Samsung Q1 2016: trimestre in crescita grazie a Galaxy S7 ed S7 Edge

Samsung Q1 2016: trimestre in crescita grazie a Galaxy S7 ed S7 Edge

Samsung comunica i risultati finanziari del primo trimestre fiscale 2016, caratterizzati dall'aumento del profitto operativo su base annua pari al 12%. Performance al di sopra delle stime ufficiali, grazie al successo dei nuovi top gamma Galaxy S7 ed S7 edge.

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Sistemi
Samsung
 

Samsung comunica oggi i risultati finanziari del prime trimestre 2016, terminato il 31 marzo scorso. Un trimestre in crescendo che supera le stime ufficiali comunicate dal produttore il 7 aprile scorso per quanto riguarda il fatturato e il profitto operativo, rispettivamente pari a 49,78 trilioni di won e 6,68 trilioni di won. Il fatturato è aumentato del 5,7% su base annua, il profitto è cresciuto del 12% rispetto al medesimo trimestre 2015. Il merito della convincente performance va in primo luogo ai nuovi top gamma Galaxy S7 ed S7 Edge, arrivati sul mercato nel trimestre in oggetto ed accolti molto positivamente dal mercato, ma il produttore coreano sottolinea anche i buoni risultati raggiunti nel mercato dei seminconduttori e degli schermi OLED.

samsung

Semiconduttori

Le attività commerciali relative al mercato dei semiconduttori - comprendenti moduli di memoria e quelle portate avanti dalla divisioner System LSI - hanno prodotto un fatturato di 11.15 trilioni di won (di cui 7.94 generato dalla vendita di moduli e supporti di memoria) e un profitto operativo di 2.63 trilioni di won nel trimestre in oggetto. Le vendite non hanno raggiunto livelli record ma i risultati sono stati ugualmente positivi grazie all'espansione della vendita di prodotti con elevato valore aggiunto ed alla riduzione dei costi resa possibile dalla migrazione dalla tecnologia DRAM a quella NAND. Il fatturato della divisione System LSI ha registrato un incremento su base annua grazie alla crescente domanda dei prodotti a 14 nm.

Per quanto riguarda i prodotti NAND, Samsung evidenzia l'aumento della domanda di SSD ad elevata densità destinati all'impiego in ambito aziendale e delle soluzioni di storage per il segmento mobile. L'espansione della produzione delle memorie V-NAND di terza generazione e la migrazione verso il processo a 10nm ha consentito di ridurre parallelamente i costi e aumentare la redditività. Il business relativo alle memorie DRAM, nonostante le vendite in calo dei PC, ha continuato a produrre risultati positivi in bilancio grazie alla crescente domanda in ambito smartphone e server.

Il trend positivo del comparto storage proseguirà anche nel secondo trimestre 2016, stando alle previsioni di Samsung, grazie alla crescente domanda di SSD ad elevata densità e di supporti di memoria con capacità superiore ai 64 GB determinata dall'espansione dei servizi cloud e dalla produzione di smartphone di fascia alta. Le vendite delle memoria DRAM potrebbero registrare un ulteriore incremento a seguito della parziale ripresa del mercato PC.

Display

Più delicata la situazione della divisione che si occupa della produzione e della vendita di display: a fronte di un fatturato pari a 6.04 trilioni di won, Samsung ha registrato una perdita operativa di 0.27 trilioni di won. Nel trimestre in oggetto le consegne di pannelli OLED sono incrementate rispetto al trimestre precedente grazie all'arrivo dei nuovi smartphone di fascia alta ed alla solida domanda di dispositivi di fascia medio-bassa e bassa. A tale fattore di crescita, si contrappone il calo della domanda per i pannelli di tipo LCD. 

Per tornare determinare il rilancio la domanda dei panelli LCD nel secondo trimestre, Samsung punta ad incrementare le consegne di prodotti premium, come gli schermi UHD e di ampie dimensioni. Il prodottore coreano prospetta una situazione meno critica per i pannelli OLED, la cui richiesta continuerà a rimanere elevata nei prossimi mesi, grazie alla crescente richiesta di smartphone di fascia medio-bassa. 

Mobile

La divisione mobile di Samsung ha ottenuto risultati particolarmente brillanti nel primo trimestre 2016 con 27,60 trilioni di won, valore che si traduce in un incremento del 6.6% su base annua, ed in un profitto operativo di 3,89 trilioni di won, ovvero un aumento del 42% su base annua. Il profitto operativo è quindi aumentato pur a fronte di una domanda di smartphone e tablet in leggero calo rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il merito va al successo dei due nuovi smartphone di fascia premium, Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, accolti positivamente dagli addetti ai lavori, ma soprattutto dal mercato e dagli utenti finali.

Samsung prende atto del trend statico del mercato smartphone (si vedano le più recenti statistiche IDC), ma rimane ottimista sui risultati che potrà raggiungere nel prossimo trimestre. Da un lato i nuovi top gamma continueranno a sostenere le vendite, dall'altro, a raggiungere il medesimo scopo nel segmento medio-basso saranno i modelli della linea Galaxy A e Galaxy J. 

Non manca un riferimento al servizio di pagamenti elettronici Samsung Pay - che l'azienda prevede di espandere ulteriormente nel corso dell'anno - ed ai risultati che mira a raggiungere nel mercato delle infrastrutture di rete, caratterizzati dall'espansione dei servizi di rete 4G LTE in nuovi mercati, compresi quelli del sud-est asiatico. 

TV e Home Appliance

La divisione Consumer Electronics (Visual Display, Digital Appliances, soluzioni per la stampa, dispositivi ed apparecchiature destinate all'impieto in ambito medico, etc.) - ha registrato un fatturato di 10.62 trilioni di won e un profitto operativo di 0.51 trilioni di won. Samsung evidenzia la riduzione della domanda nel segmento TV, determinata da fattori stagionali e dalla crisi economica dei mercati emergenti; in crescita, al contrario, la richiesta VD in ambito business, trainata dalle vendite di prodotti premium come le TV curve e SUHD. 

Per quanto riguarda il business Home Appliance (elettrodomestici/bianco), il produttore coreano sottolinea il fattore di crescita rappresentato dalla domanda proveniente dal mercato nordamericano e dall'aumento delle vendite di prodotti innovativi di fascia premium, come i frigoriferi Chef Collection e le lavatrici Activewash. 

Samsung prevede un leggero incremento della domanda di TV, legata in parte ad importanti eventi sportivi, come le Olimipiadi 2016. Obiettivo dell'azienda è quello di migliorare ulteriormente la redditività concentrando gli sforzi sulle TV SUHD equipaggiate con display Quantum dot ed incrementando le vendite dei prodotti premium con le TV curve e UHD.  Previsioni in crescita anche per le vendite dei prodotti Home Appliance determinate da fattori stagionali (es. condizionatori) e incremento degli sforzi per migliorare le vendite dei prodotti maggiormente innovativi in ambito home. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mazza0828 Aprile 2016, 12:41 #1
Won ne abbiamo?
elgabro.28 Aprile 2016, 12:57 #2
EDGE non Ege
NoX8328 Aprile 2016, 18:29 #3
Ma se il grosso delle vendite sono quelle effettuate agli operatori (che poi danno il telefono a "rate" al cliente, per 20 o 30 mesi), come vengono calcolati questi introiti? Me lo sono sempre chiesto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^