DTX: un nuovo form factor da AMD

DTX: un nuovo form factor da AMD

AMD propone il nuovo standard aperto DTX, per i sistemi Small Form Factor di ridotte dimensioni

di pubblicata il , alle 09:58 nel canale Sistemi
AMD
 

AMD ha annunciato lo sviluppo di un nuovo standard, di tipo aperto, per i sistemi small form factor. DTX, questo il nome scelto, mira a standardizzare le dimensioni delle schede madri e degli chassis utilizzati nei sistemi di ridotte dimensioni.

Queste tipologie di PC stanno trovando sempre maggiore diffusione in ambiente domestico, soprattutto in abbinamento a sistemi di elettronica di consumo tipicamente presenti nei salotti.

AMD intende proporre l'adozione delle specifiche DTX a OEM (Original Equipment Manufacturer), ODM (Original Design Manufacturer) e produttori di componenti; entro la fine del primo trimestre 2007 AMD intende rendere disponibile una copia di valutazione delle nuove specifiche DTX.

dtx_prototype.jpg (37155 bytes)

Le dimensioni delle schede madri per formato DTX sono state delineate cercando di sfruttare al meglio i pannelli standard che vengono utilizzati per la costruzione del PCB delle schede madri. Il formato Mini-DTX ha dimensioni tali da permettere di ottenere 6 schede madri per ogni pannello standard; per il formato DTX il numero scende a 4, sempre sfruttando tutta la superficie dei pannelli e quindi evitando che vi sia spreco di materiale nella produzione.

Per le schede madri Mini-DTX le dimensioni saranno pari a 200x170 millimetri, con chassis con volume massimo pari a 6 litri e processori abbinati con TDP indicativamente pari al massimo a 35 Watt. Per le soluzioni DTX standard le dimensioni saranno pari a 244x244 millimetri; entrambe le tipologie di schede madri saranno compatibili con gli chassis ATX attualmente in commercio, così da facilitare la diffusione di questi due nuovi formati da parte dei produttori di schede madri.

Ulteriori informazioni sullo standard sono disponibili sul sito AMD a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro11 Gennaio 2007, 10:10 #1
Fikuzz, anche se non capisco dove migliori il mini-atx.
Ad ogni modo trovo ottima la tendenza a ridurre le dimensioni dei pc
3NR1C011 Gennaio 2007, 10:13 #2
Interessante l'approccio ad una standardizzazione in tal senso, mi piacerebbe vedere molte più soluzioni a basso consumo per la casa. Soprattutto per chi desidera tenere il pc acceso h24 e intende non spendere una fortuna in bolletta.
aohwsw11 Gennaio 2007, 10:17 #3
scusate l'ignoranza, ma .... non c'era già il mini-ATX con funzioni analoghe?
Mi pare di capire che il mini-DTX definisca specifiche anche per il case, cosa che forse non fa il mini-ATX, però ce n'era proprio bisogno?
Ho idea che faccia la stessa fine del BTX, che pur utilizzato anche da grandi case (es: Dell), é in pratica più un formato proprietario con una certa diffusione che uno standard largamente utilizzato
Eraser|8511 Gennaio 2007, 10:18 #4
mi sembra più interessante un nuovo form factor di questo tipo che non il BTX.. non che il BTX sia inutile, ma una maggiore standardizzazione per i "pc destinati al salotto" mi sembra un ottima scelta
GabrySP11 Gennaio 2007, 10:22 #5
Originariamente inviato da: aohwsw
scusate l'ignoranza, ma .... non c'era già il mini-ATX con funzioni analoghe?
Mi pare di capire che il mini-DTX definisca specifiche anche per il case, cosa che forse non fa il mini-ATX, però ce n'era proprio bisogno?
Ho idea che faccia la stessa fine del BTX, che pur utilizzato anche da grandi case (es: Dell), é in pratica più un formato proprietario con una certa diffusione che uno standard largamente utilizzato


Concordo, farà la fine del BTX in quanto non presenta nessun miglioramento effettivo rispetto ai formati ATX e mini-ATX

AMD ha fatto la stessa cosa che aveva fatto intel, che aveva tirato fuori sto benedetto BTX quando non riusciva a tirare fuori una cpu decente (prescottone Vs Athlon64), ora AMD che non riece a tirare fuori una CPU vincente tira fuori sto DTX
3NR1C011 Gennaio 2007, 10:24 #6
Originariamente inviato da: GabrySP
AMD ha fatto la stessa cosa che ha fatto intel, che aveve tirato fuori sto benedetto BTX quando non riusciva a tirare fuori una cpu decente (prescottone Vs Athlon64), ora AMD che non riece a tirare fuori una CPU vincente tira fuori sto DTX


Onestamente non trovo il nesso, qui si tratta di un aggiornamento nella dislocazione di porte e connettività varie, che c'entra con la CPU poco performante. Che benvenga una razionalizzazione definitiva sui minipc
UIQ11 Gennaio 2007, 10:27 #7

Velocissimi

Nei commenti di HW, nonostante passi il tempo, gli insulti allo standard BTX non mancano mai, come non mancano mai al SATA e simili

Ricordo a tutti (nella news non è scritto) che DTX è una specifica assolutamente "Open" e totalmente "Royalty Free" quindi disponibile e adottabile senza pagare un centesimo a nessuno, esattamente l'opposto dell'ormai defunto BTX.
3NR1C011 Gennaio 2007, 10:28 #8
Originariamente inviato da: UIQ
Nei commenti di HW, nonostante passi il tempo, gli insulti allo standard BTX non mancano mai, come non mancano mai al SATA e simili

Ricordo a tutti (nella news non è scritto) che DTX è una specifica assolutamente "Open" e totalmente "Royalty Free" quindi disponibile e adottabile senza pagare un centesimo a nessuno, esattamente l'opposto dell'ormai defunto BTX.


Beh, l'insulto al btx non serve a niente giacchè come giustamente dicevi è nato-morto, ma un po' di improperie al SATA ci stanno tutte
Bluknigth11 Gennaio 2007, 10:30 #9
Però come sempre AMD non ha imposto una rivoluzione ma ha fatto in modo che il nuovo formato sia compatibile con il vecchio. Ecco che allora i produttori di schede madri potrebbero supportare questo formato volentieri, in quanto utilizzabile nelle soluzioni odierne e coprendo quindi due fasce con un prodotto solo.

Il BTX consisteva in uno stravolgimento delle Board, che di fatto non erano compatibili con ATX e soprattutto sembravano fatti ad arte solo per creare difficoltà ad AMD.

Questa soluzione invece viene introdotta per le piattaforme AMD Live, ma a mio parere postrabbe fare breccia nei sistemi Small Factor.

Insomma, non so se avrà successo, ma credo che abbia più possibilità del BTX di sfondare.
GabrySP11 Gennaio 2007, 10:34 #10
Originariamente inviato da: 3NR1C0
Onestamente non trovo il nesso, qui si tratta di un aggiornamento nella dislocazione di porte e connettività varie, che c'entra con la CPU poco performante. Che benvenga una razionalizzazione definitiva sui minipc


Io il nesso lo vedo eccome, visto che AMD non ha una CPU che sta al passo con i core2, ma ha una cpu che da un punto di vista dei consumi è assai migliore dei core2(soprattutto in idle) ha tirato fuori questo splendido mini-DTX che casualmente supporta cpu con un TDP massimo di 35W, se fai un pò di ricerca scoprirai chi produce delle ottime CPU con in TDP di 35W (sempre casualmente )

A pensar male si fa peccato ma ci si indovina quasi sempre

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^