Gigabyte Brix Gaming Mini PC, micro computer barebone per i gamer

Gigabyte Brix Gaming Mini PC, micro computer barebone per i gamer

Si arricchisce la gamma Brix di Gigabite, con la realizzazione di un modello declinato per il pubblico dei videogiocatori. All'interno trovano spazio la APU AMD Richland A8-5557M e il chip grafico Radeon R9 M275X

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Sistemi
GigabyteAMDRadeon
 

Abbiamo già avuto modo di parlare dei mini PC Brix di Gigabyte, offerti al pubblico in diverse versioni ma fino ad oggi senza un target di utilizzo specifico, se non quello che ricerca un PC veramente minuscolo che sta nel palmo di una mano. Brix (che gioca con l'assonanza Brick, mattone in inglese) è questo: un PC "barebone" a cui aggiungere componenti in base alle proprie esigenze, ma con dimensioni estremamente ridotte tanto da poter essere montato dietro un monitor grazie alla compatibilità con gli attacchi VESA.

In questi giorni la famiglia Gegabyte Brix si allarga, con una proposta per i videogiocatori e denominata Brix Gaming Mini PC, come riportato da Techpowerup. Questo modello si distingue a prima vista dagli altri modelli per la livrea meno sobria (ma anche anonima) delle altre declinazioni: ecco quindi una colorazione rossa molto accesa, che percorre il mini PC alternandosi al nero.

Ovviamente il succo di questa versione è all'interno; Gigabyte sceglie di equipaggiare Brix Gaming con una APU AMD Richland A8-5557M, affiancata ad un chip grafico discreto AMD Radeon R9 M275X. La APU opera a una frequenza compresa fra i 2,1 e i 3,1GHz, oltre a vantare nella componente CPU una natura quad-core e una realizzazione con processo produttivo 32nm (TDP 35W). In questa APU trova spazio ovviamente anche una sezione video, incarnata dal chip Radeon HD 8550G (256 shader unit), a cui si affianca però la ben più performante Radeon R9 M275X.

Inutile cercare informazioni su questo chip grafico sul sito AMD: nessuna informazione ufficiale attualmente disponibile, anche se ci si attendono prestazioni sicuramente superiori a quella della GPU integrata nella APU. Il corredo di porte e connettività in genere è molto ricco: 4 USB 3.0, HDMI, Mini DisplayPort, LAN, Wi-Fi, Bluetooth 4.0, presa cuffie. Spetterà al potenziale cliente aggiungere memoria e sezione storage: a disposizione troviamo 2 banchi SODIMM e la possibilità di montare sia hard disk / SSD da 2,5 pollici, sia un modulo mSATA (in questo caso solo SSD).

Ottime potenzialità dunque dal punto di vista della configurazione, nonostante gli ingombri veramente ridotti. Mancano indicazioni sul prezzo, che avremo modo di comunicarvi non appena possibile, così come le specifiche del chip grafico attualmente fantasma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo28 Gennaio 2014, 11:50 #1
non capisco perche AMD e partner non punti a sistemi micro-server piuttosto che queste cavolate..

basta fare un giro sui forum per vedere che c'e un sacco di movimento intorno ai piccoli server casalinghi, anche perche' non tutti possono o vogliono un canonico NAS.

una roba come questo Brix che use case soddisfa?
s0nnyd3marco28 Gennaio 2014, 12:09 #2
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
non capisco perche AMD e partner non punti a sistemi micro-server piuttosto che queste cavolate..

basta fare un giro sui forum per vedere che c'e un sacco di movimento intorno ai piccoli server casalinghi, anche perche' non tutti possono o vogliono un canonico NAS.

una roba come questo Brix che use case soddisfa?


In quel settore pero' AMD dovrebbe andarci con ARM e non con le APU x86.
Marok28 Gennaio 2014, 12:23 #3
Non c'è nulla da fare leggo sempre barbone al posto di barebone.
djfix1328 Gennaio 2014, 13:01 #4
forse 400 euro?
StePunk8128 Gennaio 2014, 13:12 #5
Originariamente inviato da: djfix13
forse 400 euro?


No, 400 no. 350€, però solo la scheda video
PhoEniX-VooDoo28 Gennaio 2014, 13:19 #6
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
In quel settore pero' AMD dovrebbe andarci con ARM e non con le APU x86.


nessuno dei due

gli basterebbe prendere un'APU e trasformarla in una CPU levando quindi la parte video e riducendo la frequenza e vcore, magari aggiungendo core su alcuni modelli.

con un po' di impegno verrebbero fuori delle cpu perfette per l'ambito small/home server.
ed hanno anche un discreto know how in ambito, vista l'esperienza fatta con i Turion II Neo NxxL (che venivano montati sugli HP Microserver i quali ora sono passati ad intel probabilmente perche' AMD non aveva nulla di decente da offrire)
s0nnyd3marco28 Gennaio 2014, 14:29 #7
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
nessuno dei due

gli basterebbe prendere un'APU e trasformarla in una CPU levando quindi la parte video e riducendo la frequenza e vcore, magari aggiungendo core su alcuni modelli.

con un po' di impegno verrebbero fuori delle cpu perfette per l'ambito small/home server.
ed hanno anche un discreto know how in ambito, vista l'esperienza fatta con i Turion II Neo NxxL (che venivano montati sugli HP Microserver i quali ora sono passati ad intel probabilmente perche' AMD non aveva nulla di decente da offrire)


Sarebbe interessante vedere con quale delle due architetture ottengono un efficienza maggiore. Se non erro AMD pensava ad ARM proprio per i micro server ad alta parallelizzazione.
zosma8428 Gennaio 2014, 16:23 #8
Gran bel prodotto, ci sto già facendo un pensierino, x un bel regalo


X chi parla di microserver, AMD ha la serie G, destinata a sistemi embedded, sono prodotti molto validi, ma si trovano in una nicchia di mercato
carlottoIIx629 Gennaio 2014, 01:46 #9
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
nessuno dei due

gli basterebbe prendere un'APU e trasformarla in una CPU levando quindi la parte video e riducendo la frequenza e vcore, magari aggiungendo core su alcuni modelli.

con un po' di impegno verrebbero fuori delle cpu perfette per l'ambito small/home server.
ed hanno anche un discreto know how in ambito, vista l'esperienza fatta con i Turion II Neo NxxL (che venivano montati sugli HP Microserver i quali ora sono passati ad intel probabilmente perche' AMD non aveva nulla di decente da offrire)

guarda questa
http://www.anandtech.com/show/7724/...e-opteron-a1100
s0nnyd3marco29 Gennaio 2014, 09:22 #10
AMD inizia con i microserver ARM. Speriamo di vedere qualcosa di interessante

http://www.tomshw.it/cont/news/amd-apre-ufficialmente-l-era-arm-chip-a-64-bit-fino-a-8-core/52887/1.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^