EK Water Blocks presenta EK-Leak Tester: manometro per testare il proprio sistema di raffreddamento a liquido

EK Water Blocks presenta EK-Leak Tester: manometro per testare il proprio sistema di raffreddamento a liquido

Si chiama EK-Leak Tester ed è un kit composto da un blocco manometro abbinato ad una pompa che nel giro di 15 minuti è in grado di collaudare un sistema di raffreddamento a liquido

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Sistemi
EK Water Blocks
 

EK Water Blocks, azienda specializzata nel settore dei sistemi di raffreddamento a liquido per PC, aggiunge al proprio catalogo un accessorio pensato per gli utenti più esigenti e che vogliono essere sicuri della tenuta del proprio sistema di raffreddamento custom: si chiama EK-Leak Tester ed è un kit composto da un blocco manometro abbinato ad una pompa che, nel giro di 15 minuti, è in grado di collaudare un circuito di raffreddamento a liquido prima della sua messa in funzione.

Il corpo principale è costituito da un unico blocco di alluminio lavorato CNC sul quale è stato montato un manometro che indica chiaramente la pressione presente all'interno del circuito di tipo loop, fornendo informazioni su quale sia il range migliore da tenere per un'efficiente funzionamento.

Da una parte un raccordo G1/4" maschio girevole che può essere avvitato direttamente su qualsiasi porta standard nel circuito di raffreddamento. Inclusa nel kit anche una piccola pompa per la messa in pressione del circuito.

EK, per eseguire il test, suggerisce di raggiungere la pressione desiderata e lasciare il tutto in funzione per almeno 15 minuti: se non si verifica alcuna perdita e il manometro rimane nello stesso punto, si è pronti a rendere operativo l'intero sistema di raffreddamento riempiendolo di liquido.

Il tester EK-Leak è già disponibile sull'EK Webshop al prezzo suggerito di 35,78 €; per maggiori immagini e dettagli vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questo prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s-y08 Agosto 2019, 17:24 #1
nessun led, incredibile
questo una qualche utilità può averla (anche perchè non costa sassate)
tuttavia mi pare tendenzialmente esagerato, che non è che si parla del circuito di raffreddamento di un reattore, e/o di alte pressioni. basta il classico buon senso per evitare di avere dubbi che ci possano essere perdite, e cmq la prova 'a vuoto' ci sta sempre come 'buona pratica'
mikypolice08 Agosto 2019, 20:37 #2
ma la cosa più bella è che poi non è che il loop lavorerà a 2 bar e allora hai bisogno del test... mah...
\_Davide_/09 Agosto 2019, 11:34 #3
Originariamente inviato da: mikypolice
ma la cosa più bella è che poi non è che il loop lavorerà a 2 bar e allora hai bisogno del test... mah...


Se non metti in pressione l'aria come fai ad accorgerti se perde o meno? Stesso metodo che si usa con qualsiasi tubazione in pressione, non ci vedo nulla di strano
s-y09 Agosto 2019, 11:41 #4
scusa eh, ma se testi il tutto (con acqua) prima di montare nel case, sarà cmq in condizioni di lavoro, alla pressione in cui dovrà funzionare. non cambia molto

ps: tra l'altro se il test lo fai con l'acqua, si vede anche subito in che punto del circuito sta l'eventuale problema
ps2: poi ovviamente si può fare lo stesso con l'aria, immergendo tutto in acqua, ma mi pare più complesso, senza dare valore aggiunto appunto
\_Davide_/09 Agosto 2019, 11:54 #5
Se lo assembli prima di montarlo nel case sì, ma con i tubi rigidi non so se sia molto agevole.
Anche senza acquistare il kit io lo metterei in pressione con un normalissimo manometro ed il compressore appena sotto ad 1 bar e se la pressione va giù si inizia ad indagare.

Inoltre, se non passa l'aria sei matematicamente sicuro che non passi neanche l'acqua. Se provi con l'acqua non sai mai se poi con il tempo può iniziare a perdere
s-y09 Agosto 2019, 11:58 #6
complicazioni superflue
basta il sano buon senso

più d'accordo per l'impianto a tubi rigidi (completamente rigidi, non spezzoni dritti di cavo di gomma), per quanto sia nicchia della nicchia della nicchia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^