Raijintek, tre case in vetro temperato: Coeus Evo, Coeus Elite e Paean M

Raijintek, tre case in vetro temperato: Coeus Evo, Coeus Elite e Paean M

Per tutti e tre i case, nessuno ha voluto risparmiare in vetro, le due versioni a tower infatti dispongono di ben 4 pareti trasparenti, realizzate in vetro temprato con spessore da 4.0 mm, la versione Paean M, primo caso di Raijintek a vano completamente aperto, adotta anche lei un un'unica parete laterale in vetro

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi
 

Raijintek ha presentato tre nuovi case tutti quanti della serie basata su ampie superfici in vetro temprato: stiamo parlando del Coeus Evo, il Coeus Elite e il Paen M, in ordine dal più grande al più piccolo.

Per tutti e tre i case, nessuno ha voluto risparmiare in vetro, le due versioni a tower infatti dispongono di ben 4 pareti trasparenti, realizzate in vetro temprato con spessore da 4.0 mm, la versione Paean M, primo caso di Raijintek a vano interno completamente aperto, per quanto possibile, adotta anche lei una unica parete laterale in vetro.

Oltre ai tre nuovi casi, Raijintek ha anche annunciato il kit di conversione PAXX, non compatibile con i casi Mini-ITX, costituito da un cavo di espansione PCIe x16 e staffa dotata si due slot verticali, utile ad esempio per remotizzare una singola scheda video.

Tornando ai case, il più grande Coeus Evo di distingue per dimensioni, esattamente misura 544x444x235 mm (AxPxL), dispone di 8 slot di espansione e supporta schede madri E-ATX, ATX, Micro ATX e Mini ITX; può montare fino a 4 drive HDD da 3,5" o 2,5", dissipatori CPU con altezza massima 175 mm e schede video da 350 mm.

Il fratello minore Coeus Elite, invece misura 484x444x235 mm (AxPxL), prevede 5 slot di espansione, supporto a schede madri solamente Micro ATX e Mini ATX; può montare fino a 3 drive HDD da 3,5" o 2,5" più un supporto extra dedicato esclusivamente a unità 2,5", dissipatori CPU con altezza massima 175 mm e schede video da 350 mm.

Entrambi i modelli, sul pannello frontale, dispongono di un comparto I/O dotato di due porte USB 3.0, pulsanti e connettori audio, entrambi i modelli Coeus sono disponibili anche nella versione TC, che prevede per la parte frontale anche un connettore USB Type-C reversibile e un più flessibile e finestrato vassoio per il fissaggio della scheda madre.

Il case Paean M, segue più o meno le linee dei due altri case ma, grazie alla sua struttura completamente aperta fa parte di una categoria completamente differente: concepito principalmente per ospitare schede madri Micro ATX e Mini-ITX, questo case è veramente ridotto ai minimi termini; troviamo una piastra verticale, realizzata in alluminio con spessore di 3 mm, dalla quale hanno origine i supporti di tutti i componenti di sistema, gli 8 slot di espansione, nonché i supporti per la parete di vetro.

Questo case, anche se molto scarno, è facilmente implementabile anche con sistemi di raffreddamento ad acqua e radiatore fino a 280 mm, può ospitare una unità da 3,5 "e tre da 2,5", un alimentatore ATX lungo massimo 20 cm, schede video da 430 mm e un dissipatore per il processore con altezza massima di 140 mm; il pannello di I/O, in questo caso, e racchiuso in una scatola indipendente, posizionata esternamente sul lato destro della struttura.

Tutti questi prodotti Raijintek, sono già disponibili, e possono essere acquistati sui principali store online ai seguenti prezzi:

  • Coeus EVO TC: 149,90 €
  • Coeus Elite TC:  139,90 €
  • Paean M:            89,90 €
  • Kit PCIe PAXX:   94,90 €

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8802 Novembre 2017, 10:28 #1
Senza filtri antipolvere
E la serie Paean continua a non avere il pannello superiore nemmeno come optional.
29Leonardo02 Novembre 2017, 10:38 #2
Se ci metti i filtri antipolvere poi vanifichi l estetica e l illuminazione data dalle ventole con i led, almeno per quanto riguarda il frontale.

Questo genere di case credo si compri solo per l estetica non per le funzionalità.
nickname8802 Novembre 2017, 11:12 #3
Originariamente inviato da: 29Leonardo
Se ci metti i filtri antipolvere poi vanifichi l estetica e l illuminazione data dalle ventole con i led, almeno per quanto riguarda il frontale.

Questo genere di case credo si compri solo per l estetica non per le funzionalità.
Estetica preservata la prima settimana di uso, quando arriva la prima patina poi diventa brutto anche esteticamente, visto che ha i LED, appena accendi la polvere è la prima cosa che viene evidenziata.
29Leonardo02 Novembre 2017, 11:20 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Estetica preservata la prima settimana di uso, quando arriva la prima patina poi diventa brutto anche esteticamente, visto che ha i LED, appena accendi la polvere è la prima cosa che viene evidenziata.


Dipende anche da dove uno abita, dove abito io, filtri antipolvere o meno si riempe comunque di polvere in poco tempo, e dire che non ce l'ho nemmeno a terra il case.
kuru02 Novembre 2017, 14:21 #5
Si abbinano bene con una camera bianca, e non intendo il colore delle pareti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^