offerte prime day amazon

Lenovo nei primi 10 compratori di semiconduttori

Lenovo nei primi 10 compratori di semiconduttori

La compagnia cinese entra nei primi 10 compratori OEM di chip, grazie anche all'acquisizione della divisione PC di IBM

di pubblicata il , alle 17:45 nel canale Sistemi
IBMLenovo
 

L'anno 2005 segna l'ingresso della Cina nel settore elettronico, dal momento che una delle compagnie con sede in territorio cinese entrerà per la prima volta nella top-ten dei principali compratori OEM di semiconduttori.

L'analisi, condotta da iSuppli, evidenzia come Lenovo Group, il principale produttore di PC in Cina, entrerà al nono posto della classifica 2005 dei compratiori di semiconduttori, con un totale di acquisti corrispondenti a 4,3 miliardi di dollari nel 2005. Le operazioni di acquisto di Lenovo verrano ulteriormente incrementate per via dell'acquisizione del comparto PC di IBM. Durante il mese di novembre 2004 Lenovo figurava nella lista al 36esimo posto.

Classifica

Compagnia

Previsioni d'acquisto 2005

Classifica 2004

Totale acquisti 2004

Crescita annuale

1

Hewlett-Packard

13,705

1

12,498

9.7%

2

Dell

12,457

2

10,745

15.9%

3

Nokia

8,568

3

7,879

8.7%

4

Matsushita Electric

6,806

5

6,607

3.0%

5

Sony

6,673

4

6,657

0.2%

6

Motorola

6,367

7

5,823

9.4%

7

Siemens

6,192

6

6,048

2.4%

8

Samsung Electronics

6,138

8

5,681

8.0%

9

Lenovo

4,265

36

1,006

323.9%

10

Toshiba

4,083

10

3,874

5.4%

Con l'ingresso nei primi dieci, Lenovo si trova a stretto contatto con compagnie del calibro di HP e Dell, rispettivamente al primo e al secondo posto. Inutile sottolineare che queste compagnie hanno una influenza notevole sul mercato grazie alla capacità di ottenere particolari agevolazioni da parte dei produttori di componenti.

IBM percorrerà invece il cammino inverso, dal momento che dovrebbe presto uscire dalla top-ten e scivolare fino alla sedicesima posizione. HP e Dell dovrebbero mantenere la propria posizione: nel 2005 HP dovrebbe incrementare del 9,7% le proprie spese in termini di semiconduttori, mentre Dell dovrebbe registrare un incremento nell'ordine del 15,9%.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sirus07 Luglio 2005, 18:13 #1
beh credo che Lenovo salirà ancora dopo l'acquisizione di IBM...fra 1 anno i notebook IBM avranno marchio Lenovo
IL PAPA07 Luglio 2005, 18:15 #2
Mamma mia, quest istan diventando dei colossi non da poco! ma siamo proprio sicuri che IBM si sia separata anche dalla divisione notebook???
sirus07 Luglio 2005, 18:35 #3
SI, IBM ha venduto Desktop e Notebook (anche se attualmente i NB si chiamano ancora IBM)
neo198707 Luglio 2005, 18:44 #4
traduzione per semiconduttori?

ciauzZzz
neo198707 Luglio 2005, 18:45 #5
aaa... sono i chip? be... bastava dirlo!



ciauzZzz e scusate!
sirus07 Luglio 2005, 18:48 #6
lol...
fcappy07 Luglio 2005, 18:52 #7
+325% mamma mia...
JohnPetrucci07 Luglio 2005, 19:11 #8
E la tigre cinese cresce sempre di più......
Freeride07 Luglio 2005, 19:16 #9
Originariamente inviato da: neo1987
traduzione per semiconduttori?

ciauzZzz

Hai presente quando Papi conduceva Sarabanda?
Ecco, quello è un tipico esempio di semiconduttore!
cacchione07 Luglio 2005, 20:13 #10
non capisco come mai non ci sia acer, possibile che acquisti meno di un terzo dei chip di hp e dell ? (non apparendo nemmeno nella lista). poi, samsung e sony ne comprano così pochi? consinderando la molteciplità di prodotti che vendono mi sembra strano, sempre confrontando con hp e dell che vendono quasi solo notebook e desktop.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^