HP Stream Mini e Pavilion Mini: PC con Windows a partire da 180$

HP Stream Mini e Pavilion Mini: PC con Windows a partire da 180$

Stream Mini è un nuovo sistema con sistema operativo Windows proposto ad un prezzo tipico dei Chromebox, 180$ per un PC completo

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Sistemi
HP
 

HP punta ancora sulla fascia bassa con due nuovi mini-PC dai connotati stilistici piuttosto "allegri" e dal prezzo ridotto ai minimi termini. La società ha annunciato al CES di Las Vegas Stream Mini, per l'utente meno esigente e con un listino di 180$, e Pavilion Mini, con un prezzo leggermente più alto, processori Intel con architettura Haswell e fino ad un massimo di 8GB di RAM preinstallati. Entrambi hanno dimensioni tali da stare nel palmo di una mano.

HP Stream Mini
HP Stream Mini

Iniziamo con HP Stream Mini: sotto lo chassis in plastica arrotondata troviamo un processore Intel Celeron 2957U con 2GB di RAM DDR3L/1600 e un'unità SSD M.2 da 32 GB. Acquistando il mini-PC si avrà accesso ad un abbonamento biennale da 200GB in cloud su OneDrive e a una carta regalo da 25$ da utilizzare su Windows Store. All'interno dei 180$, inoltre, HP offre in dotazione anche mouse e tastiera.

Sul fronte connettività Stream Mini presenta una porta Ethernet Gigabit, quattro porte USB 3.0, supporto integrato a Wi-Fi 802.11n, Bluetooth 4.0 e un lettore di schede di memoria. È presente inoltre un jack combo da 3,5mm per auricolari e microfono, una porta DisplayPort 1.2 e una porta HDMI 1.4. Incluso nel prezzo anche il sistema operativo, in questo caso Windows 8.1 con Bing, la versione più economica in casa Microsoft.

Una soluzione che sfida addirittura i Chromebox nel loro aspetto migliore, ovvero il prezzo: lo street-price del sistema con Chrome OS più economico di HP è di circa 160-190$ negli USA, a cui bisogna aggiungere però l'esborso per mouse e tastiera.

HP Pavilion Mini
HP Pavilion Mini

Altrettanto interessante, ma più costoso, il nuovo Pavilion Mini che HP ha presentato insieme allo Stream Mini. Si tratta di un sistema di dimensioni analoghe ma con caratteristiche tecniche più interessanti: alla base del mini sistema troveremo un processore Intel Pentium 3558U, 4GB di RAM e un hard-disk da 500GB. HP offre mouse, tastiera e carta regalo Windows Store anche su Pavilion Mini, manca invece l'abbonamento a OneDrive.

Su Pavilion Mini, così come sul fratello minore, è infine possibile sostituire la RAM con normali moduli SODIMM fino a un massimo di 16GB. Il sistema verrà venduto negli Stati Uniti entro fine gennaio al prezzo di 319$ con Windows 8.1 e sarà prevista anche una versione più costosa con processore Intel Core i3 e disco fisso da 1TB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kuru07 Gennaio 2015, 18:05 #1
Somigliano ai Tupperware
giecsar07 Gennaio 2015, 21:24 #2
La risoluzione 4K è supportata? Che chip grafico hanno?
zava7807 Gennaio 2015, 22:52 #3
già penso ad un hackintosh
Seph|rotH08 Gennaio 2015, 08:52 #4
Non appena esce un robo identico a questo o al NUC di Intel che abbia un i3, 32Gb di Storage per Windows e Plex + 8Gb di Ram e costi non più di 199€, ci faccio un pensierino per usarlo come transcoder multimediale per Plex.

Purtroppo il mio NAS Synology ha un ARM e non c'è modo di farlo fungere con Plex se non con la TV Samsung che ha l'app dedicata.
benderchetioffender08 Gennaio 2015, 11:58 #5
Originariamente inviato da: zava78
già penso ad un hackintosh


ottima idea

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^