Mitac e Tyan: accordo di fusione

Mitac e Tyan: accordo di fusione

Le due aziende annunciano un accordo di fusione che prevede l'acquisizione di Tyan da parte di Mitac. L'operazione sarà completata nel corso del terzo trimestre dell'anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:09 nel canale Sistemi
 

Nella giornata del 22 Marzo Mitac International ha annunciato un accordo di fusione con la propria sussidiaria Tyan Computer. Secondo i termini dell'accordo ogni azione di Mitac sarà scambiata per 1,26 azioni di Tyan.

Il presidente di Mitac International, Billy Ho, ha voluto precisare l'assenza di conflitti o sovrapposizioni di target tra le due realtà dal momento che Mitac si interessa al mercato OEM, mentre Tyan è impegnata nel settore VAR (ovvero dei rivenditori a valore aggiunto - value-added reseller) e dei system integrator. La fusione permetterà a Tyan di disporre di una catena di produzione e di testing più efficiente e completa e di incrementare i volumi di produzione, rendendola così più competitiva sul mercato.

Ho ha dichiarato che l'acquisizione sarà completata nel corso del terzo trimestre dell'anno. Attualmente Mitac Group detiene il 35% di quote in Tyan, la quale possiede un capitale sottoscritto che ammonta a circa 660 milioni di dollari taiwanesi (circa 20 milioni di dollari USA).

Nel corso dell'anno passato Mitac ha commercializzato circa un milione di sistemi server, che le hanno permesso di accatastare circa 1 miliardo di dollari di fatturato.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^