InWin presenta Alice, case ultraleggero e dalle finiture fantasiose

InWin presenta Alice, case ultraleggero e dalle finiture fantasiose

InWin, leader nel settore dei case per PC, aggiunge al proprio catalogo un curioso ed originale modello ispirato alla movimentata e coloratissima storia di Alice nel paese delle meraviglie

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Sistemi
In Win
 

InWin, leader nel settore dei case per PC, aggiunge al proprio catalogo un curioso ed originale modello ispirato alla movimentata e coloratissima storia di Alice nel paese delle meraviglie: il risultato si chiama semplicemente Alice, un case molto interessante per accorgimenti tecnici e possibili personalizzazioni.

La struttura principale si presenta con uno sviluppo verticale e dimensioni pari a 584x282x433 mm con un peso di appena 3.7 kg; il telaio è realizzato principalmente in ABS con solo alcune strutture di supporto in lamiera verniciata mentre la copertura di tutte le pareti laterali è affidata a una maglia di poliestere facilmente intercambiabile, dai molti stili e colori, pratica per contrastare la polvere in quanto facile da smontare e pulire.

All'interno invece troviamo un unico vano in grado di accogliere sistemi basati su schede madri ATX con fino ad otto slot di espansione, schede video lunghe fino 300 mm e dissipatori per processori alti massimo 195 mm, inoltre spazio sufficiente anche per collocare un alimentatore standard, fino quattro ventole da 120 mm, oltre a tre SSD da 2,5" e un HDD da 3,5".

Per facilitare le operazioni di assemblaggio e manutenzione del sistema, presente anche un vassoio scheda madre estraibile ed un vano superiore nel quale organizzare tutti i cavi indirizzati verso l'esterno del sistema.

Due le colorazioni disponibili, che differiscono nel solo colore del coperchio del vano superiore, disponibile in nero o arancione.

In Win per il momento non ha fornito informazioni circa disponibilità e prezzo; per maggiori dettagli ed immagini vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo curioso case.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cfranco16 Ottobre 2019, 12:49 #1
Ho come l' impressione che il contenimento del rumore non sia un punto forte di questo cesto per la biancheria
canislupus16 Ottobre 2019, 13:00 #2
Ma qual è il senso di un simile case?
Se si mette la copertura, il pc deve chiaramente rimanere spento (non mi sembra di aver visto alcun foro per l'uscita dell'aria delle ventole).
Se lo si lascia aperto, si riempirà di polvere in una maniera allucinante.
Poi struttura in ABS? In pratica è un case in plastica (chiamiamola con il suo nome).
nickname8816 Ottobre 2019, 13:29 #3
Un case interamente in plastica
capitan_crasy16 Ottobre 2019, 13:49 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Un case interamente in plastica


Sembra una cosa strana in effetti, ma per chi soffre di mal di schiena cronico come me e vive nel concetto che non devo più sollevare pesi, il mio Inwin 509 con tutta la sua figaggine di vetro temperato, acciaio nero satinato, scomparti separati per il raffreddamento a liquido, cacchhi e mazzi vari ed eventuali pesa troppo per chiunque e prima o poi va pulito dalla polvere...
Inoltre non mi dispiace che il flusso d'aria in entrata di questo case in plastica sia in basso...
nickname8816 Ottobre 2019, 13:57 #5
Originariamente inviato da: capitan_crasy
Sembra una cosa strana in effetti, ma per chi soffre di mal di schiena cronico come me e vive nel concetto che non devo più sollevare pesi, il mio Inwin 509 con tutta la sua figaggine di vetro temperato, acciaio nero satinato, scomparti separati per il raffreddamento a liquido, cacchhi e mazzi vari ed eventuali pesa troppo per chiunque e prima o poi va pulito dalla polvere...
Inoltre non mi dispiace che il flusso d'aria in entrata di questo case in plastica sia in basso...

Infatti il desktop è una soluzione pensate per essere fissa, e non per la mobilità. Se tu sollevi in continuazione il tuo, hai evidentemente sbagliato posizionamento.

Anche io lo pulisco dalla polvere ma sia che decido di tenerlo sulla scrivania che per terra a fianco, devo solamente rimuovere i pannelli, e girarlo solo lateralmente. Lo sollevo solo quando devo cambiare MOBO o CPU o quando devo svuotarlo per rivenderlo.
capitan_crasy16 Ottobre 2019, 14:46 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Infatti il desktop è una soluzione pensate per essere fissa, e non per la mobilità. Se tu sollevi in continuazione il tuo, hai evidentemente sbagliato posizionamento.

Anche io lo pulisco dalla polvere ma sia che decido di tenerlo sulla scrivania che per terra a fianco, devo solamente rimuovere i pannelli, e girarlo solo lateralmente. Lo sollevo solo quando devo cambiare MOBO o CPU o quando devo svuotarlo per rivenderlo.


Il PC è fisso ma 4 stagioni, 4 pulizie all'anno; uso un compressore d'aria e non lo tengo certo in camera...
Il problema è prenderlo e portarlo in laboratorio per la pulizia dei filtri, componenti vari ed eventuale manutenzione delle ventole...
E' anche vero che il peso e la pulizia fin troppo accurata è un problema mio, tuttavia se non fosse che non ho spazio per altri HDD da 3.5, mi servono un minimo di 4 porte USB 3.0 anteriori, uno spazio da 5.25 per un masterizzatore blu-ray, beh direi che questo Case in plastica sarebbe perfetto; almeno per il peso...
biffuz16 Ottobre 2019, 15:17 #7
Originariamente inviato da: capitan_crasy
Il PC è fisso ma 4 stagioni, 4 pulizie all'anno; uso un compressore d'aria e non lo tengo certo in camera...
Il problema è prenderlo e portarlo in laboratorio per la pulizia dei filtri, componenti vari ed eventuale manutenzione delle ventole...


Un bel tower e ci metti sotto le ruote come ho fatto io
Pinco Pallino #116 Ottobre 2019, 16:33 #8
Mannaggio che copioni.
Avevo realizzato un prototipo di case e non lo sapevo.


Link ad immagine (click per visualizzarla)
canislupus16 Ottobre 2019, 16:36 #9
@Pinco Pallino

Chiedi i diritti...
Pinco Pallino #116 Ottobre 2019, 18:39 #10
Originariamente inviato da: canislupus
@Pinco Pallino

Chiedi i diritti...


E' un vecchissimo PC che sto usando temporaneamente e finirà all'isola ecologica.
Il case non ha gli sportelli e rimettere la copertura metallica è di una scomodità pazzesca.
Quindi l'ho coperto con una tovaglietta per non avere in faccia l'aria della ventola.

Ma giuro che 2/3 giorni fa la cosa mi aveva fatto venire in mente un concetto simile a quello di In-Win.
Un case chiuso da un qualche genere di tessuto traspirante.
E ci avevo anche visto almeno 2 problemi da risolvere:

Il primo problema è di solidità (e pure sicurezza).
Le pareti del case devono comunque impedire che si possano arrivare a toccare i componenti interni.
Nel case Alice immagino che la maglia di copertura avrà la tensione necessaria...

Il secondo problema è la schermatura elettromagnetica.
Immaginavo un "tessuto" metallico o intrecciato con fili metallici.
Così da realizzare la gabbia di Faraday.
Questo aspetto nel case Alice non pare affrontato (almeno per quanto si sa dalla notizia).

Quando oggi ho visto la notizia ci sono rimasto di stucco.
Mi è sembrata una sorta di premonizione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^