Mini-PC e didattica: i migliori sistemi ASUS con Windows 11 e Chrome OS

Mini-PC e didattica: i migliori sistemi ASUS con Windows 11 e Chrome OS

I nuovi Mini-PC ASUS sono progettati per rispondere al meglio alle esigenze della didattica con funzionalità mirate per studenti, insegnanti e admin. Nella gamma del produttore troviamo versatili sistemi con Windows 11 o leggerissimi modelli con Chrome OS

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Sistemi
ASUS
 

La digitalizzazione nelle scuole è uno degli argomenti più lunghi e dibattuti dalle varie schiere politiche del nostro paese e il periodo di pandemia ha portato a galla numerose criticità in termini non solo di formazione digitale, ma anche di strumenti adottati nel mondo dell'educazione. Quello che è emerso con forza è che, benché la didattica a distanza non possa essere presa a riferimento come unico sistema formativo, la digitalizzazione nel campo della formazione rappresenta ormai la quotidianità, ed è da considerarsi come una componente rilevante e strategica da diversi punti di vista: fra questi, quello della dotazione hardware a supporto delle scuole.

I Mini-PC ASUS per le scuole

Da più di due decenni impegnata nel mondo dell'hardware, e in particolar modo nella produzione di sistemi per il lavoro e server ad alte prestazioni, ASUS è una delle società più quotate in termini di affidabilità e prestazioni in ambito informatico nel senso più ampio del termine. L'azienda si caratterizza inoltre per gli obiettivi di sostenibilità nel breve termine: entro il 2035 tutte le operazioni globali di design e produzione verranno realizzate utilizzando solo ed esclusivamente energia rinnovabile, mentre si assicurerà una riduzione del 30% per quanto riguarda l'impronta di carbonio emessa da tutti i partner commerciali. Per il settore "education", inoltre, l'azienda presenta tutta una gamma di Mini-PC composta da diversi modelli che possono soddisfare tutte le esigenze didattiche, sia a casa che in presenza.

ASUS PN64 ExpertCenter, un ottimo alleato per il mondo education

Fra i migliori Mini PC della gamma ASUS c'è il modello PN64 ExpertCenter, di cui abbiamo già parlato in precedenza. Si tratta di un computer dal volume inferiore al litro che può essere utilizzato sia come sistema desktop, quindi tradizionalmente sulla scrivania a fianco del monitor, sia agganciato dietro a quest'ultimo scomparendo completamente alla vista. PN64 ExpertCenter è un sistema Windows estremamente compatto ma decisamente versatile, soprattutto quando è necessario configurare un parco macchine alquanto ampiocome può essere necessario in aula o in laboratorio, sfruttando piattaforme software semplificate e già collaudate in diversi ambiti applicativi.

Peculiarità di questo modello nella gamma ASUS è l'adozione degli ultimissimi processori Intel Core di dodicesima generazione, disponibili su questo sistema in tre versioni diverse: Core i7-12700H e Core i5-12500H per chi necessita di grande potenza di calcolo, oppure il più economico Core i3-1220P come soluzione entry-level. Il Mini-PC ASUS può essere acquistato con Windows 11 o Windows 11 Pro e può accogliere fino a due moduli SO-DIMM per la RAM, per un massimo di 2x32GB di memoria di sistema integrata. Sono inoltre due gli slot per le unità di archiviazione, uno su slot M.2 con supporto NVMe, l'altro su slot SATA da 6Gbps.

I Mini-PC ASUS per le scuole

ASUS PN64 ExpertCenter si caratterizza, nonostante le sue dimensioni estremamente ridotte, per l'alta capacità di personalizzazione che offre. Nel tempo l'amministratore del parco macchine può infatti aggiornare il piccolo computer con processori e memorie più al passo coi tempi, garantendo inoltre un novero di soluzioni di connettività molto interessante: come porte fisiche, ad esempio, abbiamo la possibilità di sfruttare due HDMI 2.0, due USB 3.2 Gen 2 di cui una con connettore Type-C (compatibile con DP1.4 e PD), una porta Ethernet 2.5Gbps e infine è anche presente una porta completamente configurabile (a scelta fra HDMI 2.1, Display Port 1.4, VGA, COM e Intel 2.5Gbps LAN).

Lato wireless abbiamo il supporto alle reti Wi-Fi fino al protocollo 6E e il Bluetooth 5.2. I vantaggi nella scelta di PN64 ExpertCenter per la didattica sono diversi: ottimo rapporto qualità-prezzo grazie alla scelta di diverse CPU in base alle proprie esigenze, ottime prestazioni offerte per qualsiasi attività didattica in generale, tante opzioni di connettività, supporto delle risoluzioni più elevate fino ad 8K su singolo monitor, supporto per monitor multipli fino a quattro display in risoluzione 4K e garanzia di affidabilità 24 ore al giorno. Tutto condito da un design che consente un facile intervento o aggiornamento, come la sostituzione della memoria in soli due passaggi, nonostante uno spazio che possiamo considerare ridotto anche per gli standard dei Mini-PC monolitici, che non possono essere in alcun modo aggiornati.

Clicca qui per saperne di più su ASUS PN64 ExpertCenter

ASUS Chromebox 4, perfetto per la didattica a distanza

Fra i sistemi operativi dedicati al mondo dell'educazione, uno fra i più apprezzati, soprattutto nel mercato statunitense, è Chrome OS. Se da una parte Windows primeggia per flessibilità e ricchezza di opzioni, dall'altra l'OS di Google risulta meno dispersivo per diverse operazioni e molto meno pesante nelle richieste hardware. Nella line-up di ASUS c'è Chromebox 4, mini computer che nasce espressamente per il lavoro o la didattica, configurandosi come il sistema di piccole dimensioni perfetto per tutte quelle realtà che utilizzano piattaforme web o le applicazioni Google.

Questo PC compatto, giunto ormai alla 4 generazione, può inoltre utilizzare una ricca selezione di applicazioni Android, direttamente installabili attraverso il Google Play Store ufficiale, scegliendo fra app per la produttività o per la comunicazione. Per questi impieghi è sufficiente la variante base con processore Intel Celeron, che monta memorie SO-DIMM DDR4 2400MHz (fino a 16GB) ed è venduto in versione con SSD M.2 (fino a 512GB) ed eMMC (32 o 64GB). In questa versione ASUS Chromebox 4 offre tre porte USB 3.2 Gen 1 (due nel pannello frontale, l'altra nella parte posteriore) e due porte USB 2.0, insieme a una porta USB 3.2 Gen 1 con connettore Type-C (con supporto alle tecnologie DP e PD).

I Mini-PC ASUS per le scuole

Abbiamo inoltre due HDMI, una porta LAN Ethernet e un lettore di microSD, il tutto in uno chassis compatto e dal design piacevole e dalle linee morbide, di forma quadrata e con lato di poco meno di 15 centimetri, alto solo 4 centimetri. Grazie alla ricca dotazione di porte Chromebox 4 può gestire fino a un totale di tre monitor a risoluzione 4K. Il sistema può essere inoltre agganciato a uno dei monitor attraverso un supporto VESA e può collegarsi alle reti wireless attraverso il protocollo Wi-Fi 802.11ax, supportando anche la possibilità di collegarsi a periferiche esterne senza fili via Bluetooth.

Chromebox 4 può essere configurato anche con processori più potenti, appartenenti alla famiglia Intel Core: Core i3-10100U, Core i5-10210U e Core i7-10510U. Queste versioni mantengono tutti i vantaggi del modello con processore Celeron, così come anche le dimensioni dello chassis, ma offrono performance ulteriormente potenziate per compiti anche più impegnativi, avendo la possibilità di installare due moduli SO-DIMM DDR4 2666MHz (fino a 16GB) mentre tutte le porte USB Type-A sono compatibili con lo standard USB 3.2 Gen2.

Le caratteristiche peculiari di Chromebox 4 lo rendono un grande compagno di studi dentro e fuori dall'aula. È semplice da usare, affidabile e viene proposto con diverse applicazioni didattiche integrate. Le scuole possono configurare questo modello con grande semplicità, fino a un massimo di 10 mila dispositivi per istituto, distretto o regione, sfruttando la possibilità di gestire tutto il parco macchine a livello centralizzato. Lo stesso dispositivo può anche essere condiviso fra più studenti, inoltre, garantendo tuttavia sempre la massima sicurezza e privacy, dal momento che ogni utente può accedere solo con il proprio account in maniera del tutto protetta. Fra i vantaggi più grandi di questa soluzione c'è sicuramente il prezzo d'acquisto: Chromebox 4 è pensato proprio per ridurre il costo totale di proprietà.

Clicca qui per saperne di più su ASUS Chromebox 4

I vantaggi di un Mini PC ASUS nel mondo dell'educazione

Entrambi i sistemi condividono diversi vantaggi se si considera l'uso di queste soluzioni in ambito education, sia lato studente, sia soprattutto per gli istituti didattici. Come già detto, le prestazioni offerte sono estremamente elevate e scalabili in relazione al budget a disposizione, grazie alla possibilità di coprire una vasta gamma di fasce di mercato attraverso l'uso di processori Intel Core o Intel Celeron pensati per target di utilizzo molto differenti. ASUS offre inoltre la possibilità di estendere la garanzia fino a 5 anni, oltre alla possibilità di personalizzare l'hardware semplicemente e in pochi step in un sistema dal volume risicatissimo come nel caso di PN64 ExpertCenter.

I Mini-PC ASUS per le scuole

Abbiamo più volte parlato anche della possibilità di gestire l'intera rete di computer in maniera semplice: questo è possibile grazie ad ASUS Control Center, uno strumento centralizzato per dispositivi server e client pensato appositamente per la gestione IT, sia lato hardware sia lato software, che offre anche la possibilità di aggiornare il firmware di tutti i sistemi gestiti. La piattaforma può inoltre eseguire diagnostica a distanza su tutti i computer della rete, distribuendo velocemente tutte le policy di sicurezza più aggiornate e i fix dei problemi noti. Con Control Center di ASUS è inoltre possibile aggiornare da remoto il BIOS, gestire l'inventario software e hardware, monitorare in tempo reale lo stato dell'intera rete, il tutto attraverso un'interfaccia HTML5 semplice e accessibile con qualsiasi tipologia di dispositivo moderno.

Chromebox 4 può invece beneficiare della Console di amministrazione Google, anch'essa basata su web e utile per gestire facilmente utenti, applicazioni o dispositivi dell'istituto da un'unica dashboard. La piattaforma di Google è ad esempio utile per consentire o bloccare app ed estensioni, nonché forzare l'installazione di app anche da remoto. Permette inoltre di limitare l'accesso a Google Meet solo ad alcuni utenti selezionati o creare gruppi autorizzati ad accedere a funzioni specifiche. I Mini PC di ASUS offrono inoltre tutte le più recenti tecnologie in fatto di connettività, oltre a funzioni mirate per migliorare l'esperienza durante le attività di videoconferenza o didattiche.

Ad esempio il supporto della Cancellazione del rumore Two-Way AI di ExpertCenter PN64 consente di filtrare i rumori indesiderati sia dal microfono, sia dall'audio in ingresso dal nostro interlocutore. Il sistema presenta inoltre una modalità che rallenta la velocità delle ventole in modo da ridurre la rumorosità durante le attività, o ancora diverse funzioni software, come TaskFirst che assegna una larghezza di banda di rete ben precisa a compiti specifici. Tutte funzioni che possono abilitare un'esperienza didattica di livello molto elevato sia per chi studia o approfondisce a scuola, sia se si è collegati all'istituto da remoto.

I Mini PC ASUS possono essere acquistati rivolgendosi ai principali Partner Commerciali ASUS. A questo indirizzo sono elencati tutti gli ASUS Gold Store più vicini, dove è possibile chiedere informazioni a personale qualificato e ordinare i prodotti secondo le proprie necessità. Gli stessi Mini PC sono in vendita anche su Amazon, con diverse configurazioni disponibili all'interno del negozio ufficiale del produttore.

 
^