Mumbai, selfie vietati in 16 aree per prevenire incidenti letali

Mumbai, selfie vietati in 16 aree per prevenire incidenti letali

La città indiana di Mumbai stabilisce 16 "no selfie zones", ovvero 16 aree in cui è vietato scattare selfie. Il provvedimeto è stato adottato dopo il verificarsi di incidenti determinati dalla sempre crescente pratica dell'autoscatto.

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Sistemi
 

I selfie possono essere letali e non solo per gli amanti della cara vecchia fotografia tradizionale che attribuiscono tuttora un peso al concetto di autoritratto e alle foto acquisite in maniera ragionata, ma in termini più strettamente sostanziali. Non sono pochi, infatti, gli incidenti letali causati da distrazioni legate selfie. Trovare la giusta posa, fare qualche passettino indietro alla ricerca dell'inquadratura migliore può risultare estremamente pericoloso se le operazioni vengono compiute in ambienti poco sicuri.

selfie

Le note sin qui riportate trovano concretezza nel recente provvedimento adottato dalla città indiana di Mumbai che ha stabilito 16 "no-selfie zones", ovvero 16 aree ritenute dalle autorità di polizia locali particolarmente pericolose, in cui è vietato accedere ed acquisire selfie. La pena pecuniaria per chi non rispetterà il divieto è pari a 1200 rupie (circa 15.80 euro al cambio) e si applicherà anche se, di fatto, l'autore dell'infrazione non avrà effettivamente acquisito il selfie. Le aree interessate comprendono zone costiere sprovviste di adeguate protezioni e spesso meta di visite ed escursioni accompagnate dalle immancabili sessioni di autoscatti.

Le autorità di Mumbai hanno deciso di adottare il provvedimento per cercare di arginare un preoccupante trend: all'India va infatti il triste primato del maggior numero di incidenti correlati ai selfie. Dei 49 incidenti registrati a livello mondiale dal 2014, 19 sono avvenuti in India (dati Priceonomics).

Purtroppo, il flusso non si è arrestato nemmeno nei primi mesi del 2016. L'ultimo incidente si è verificato martedì scorso a Bhiwandi, poco distante da Mumbai: due adolescenti sono annegati mentre erano intenti a scattare alcuni selfie. Le "no selfie zones" saranno appositamente contrassegnate con segnali di pericolo e vigilate delle autorità di polizia che, nel frattempo, lanciano l'allarme. Dhananjay Kulkarni, un portavoce delle autorità di polizia locali ha dichiarato alla CNN:

Questo è un nuovo problema per noi. Abbiamo identificato alcuni punti a Mumbai. Vogliamo impedire che le persone li raggiungano per fare in modo che non accadano incidenti. 

I provvedimenti adottati in India non sono isolati a livello mondiale; anche Russia e Giappone, seppur con modalità differenti, hanno attivato misure "anti-selfie". In Giappone l'utilizzo di selfie sticks è stato vietato in alcune stazioni ferroviarie, mentre la Russia ha dato il via nel corso del 2015 ad una campagna di sensibilizzazione sui rischi legati alla pratica degli autoscatti. I dati diffusi da Priceconomics all'inizio del 2016 fanno riferimento ad un solo caso di incidente legato a selfie registrato in Italia dal 2014, un numero non certamente allarmante, anche se, talvolta, qualche autoscatto in meno non guasterebbe nemmeno nel nostro Paese - a prescindere dagli incidenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nardustyle26 Febbraio 2016, 15:41 #1
solo chi è stato in india può capire .... " selfie sir, please "

ho ancora questa frase in testa da agosto l'ho sentita ogni 20 secondi
Bivvoz26 Febbraio 2016, 15:44 #2
dalla cittadina indiana di Mumbai


Mumbai fa 12 milioni di abitanti... cittadina
Simonex8426 Febbraio 2016, 16:11 #3
oltre al gesto andrebbe anche vietata la parola "selfie"
illidan200026 Febbraio 2016, 16:58 #4
Originariamente inviato da: nardustyle
solo chi è stato in india può capire .... " selfie sir, please "

ho ancora questa frase in testa da agosto l'ho sentita ogni 20 secondi


nel senso che tu chiedi aiuto a qualcuno per farti fare la foto e lui ti risponde in questo modo per non fartela??????????????
s-y26 Febbraio 2016, 17:45 #5
e' passato qualche tempo, e quando sono stato per diversi mesi li (non a mumbai cmq) non esisteva il concetto... ma se qualcosa ricordo, e' la manicalita' nel farsi fotografare, meglio se assieme all'occidentale (anche se io ero in una zona non metropolitana, e probabilmente spiccavo di piu' come 'roba strana')

penso quindi che 'sefie please' sia da interpretare come 'facciamo un selfie'

ah, per la popolazione delle metropoli indiane (specialmente ma non solo), i dati ufficiali sono ampiamente sottodimensionati, per motivi intuibili.
Turbominchia26 Febbraio 2016, 19:42 #6
ma avete letto la tabella delle morti? 625 morti all'anno per asfissia erotica?!?!? e 2 morti all'anno causati dalle macchinette che erogano merendine ecc
Eress26 Febbraio 2016, 22:01 #7
Come a Venezia, dove l'estate scorsa ho visto più gente a farsi selfie, di quanta ce ne fosse ad ammirare la meravigliosa bellezza circostante. Ma lì non c'è il traffico stradale e quindi nemmeno gli incidenti.
lidel27 Febbraio 2016, 10:52 #8
perchè impedire una giustissima selezione naturale? resto allibito dal numero spropositato di babbei che passano piu' tempo a farsi autoscatti piuttosto che ad ammirare il panorama, fotografare costruzioni, etc.
Bivvoz27 Febbraio 2016, 11:06 #9
Originariamente inviato da: lidel
perchè impedire una giustissima selezione naturale? resto allibito dal numero spropositato di babbei che passano piu' tempo a farsi autoscatti piuttosto che ad ammirare il panorama, fotografare costruzioni, etc.


Non sono solo i selfie, l'ultima volta che sono andato all'acquario di Genova penso che eravamo in 2 o 3 a guardare i pesci, gli altri scattavano solo foto e i pesci li hanno visti attraverso lo schermo dello smartphone, a questo punto potevano cercarsi un video su youtube invece che andare fino a Genova e pagar eil biglietto.
In questi casi capisco più quelli che si fanno i selfie, almeno nel selfie ci sono loro (o i loro conoscenti) possono fare una foto con loro stessi dentro, è un ricordo unico insomma.
Dall'acquario tornano a casa con 150 foto di pesci che avrebbero trovato su Google fatte da professioni e infinitamente più belle... cazzo le hanno fatte a fare se non per occupare spazio su qualche disco?
In più ovviamente hanno rotto la minchia a tutti perché io che non fotografavo per vedere un pesce dovevo aspettare che la selva di smartphone (e tablet diamine!) si levasse dai marroni.
MostWanted27 Febbraio 2016, 15:51 #10
Originariamente inviato da: Turbominchia
ma avete letto la tabella delle morti? 625 morti all'anno per asfissia erotica?!?!? e 2 morti all'anno causati dalle macchinette che erogano merendine ecc


linkamela ti prego. voglio farmi 2 risate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^