Hoplite GT: un nuovo chassis enthusiast da Enermax

Hoplite GT: un nuovo chassis enthusiast da Enermax

Al CeBit 2012 Enermax espone quello che è ancora un prototipo ma che dovrebbe rappresentare la futua evoluzione dei case di fascia alta per l'azienda taiwanese

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Sistemi
Enermax
 

Hoplite GT è il nome di un nuovo chassis esposto al CeBit da Enermax, ancora in fase di prototipo ma stando a quanto mostrato non lontano dalla produzione. Si tratta di un case tower dalla notevole capienza interna, in grado di ospitare schede madri in form factor HPTX oltre a un massimo di 4 schede video che operano in parallelo.

enermax_chassis_cebit_1.jpg (100388 bytes)

Lo chassis ha dimensioni importanti: 570 millimetri di profondità, 230 millimetri di larghezza e 591 millimetri di altezza. Un sistema di gestione automatizzato delle ventole permette di controllare il funzionamento di 3 ventole di ingresso e 3 di uscita; la costruzione interna non richiede invece l'utilizzo di cacciaviti e utensili per l'installazione dei componenti, fatta solo eccezione per scheda madre e alimentatore.

enermax_chassis_cebit_2.jpg (88370 bytes)

Nel pannello frontale troviamo cassettini hot swap indipendenti per unità da 3 pollici e 1/2 come per quelle da 2 pollici e 1/2; per queste ultime troviamo 4 slot, che diventano ben 6 per gli hard disk tradizionali. Non mancano ovviamente gli slot da 5 pollici e 1/4, utili per le periferiche ottiche: in questo caso ne troviamo 4 ad accesso frontale.

enermax_chassis_cebit_3.jpg (91821 bytes)

Lo spazio interno è elevato: Enermax ha costruito un sistema dotato di scheda madre EVGA di tipo HPTX utilizzando due schede video AMD Radeon HD 6990, proposte con due GPU integrate sullo stesso PCB che sono al momento attuale le schede video dalla lunghezza più elevata tra quelle presenti in commercio.

enermax_chassis_cebit_4.jpg (96590 bytes)

All'interno sono ben visibili i cassettini per le unità di storage, sia da 3 pollici e 1/2 come da 2 e 1/2: terminano con la circuiteria per l'alimentazione e il segnale dati, semplificando il routing interno dei cavi così che il tutto sia disposto con maggiore ordine facilitando il ricambio d'aria all'interno del case. Come segnalato, questo case è al momento attuale ancora un prototipo ma non è difficile ipotizzarne la commercializzazione nel corso della primavera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Slater9109 Marzo 2012, 15:56 #1
Bellissimo e mostruoso. Purtroppo so già che costerà uno sbanderno, ma ci farei più che un pensierino a potermelo permettere.
hermanss09 Marzo 2012, 16:37 #2
Potendoselo permettere certo che si.
thecatman09 Marzo 2012, 21:32 #3
mi da un senso di plasticoso comunque sono curioso di sapere le temperature raggiunte dagli hdd.
ironman7209 Marzo 2012, 22:30 #4
plasticoso..
Molto meglio il mio cosmos 2!!
duffy7409 Marzo 2012, 22:50 #5
è arrivato il cugino sborone.....
ironman7210 Marzo 2012, 13:40 #6
Originariamente inviato da: duffy74
è arrivato il cugino sborone.....


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^