PC in crescita nel primo trimestre 2005

PC in crescita nel primo trimestre 2005

Le consegne di sistemi PC superano le previsioni. Molto buone le vendite nell'area EMEA e nei paesi dell'America Latina

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:40 nel canale Sistemi
 

Secondo quanto emerso da una ricerca di mercato condotta da IDC, le consegne di sistemi Personal Computer sono andate oltre le aspettative nell'ordine dell'1% per quanto riguarda il primo trimestre 2005. Le ragioni di questo sono riconducibili alle buone vendite nell'area EMEA e Latinoamericana per via della debolezza del Dollaro.

Loren Loverde, direttore della divisione Worldwide Quarterly PC Tracker, ha dichiarato: "I risultati del primo trimestre hanno dimostrato che la domanda è rimasta su buoni livelli per tutto l'inizio dell'anno. Sebbene più avanti nel corso del 2005 il mercato assisterà ad una leggero rallentamento, la domanda per sistemi portatili, per sistemi di rimpiazzo e la crescita dei mercati emergenti continueranno a guidare l'espansione"

Le consegne totali hanno registrato un incremento del 10.9% su base annuale per quanto riguarda il primo trimestre, arrivando a quota 46,1 milioni di unità. La domanda per sistemi portatili continua ad alimentare la crescita nel settore EMEA, incrementando le consegne del 15% anno dopo anno. La domanda appare piuttosto solida, mentre la crescita commerciale è in linea con le aspettative.

Roger Kay, vicepresidente della sezione Client Computing di IDC, ha dichiarato: "Al di fuori degli Stati Uniti una generale debolezza del Dollaro, soprattutto in paesi con monete forti come l'Euro, ha creato le condizioni di mercato per l'acquisto di prodotti pagabili in valuta statunitense". Kay ha poi aggiunto: "Nonostante le consegne US siano leggermente superiori alle consegne, la seconda metà resta piuttosto nebulosa dal momento che gli indicatori macroeconomici continuano ad essere negativi".

In uno sguardo più ravvicinato, Dell resta il principale protagonista sulla scena mondiale, con una crescita globale del 13% su base annuale. Le consegne internazionali sono cresciute del 21% e le consegne dei PC portatili sono sempre in salita.

HP ha registrato un consistente primo trimestre con una crescita del 15% su base annuale per quanto riguarda i mercati al di fuori degli Stati Uniti. IBM ha invece riscontrato risultati più moderati, con una crescita del 2%. I prodotti notebook hanno inciso per il 48% delle vendite totali. Toshiba ha registrato anchìessa un trimestre solido e con buone vendite nel mercato USA.

Trimestre molto buono anche per Apple ha registrato una crescita del 43%. La compagnia sta raccogliendo i frutti della strategia di utilizzare l'iPod come trainante per le vendite dei sistemi completi e dell'introduzione sul mercato del Mac mini all'inizio dell'anno.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^