio, ma testimonia l'interesse sempre crescente per soluzioni votate all'operatività senza produrre fastidiosi rumori. Il raffreddamento della componentistica interna è garantita da un complesso sistema di alette in alluminio, come è possibile notare nell'immagine.

Silverstone

Nightjar ST50NF, questo il nome del modello, offre una potenza di 500W e un rendimento dell'84%-85% nel range di carico compreso fra il 20% e il 100%. La certificazione che spicca sulla confezione è la 80 Plus Bronze, mentre altre caratteristiche prevedono una linea da +12V 38A, connettori PCIe 8pin e 6pin, sei SATA, sei Molex e due "floppy".

Il peso del Nughtjar ST50NF è di circa 3,5kg, mentre la casa dichiara un MTBF di 50.000 ore, quantificabili in quasi sei anni di operatività continuativa 24/7. Non mancano i sistemi di protezione per prevenire eccessivi carichi in termini di voltaggio, potenza e corrente, così come quelli, più reali, di surriscaldamento.

Silverstone

Il prezzo ufficiale dell'unità è di 129,00 Euro, sebbene è verosimile attendersi una cifra inferiore negli shop online. Ricordiamo che queste soluzioni, contraddistinte dal fatto di operare nel silenzio più assoluto, si sono evolute nel tempo proponendosi come una buona alternativa alle proposte tradizionali, specie se è nell'interesse dell'utente realizzare un PC completamente silenzioso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk03 Agosto 2011, 09:22 #1
Ci fosse qualcosa sui 600 W sempre passivo sarei interessato.
deepdark03 Agosto 2011, 09:26 #2
Mi domando se oggi hanno un senso questi ali, ormai le ventole sono inudibili già a 50cm di distanza (e con case chiuso).
francy.109503 Agosto 2011, 09:34 #3
peccato per l'efficenza. ormai si supera anche il 90% e un efficienza più alta fa anche si che l'aliementatore scaldi di meno. secondo mè è meglio lavorare sull'effcienza che sul numero di ventole. se tra qualche anno si avrà un'efficienza del 95% il calore prodotto sarà 1/3 di quello prodotto da questo alimentatore, e va da se che le ventole che serviranno dovranno girare molto più piano a addirittura essere assenti. comunque bell'alimentatore, mi pare uno degli unici passivi da bem 500watt.
WarSide03 Agosto 2011, 09:40 #4
Se questo ha la stessa qualità costruttiva di quelli da 300 e 450W già a listino Silverstone, non li consiglierei neanche al più acerrimo nemico. Ho un amico che ne ha ascquistati 2 da 300 (o 350, non ricordo di preciso) ed uno da 450W e dopo neanche un anno sono finiti tutti e 3 in assistenza.

Sono molto pesanti, scaldano veramente molto e sono abbastanza fragili, molto meglio un alimentatore di buona qualità con una ventola da 12/14 quiet/silent/quelcheè che un coso di questi.
Alessio.1639003 Agosto 2011, 09:44 #5
Originariamente inviato da: WarSide
Ho un amico che ne ha ascquistati 2 da 300 (o 350, non ricordo di preciso) ed uno da 450W e dopo neanche un anno sono finiti tutti e 3 in assistenza.


Io su una macchina in ufficio monto un Thermaltake da 350W passivo e sta li da almeno 3 anni (La macchina consuma sui 160/190W)

Edit
Questo.. http://www.neoseeker.com/Articles/H...0fanless/2.html
gwwmas03 Agosto 2011, 10:01 #6
Non capisco molto l' uscita di questo modello.
Mi sembra indietro, tecnologicamente parlando, ad altri prodotti concorrenti.
Prendiamo un Seasonic X460.
Eroga 460w ( quindi direi paragonabile a questo) ed ha una certificazione gold.
Boh

Ciauz®
WarSide03 Agosto 2011, 10:46 #7
Originariamente inviato da: Alessio.16390
Io su una macchina in ufficio monto un Thermaltake da 350W passivo e sta li da almeno 3 anni (La macchina consuma sui 160/190W)

Edit
Questo.. http://www.neoseeker.com/Articles/H...0fanless/2.html


Io parlo proprio dei Silverstone Nightjar, ha proprio 3 alimentatori di quella serie: tutte e 3 han dato problemi ed uno gli ha fritto per metà la mobo (200€ di danno ).

Ovviamente quei 3 pc erano sotto UPS, quindi niente sovratensioni & Co.
Rubberick03 Agosto 2011, 10:49 #8
Originariamente inviato da: WarSide
Se questo ha la stessa qualità costruttiva di quelli da 300 e 450W già a listino Silverstone, non li consiglierei neanche al più acerrimo nemico. Ho un amico che ne ha ascquistati 2 da 300 (o 350, non ricordo di preciso) ed uno da 450W e dopo neanche un anno sono finiti tutti e 3 in assistenza.

Sono molto pesanti, scaldano veramente molto e sono abbastanza fragili, molto meglio un alimentatore di buona qualità con una ventola da 12/14 quiet/silent/quelcheè che un coso di questi.


ahahah stavo per commentare e ho visto di sfuggita il commento...

allora erano 2 da 300 e 1 da 450, questi erano i modelli che prima produceva la silverstone...

le scatole sono belle, viti e accessori decenti, manuale dettagliato e stampato su carta bella spessa... contromanuale (che finora non ho mai visto nemmeno nei migliori enermax) che ti dice lo schema elettrico col quale e' realizzato l'ali e i voltaggi erogati in tutte le condizioni...

erano pesanti un macigno e davano un ottimo senso di robustezza, ora sono diventati + snelli con una solo lato veramente carrozzato mentre l'altro e' la solita lattina degli ali + tradizionali...

all'occhio grossi condensatori dentro e a quanto viene scritto sugli scatoli SERVER GRADE COMPONENTS...

purtroppo però tutti e 3 li ho dovuti cambiare proprio perchè questi server grade components troppo server grade non erano...

2 si sono "spenti", in pratica in fase di accensione non ne volevano sapere rimanevano con le lucette fioche fioche... l'ultimo l'ho cambiato per sicurezza in quanto ho avuto dei problemi con dischi e controller (io imputo la colpa al controller ma non si sa mai)

prima c'erano il 300 e il 450 poi sono passati al solo modello 400 del quale ho la revisione 4.1 (l'ultima)...

in pratica da quello che ho capito vuoi per gli schemi non troppo corretti, vuoi per i betatest fatti fare agli utenti credo che i condensatori degli ali non fossero all'altezza di tutto il resto (credo perchè vado a occhio ma non li ho aperti avendoli mandati in garanzia)

(off topic: è assurdo come un 90% dei problemi di rma in questo pianeta è dovuto a fottuti condensatori che si sono tra le cose che si rompono + facilmente ma è anche vero che questi per economia di scala risparmiano a manetta proprio sui condensatori -.-''')

ora ho 3 SST-40NF cioe' i modelli da 400W (al posto dei 2 da 300 e 1 da 450 che avevo) sono robusti, scaldano meno, reggono meglio i picchi.. hanno un efficienza superiore al modello 450, li ho mandati in germania ad hamburg dove hanno il centro rma della silverstone e loro gentilissimi subito me li hanno cambiati...

il servizio di rma funziona da favola (a parte la spediz di 30 euro circa per mandare il pacco in germany) ma la domanda è cazzo ci vuole a fare qualche test in + prima di mettere prodotti sul mercato?

personalmente e ripeto personalmente questo da 500w non lo prenderei prima di 3-4 anni ^^' conoscendo la storiella faranno qualcosa come 4-5 revisioni anche a questo prima di avere un modello senza problemi

poi può essere anche che abbiano semplicemente modificato il modello da 400 attuale che è ottimo e allora non c'è nessun problema...

tra 400 e 500 cambia poco io prenderei da magazzino i 400 che trovate in circolaz e che costeranno anche meno poi se c'e' qualcuno che si vuole arrischiare sui 500 libero di farlo ^^
Rubberick03 Agosto 2011, 11:12 #9
+ che altro stiamo aspettando tutti che http://www.noctua.at"]noctua[/URL] si decida a fare un ali con una bella ventola da 140 con regolatore e fatta scendere a zero ;D
utentenonvalido03 Agosto 2011, 11:21 #10
Specchietto per le allodole. Che senso ha fare un alimentarore passivo se poi lo si implementa con una sola linea da 38A??? Una configurazione standard con una scheda video mainstrem ed un 4 core da 95w già sono sufficienti all'interno di un case non troppo grande e ventilato di far scaldare molto un alimentatore da 600W attivo, figuriamoci uno da 500w con certificazione bronzo passivo ...

Se non sbaglio poi non è nemmeno modulare.

Per 129 euro molto meglio prendersi un buon alimentatore con 3 linee dedicate, modulare e con una bella ventola da 14cm che a velocità minima è praticamente inaudibile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^