Niente più HybridPower sui sistemi desktop

Niente più HybridPower sui sistemi desktop

La tecnologia sviluppata e introdotta sul mercato da NVIDIA, destinata a tagliare, durante l'idle, il consumo della scheda grafica, non ha futuro e non sarà quindi portata avanti

di pubblicata il , alle 10:07 nel canale Sistemi
NVIDIA
 

NVIDIA HybridPower venne introdotta dalla società californiana in occasione del lancio di nForce 780a SLI: sviluppata per riuscire ad ottimizzare i consumi della scheda video, questa funzione era stata concepita per disattivare la GPU durante le sessioni poco impegnative del sistema. Il funzionamento di tale tecnologia si basava inoltre sulla presenza di un controller grafico integrato in grado di farsi carico delle operazioni visuali di base, offrendo un risparmio energetico, rispetto alla scheda video dedicata, considerevole. Per riuscire a garantire un corretto funzionamento, ovviamente, era necessario possedere scheda madre e scheda video targate NVIDIA.

A oggi, questo tipo di tecnologia, non sembra aver futuro nella roadmap del produttore Californiano. Non solo le nuove GTX 285 e GTX 295 non sono in grado di supportarla (chiaro segno di dismissione della funzione) ma nemmeno le schede di prossima immissione sul mercato prevedono l'utilizzo di HybridPower. Secondo quanto afferma Sean Cleveland, Senior technical marketing manager, al sito Tech Report, la scelta è stata maturata in relazione ai grandi passi avanti fatti nello sviluppo della gestione del consumo in idle delle schede video.

HybridPower sarà quindi definitivamente abbandonato sul lato desktop, ma continuerà a rappresentare una funzione importante e determinante per i sistemi notebook, mercato su cui NVIDIA punta molto con i propri chipset e processori grafici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cybor06920 Marzo 2009, 10:31 #1

Un altra occasione persa..

Peccato, sarebbe stato bello fosse diventato uno standard obbligatorio per tutti (UE dove sei ??)

Ho sotto la scrivania un HD4870 che per tanti motivi (Lavoro, impegni ed altro) sfrutto perlopiù come scaldapiedi, ma con la stagione calda in arrivo sarebbe stato bello poter spengere ed usare una scheda da pochi watt.

Speriamo che nella nuova Mania/Esigenza/Disperazione/Moda ecologistadepressiva che sta imperversando negli states non ci sia un cambio di direzione.
Arnalde20 Marzo 2009, 10:32 #2
Male...molto male... Peccato!
Insomma, una gtx285 pur con tutti gli accorgimenti del caso in idle consumerà molto di più di una integrata, immagino.
70Faramir20 Marzo 2009, 10:37 #3
Originariamente inviato da: Arnalde
Male...molto male... Peccato!
Insomma, una gtx285 pur con tutti gli accorgimenti del caso in idle consumerà molto di più di una integrata, immagino.


concordo pienamente... puoi avere la migliore tecnologia possibile ma far consumare una GTX285 come una integrata la vedo davvero dura...

imho hanno fatto una pessima scelta...
Angelonero8720 Marzo 2009, 10:48 #4
Originariamente inviato da: 70Faramir
imho hanno fatto una pessima scelta...


Dipende cosa faranno in futuro, sarebbe anche il caso di iniziare a progettare chip grafici che disattivano gli SP che non servono quando sono in idle, che imho è la soluzione migliore che di avevre du schede diverse
Bronx.sbt20 Marzo 2009, 10:58 #5
probabilmente è stato fatto perche nvidia nn so nel futuro quanti chipset nel settore desktop potrà continuare a progettare.ormai quello è un settore in declino per lei.speriamo invece in amd che ha la possibilità di fare piattaforme assolutamente complete integrando proprio funzionalità del genere.Inoltre è bene rilflettere sul fatto che il mercato dei chip grafici integrati sulle schede madri andrà anche esso a morire in favore di chip integrati direttamente nel processore sia per intel che per amd.
Sgt.Pepper8920 Marzo 2009, 11:04 #6
Massi dai togliamo le funzioni interessanti, rimarchiamo i modelli vecchi e poi ci stupiamo se i chipset nvidia non vendono un tubo
bLaCkMeTaL20 Marzo 2009, 11:11 #7
molto male, peccato veramente per questa tecnologia.
Potenzialmente avrebbe permesso ad nvidia di vendere schede madri premium con la video integrata e questa funzionalità, soprattutto a quelle coppie che, pur vivendo in due, ricevono bollettoni da ben €. 237 !!!
II ARROWS20 Marzo 2009, 11:28 #8
BUUU!

Mah, non sarà sviluppato per il desktop ma sì per i portatili? Ma ci prendono per il culo? Un portatile non è così diverso da un fisso, una volta fatta la tecnologia la puoi mettere dove ti pare.
xcavax20 Marzo 2009, 11:29 #9
Originariamente inviato da: Angelonero87
Dipende cosa faranno in futuro, sarebbe anche il caso di iniziare a progettare chip grafici che disattivano gli SP che non servono quando sono in idle, che imho è la soluzione migliore che di avevre du schede diverse


non c'è lo zii di creative che fa una cosa simile?
Mercuri020 Marzo 2009, 11:38 #10
Originariamente inviato da: Angelonero87
Dipende cosa faranno in futuro, sarebbe anche il caso di iniziare a progettare chip grafici che disattivano gli SP che non servono quando sono in idle


Secondo me già fanno così.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^