Pandora ATX, il più bel case di BitFenix anche in versione mid-tower

Pandora ATX, il più bel case di BitFenix anche in versione mid-tower

Nello stand BitFenix del Computex 2015 di Taipei dominava il nuovo case della serie Pandora, questa volta pronto per accomodare schede madri di dimensioni più generose

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Sistemi
BitFenix
 

BitFenix Pandora è uno dei case più belli fra quelli che abbiamo avuto modo di provare negli ultimi periodi. Abbracciato da una struttura con angoli arrotondati in alluminio, integra un display LCD lungo la sua parte frontale. Unica limitazione? Le dimensioni, non di certo da primato, che consentivano l'installazione di una scheda madre solo micro-ATX. Limitazione scomparsa con il nuovo modello mostrato a Taipei.

BitFenix Pandora ATX

Pandora ATX è un nuovo case presentato da BitFenix al Computex 2015: ci troviamo di fronte ad un case ATX tradizionale che prende in prestito il design del modello più piccolo. Per mantenere bassi i costi di vendita, tuttavia, BitFenix è scesa a compromessi sul fronte dei materiali. Le paratie non sono più in alluminio, infatti, tuttavia viene mantenuta la tipica gradevolezza estetica della famiglia di prodotti.

Il case verrà venduto intorno ai 100€ sul nostro mercato, proprio come il Pandora più piccolo, e integrerà lo stesso display (migliorabile) da 2,8" a risoluzione 240x320. Riuscirà ad integrare dissipatori per CPU da massimo 160mm di altezza, mentre sul fronte VGA si potrà arrivare ad una lunghezza massima di 380mm. Buona anche la compatibilità dei dischi (2 da 3,5" e 3 da 2,5"), mentre le dimensioni superiori permettono l'installazione di un numero superiore di ventole.

Sulla parte alta e in quella frontale ne potremo installare ben 3 da 120mm o 2 da 140mm, mentre differentemente dal modello mATX sarà disponibile un alloggiamento (da 120mm) anche nella parte posteriore. Il case potrà accomodare radiatori fino a 360mm sopra e frontalmente, mentre posteriormente solo uno da 120mm. Insomma, il Pandora tradizionale viene complessivamente rivisto nelle potenzialità allo stesso prezzo, ai danni dei materiali integrati.

BitFenix Atlas

BitFenix ha anche annunciato la versione commerciale di Atlas, mostrato l'anno scorso come prototipo. Si tratta di un case per certi versi più tradizionale di Pandora, ma comunque sempre molto caratteristico sul piano del design. Il volume interno è superiore e può accomodare dissipatori per CPU fino a 170mm di lunghezza, mentre è possibile installare un disco ottico e 6 dischi di storage (di cui 2 da 2,5"). È impressionante la possibile dotazione di ventole.

Sul fronte e sul lato superiore se ne possono accomodare ben 6 da 120mm (o 4 da 140mm) mentre sul posteriore un massimo di 2 da 120mm. Il case dispone di un tray rimovibile per la scheda madre, e finestre sui entrambi i pannelli laterali. La società ha mostrato nello stand anche i case Nova e Aegis che vi mostriamo nella galleria di immagini con le foto che abbiamo scattato in quel di Taipei.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fabius Bile04 Giugno 2015, 12:28 #1
A me piace molto di più l'Atlas rispetto al Pandora, ma comunque col piffero che abbandono il mio Mozart

BitFenix probabilemnte come prezzo/qualità è la migliore sul mercato, ho assemblato un paio di pc con dei loro case e sono davvero ottimi.
sopress04 Giugno 2015, 13:21 #2
sembra il kandalf di Thermaltake...
Mparlav04 Giugno 2015, 15:54 #3
Con un nome così, mi metterebbe apprensione doverlo "scoperchiare" ogni volta per metterci le mani
sopress05 Giugno 2015, 09:33 #4
Originariamente inviato da: Mparlav
Con un nome così, mi metterebbe apprensione doverlo "scoperchiare" ogni volta per metterci le mani


ahahahah bella questa! +1
Toshia05 Giugno 2015, 16:23 #5
Ma che avra mai di eccezionale. Ne ho visti di migloiori. Mi chiedo se sia più efficiente questa posizione o la vecchia posizione in alto nel case, tenendo conto che l' aria calda tende a salire.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^