Dopo Intel VIIV ecco AMD LIVE!

Dopo Intel VIIV ecco AMD LIVE!

AMD presenta LIVE!, ovvero una piattaforma per l'intrattenimento digitale domestico in grado di garantire diversi servizi, in risposta al concorrente Intel VIIV

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 11:03 nel canale Sistemi
IntelAMD
 

AMD presenta ufficialmente quella che a tutti gli effetti suona come una sfida ad Intel, ora anche nel campo delle piattaforme destinate all'intrattenimento a 360°. Intel, con la propria piattaforma VIIV, ha di fatto messo le basi per creare un "ecosistema" di diverse periferiche tutte in grado di comunicare fra loro, in modo tale da mettere a disposizione i contenuti ad esempio sul televisore, usando un PC come server centrale.

Non che questo non fosse già stato ideato o realizzato in passato, sia chiaro; nelle intenzioni di Intel vi è però una forte volontà di semplificazione delle connessioni e accentramento dei contenuti, oltre a garantire servizi on-demand facendo del PC un apparecchio da "salotto". AMD si pone gli stessi obiettivi, creando però una piattaforma, LIVE! appunto, più basata su applicativi software che strettamente legata a doppia mandata ad un particolare hardware necessario a priori, come accade con Intel.

Una serie di servizi dunque,che cercheremo di riassumere nei punti chiave, in attesa di provare con mano quanto annunciato.

AMD LIVE! On Demand, in grado di garantire lo streaming di contenuti video sia in diretta che registrati, basati sulla tecnologia Orb Networks.

AMD LIVE! Compress, strumento che permette di archiviare i contenuti video in modalità compressa, riducendo fino a 10 volte le dimensioni dei file. AMD è infatti convinta, a ragione, che tali contenuti vadano a gravare in maniera decisamente sensibile sulla capienza dei dischi rigidi, facilmente colmabili quando si ha a che fare con questo tipo di file.

AMD LIVE! Network Magic, che permette ri ricalcare la filosofia VIIV di condivisione totale dei contenuti sugli apparecchi dell' "ecosistema", anche controllabili da remoto.

AMD LIVE! LogMeIn, di fatto un'estensione del precedente con la possibilità di usufruire dei propri contenuti anche da postazioni al di fuori dell'ecosistema, come per esempio da un altro PC, ovunque esso si trovi.

AMD LIVE! Media Vault, che mette a disposizione fino a 25 GB di spazio su un server on-line dedicato e protetto, in grado di contenere il backup dei propri file multimediali.

Verosimile dunque, a partire dai prossimi giorni, attendersi la presentazione di diverse soluzioni desktop e set-top-box con marchio AMD LIVE!, un po' come sta accadendo con Intel VIIV. Rimane da vedere quanto e in che misura AMD saprà calamitare l'attenzione delle aziende, anche se alcui marchi del calibro di Fujitsu Siemens Computers, Acer, Alienware,, Gateway e HP hanno già reso nota la disponibilità di soluzioni AMD LIVE!

Approfondimenti sul sito ufficiale di AMD LIVE!.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
XMieleX01 Giugno 2006, 11:14 #1

Oramai...

Questi lucratoriinfamidenarospillatori sono buoni solo a dare nome a tutta una serie di cose che dovrebbero essere naturalmente accessibili in quanto intrinseci all'utilizzo del pc..
Per allinearsi ad Intel anche Amd ora si mette a vendere fumo..
le nostre possibilità restano identiche, aumentano solo i modi di chiamarle e gli introiti delle aziende..
XMieleX01 Giugno 2006, 11:15 #2

Oramai...

Questi lucratoriinfamidenarospillatori sono buoni solo a dare nome a tutta una serie di cose che dovrebbero essere naturalmente accessibili in quanto intrinseche all'utilizzo del pc..
Per allinearsi ad Intel anche Amd ora si mette a vendere fumo..
le nostre possibilità restano identiche, aumentano solo i modi di chiamarle e gli introiti delle aziende..
XMieleX01 Giugno 2006, 11:15 #3

Oramai...

Questi lucratoriinfamidenarospillatori sono buoni solo a dare nome a tutta una serie di cose che dovrebbero essere naturalmente accessibili in quanto intrinseche all'utilizzo del pc..
Per allinearsi ad Intel anche Amd ora si mette a vendere fumo..
le nostre possibilità restano identiche, aumentano solo i modi di chiamarle e gli introiti delle aziende..
XMieleX01 Giugno 2006, 11:16 #4

Oramai...

Questi lucratoriinfamidenarospillatori sono buoni solo a dare nome a tutta una serie di cose che dovrebbero essere naturalmente accessibili in quanto intrinseche all'utilizzo del pc..
Per allinearsi ad Intel anche Amd ora si mette a vendere fumo..
le nostre possibilità restano identiche, aumentano solo i modi di chiamarle e gli introiti delle aziende..
XMieleX01 Giugno 2006, 11:16 #5

Oramai...

Questi lucratoriinfamidenarospillatori sono buoni solo a dare nome a tutta una serie di cose che dovrebbero essere naturalmente accessibili in quanto intrinseche all'utilizzo del pc..
Per allinearsi ad Intel anche Amd ora si mette a vendere fumo..
le nostre possibilità restano identiche, aumentano solo i modi di chiamarle e gli introiti delle aziende..
XMieleX01 Giugno 2006, 11:17 #6

Oops..

Chiedo scusa!Il pc dell'università è una m**da!
Avatar001 Giugno 2006, 11:21 #7
altro che pc merda
Soul_to_Soul01 Giugno 2006, 11:40 #8
Avatar, fai il bravo su...se avevi voglia di usare uno smiley ok, ma mi sembra chiaro che è stato un incidente...
dsajbASSAEdsjfnsdlffd01 Giugno 2006, 11:52 #9
[OT]oggi è la giornata dell' "ecositema" sta parola è insistentemente ricorrente intutte le news di oggi mah![/OT]
ultimate_sayan01 Giugno 2006, 12:02 #10
Non sono d'accordo con Miele...
Credo sia giusto fornire soluzione semplificate per un certo tipo di utenti... a me non fa ne caldo ne freddo dover accendere il PC, aprire manulamente il media player e selezionare i contenuti... ma ci sono persone che si incasinerebbero anche durante queste semplici operazioni.
Se si vuole portare il PC in salotto è giusto che ci sia la stessa semplicità di utilizzo che caratterizzava gli apparecchi che lo hanno preceduto. Perchè il videoregistratore è così comodo? Perchè lo accendi, infili la cassetta e schiacci play... perchè il lettore CD (vinile o cassette) sono così comodi? Perchè li accendi, metti il disco e schiacci play. Questa facilità non è ancora alla portata di tutti ed è giusto che si facciano degli sforzi in questa direzione. Non metterei mai un PC/Mac in salotto se questo mi richiede la stessa "manutenzione" di quello che tengo sulla scrivania...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^