OLPC XO-1, problemi con alcuni tasti

OLPC XO-1, problemi con alcuni tasti

Stando ad alcune informazioni in rete, vi sono evidenti problemi in alcune tastiere degli OLPC facenti farte del programma "Give 1, get 1"

di pubblicata il , alle 10:54 nel canale Sistemi
 

Slashdot riporta la notizia secondo cui diversi clienti, che hanno aderito all'iniziativa "Give 1 Get 1" dello scorso novembre, si sarebbero ritrovati con una tastiera difettosa. Il consorzio OLPC ha di fatto risposto in maniera vaga al problema, facendo presente alla clientela insoddisfatta che sono in molti a produrre quel componente, risultando quindi molto difficile individuare un lotto o un produttore specifico come responsabile.

Tornando al problema, sembra che in alcuni casi vi siano uno o più tasti che rimangono bloccati in seguito alla pressione, o che siano soggetti a questo comportamento anche solo premendo tasti vicini. Un inconveniente non da poco, e non tanto per i modelli acquistati come "sfizio" dagli utenti del mondo cosiddetto civilizzato, quanto per quelle popolazioni che fanno dell'OLPC il primo passo verso l'informatizzazione.

Allo stato attuale XO-1 è in distribuzione in grandi volumi in paesi come Mongolia e Perù. L'augurio, per il consorzio OLPC, è che non vi siano fra questi dei modelli difettosi in misura superiore a quella "fisiologica", per evitare che un mezzo per certi versi rivoluzionario per certe popolazioni possa finire per deludere un po' tutti. Anche perché non esiste, in molti territori, una rete di assistenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tmx21 Aprile 2008, 11:12 #1
grave. per quelli che han donato. più grave per quelli che si ritrovano con un pc difettoso in partenza, nel mezzo del nulla...

...che fai chiami il pick up & return dal deserto, o a 4000m d'altezza?!?
ulk21 Aprile 2008, 11:17 #2
Ma è quello con la manovella?
Luposardo21 Aprile 2008, 14:41 #3
L'informatizzazione? Troveranno un modo tutto diverso dato che in quei posti deve funzionare bene per forza, qua invece prima di ottenere driver e hardware funzionanti al 100% un prodotto è già obsoleto.. sempre fino a prova contraria
share_it21 Aprile 2008, 16:07 #4
quel computer rimane comunque meglio del asus eee e costa la metà.
zephyr8321 Aprile 2008, 18:56 #5
Originariamente inviato da: share_it
quel computer rimane comunque meglio del asus eee e costa la metà.

nn mi pari costi la metà e perché è meglio? a me come prestazioni sembra più scarso!
jappilas21 Aprile 2008, 19:38 #6
Originariamente inviato da: ulk
Ma è quello con la manovella?
è quello con la manovella, la batteria al Litio Ferro Fosfato e il display dual mode (reflective / backlight)
avvelenato21 Aprile 2008, 20:51 #7
poco paghi poco mangi
Rizlo+22 Aprile 2008, 13:58 #8
comunque non è vero che l'OLPC è meglio dell'eeepc documentatevi prima di sparare ste uscite....
gsorrentino22 Aprile 2008, 18:45 #9
Originariamente inviato da: share_it
quel computer rimane comunque meglio del asus eee e costa la metà.


Se ci spieghi da quale lato lo stai vedendo, magari anche noi possiamo arrivare alla tua conclusione, perchè da tutti i lati da cui lo vedo io mi sembra proprio il contrario. E il prezzo non è così staccato (ricordando che negli usa ne esitono 4 o 5 versioni dell'asus e che quella venduta in Italia è la seconda partendo dalla più costosa).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^