Il Computex di Enermax è alimentatori, raffreddamento a liquido e chassis silenziosi

Il Computex di Enermax è alimentatori, raffreddamento a liquido e chassis silenziosi

Serbatoi per il raffreddamento a liquido con sistema RGB, chassis con materiali fonoassorbenti e alimentatori per tutte le esigenze: tante novità da Enermax all'edizione 2017 del Computex Taipei

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:21 nel canale Sistemi
Enermax
 

La presenza di Enermax al Computex 2017 porta una ventata di novità sul versante degli alimentatori con tre differenti linee pensate per gli utenti esigenti, per gli appassionati e per coloro i quali sono attenti al portafoglio: MaxTytan, Platimax e RevoBron.

MaxTytan rappresenta la proposta di punta dei PSU Enermax, fregiandosi della certificazione di efficienza 80 PLUS Titanium e integrando il sistema Dust Free Rotation che permette alle ventole dell'alimentatore di sbarazzarsi della polvere con una rotazione contraria a quella normale per un breve periodo di tempo. Trattandosi di proposte destinate alla fascia alta del mercato, gli alimentatori MaxTytan sono completamente modulari e offrono inoltre una modalità semi-passiva: le ventole per il ricircolo dell'aria, cioè, restano ferme fino a quando non viene raggiunto un preciso livello di carico o una determinata temperatura ambiente. La linea MaxTytan si compone di quattro modelli, da 750W, 800W, 1050W w 1250W, con questi ultimi due che integrano una circuiteria dedicata che permette il monitoraggio in tempo reale dei consumi e del carico. La disponibilità è prevista nel corso dell'estate a prezzi indicativamente dai 210 ai 360 dollari a seconda del modello. Ci attendiamo prezzi in Euro leggermente superiori.

750W, 850W, 1050W e 1200W sono invece i "tagli" degli alimentatori della serie Platimax D.F. In questo caso abbiamo efficienza 80 PLUS Platinum, mentre viene mantenuta la piena modularità e la tecnologia Dust Free Rotation già incontrata con la serie precedente. Molto interessante sono le dimensioni, che anche nel caso del modello da 1200W si fermano ad una profondità di 16 centimetri. Anche con Platimax D.F troviamo il sistema semi-passivo con le ventole che entrano in funzione al 30% o al 40% del carico massimo sostendibile, a seconda del taglio dell'alimentatore. Disponibili anch'essi nel corso dell'estate, il prezzo sarà compreso indicativamente tra i 185 e i 250 dollari.

RevoBron è la linea di alimentatori dedicata invece agli utenti meno esigenti e più sensibili al costo: prezzi da 70 a 90 dollari per alimentatori da 500W, 600W e 700W. Per questa linea sono mantenute le caratteristiche delle altre due famiglie, a differenza della certificazione di efficienza che in questo caso è 80 PLUS Bronze.

Tutti gli alimentatori sono inoltre caratterizzati dalla funzionalità COOLERGENIE che, oltre a gestire la modalità semi-passiva già citata in precedenza, permette alle ventole di operare per un periodo di tempo anche successivamente allo spegnimento dell'alimentatore così da raffreddare più velocemente la componentistica interna ed assicurare una maggior longevità.

Allo stand Enermax abbiamo scorto anche i nuovi prodotti NEOChanger: si tratta di serbatoi dedicati ai sistemi di raffreddamento a liquido che integrano una pompa per il ricircolo del fluido e un sistema RGB per illuminazioni creative. Un prodotto per il quale Enermax non nasconde l'entusiasmo, tenendo a precisare che si tratta del primo di questo genere in grado di essere sincronizzato con le schede madri provviste di funzionalità RGB. NEOChanger sarà disponibili a giugno, con capacità di 200ml, 300ml e 400ml e prezzi compresi tra i 110 e i 130 dollari.

Infine il case Enermax Equilence: un modello ATX di tipo mid-tower pensato in maniera specifica per la realizzazione di setup estremamente silenziosi. All'interno della struttura infatti vi sono dei materiali fonoassorbenti opportunamente collocati sui pannelli laterali e frontale. Uno dei due pannelli laterali è provvisto di una finestra in vetro temperato di 4mm di spessore, mentre anche la parte superiore dello chassis integra una copertura fonoassorbente. Tutti i componenti in movimento (quindi alimentatore e ventole) sono provvisti di sistemi di montaggio gommati per attutire le vibrazioni e ridurre al minimo la rumorosità d'esercizio. Molto interessante, inoltre, la flessibilità di impiego grazie alla possibilità di installare fino a sette ventole da 120mm e tre da 140mm, oltre a radiatori per sistemi a liquido da 360mm. Sul fronte dell'espandibilità, Equilence accoglie quattro unità da 2,5 pollici e due da 3,5 pollici: nel caso in cui queste ultime non venissero usate, è possibile installare fino a 6 unità da 2,5 pollici. La disponibilità è prevista per l'estate ad un prezzo di circa 100 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^