Deltatronic Silentium! X99, totalmente passivo con CPU Intel 10-core e GeForce GTX 980

Deltatronic Silentium! X99, totalmente passivo con CPU Intel 10-core e GeForce GTX 980

Silentium! X99 la nuova workstation di Deltatronic: hardware senza compromessi e design particolare senza alcuna ventola, ma il prezzo non per tutti

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi
 

Il produttore di server e workstation Deltatronic ha svelato un prodotto molto particolare, Silentium! X99. Si tratta di una workstation con CPU Intel Core i7 Haswell-E o Xeon E5-1xxx/2xxx Haswell-EP da fino a 160W di TDP con GPU NVIDIA GeForce GTX 980 o Quadro K4200 dedicate. Fin qui, niente di strano, se non fosse che il tutto viene dissipato a detta dei tedeschi in maniera passiva. Niente ventole, quindi.

Deltatronic Silentium! X99

Il merito di questa altisonante caratteristica del sistema utilizzato che la compagnia chiama "heavy-duty convector cooler", ovvero letteralmente un "dissipatore termoconvettore pesante". Il suo funzionamento pi semplice e convenzionale del suo nome: si basa sull'uso di blocchi in rame su CPU e GPU che raccolgono il calore, il quale viene trasportato per mezzo di alcune heatipe fino ad un radiatore con scalanature in alluminio.

In questo lavoro l'aria calda viene trasferita tra le parti per convezione, processo in cui le heatpipe in rame nichelato hanno un compito essenziale. La configurazione prevede varie soluzioni sia per le CPU che le schede grafiche dedicate fra cui vengono inclusi dei modelli da 10 core e 20 thread (E5-2687W v3). possibile trovare l'intera lista dell'hardware supportato in questa pagina, sul configuratore ufficiale per l'acquisto.

Deltatronic Silentium! X99

Da qui possibile leggere che per i componenti di base il prezzo di listino di ben 1.990, indispensabili per disporre di una workstation senza compromessi del tutto passiva. Tutto, infatti, scelto per garantire qualsiasi tipologia di operazione nell'assoluto silenzio: anche l'alimentatore, il proprietario Silentium! SPS550W, passivo, cos come il particolare "convector cooler".

Il resto delle specifiche di base previste nel bundle da quasi 2 mila euro include una CPU Intel Core i7 5820K Haswell-E installata su una scheda logica MSI X99S SLI Plus e supportata da 16GB di RAM DDR4-2133 quad-channel disposti su due banchetti. A questi componenti si aggiungono un SSD Samsung XP941 M.2 da 128GB, scheda video NVIDIA GeForce 210 e masterizzatore DVD.

Deltatronic Silentium! X99

Sar poi compito dell'acquirente completare il sistema con gli accessori aggiuntivi e il sistema operativo, che comunque potranno essere forniti gi all'acquisto con un esborso aggiuntivo. Il prezzo base non di certo conenuto, ma questo il prezzo da pagare se si vuole gustare il silenzio assoluto anche con le operazioni pi estreme, abbinando il tutto con le massime performance.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor12 Maggio 2015, 09:18 #1
in un ambiente di lavoro avere una soluzione "silenziosa" a tutti i costi non la trovo una scelta furba: magari anche una sola ventola o due (quelle sì silenziose) possono fare molto e ridurre lo stress termico sui componenti.
demon7712 Maggio 2015, 09:21 #2
Originariamente inviato da: Paganetor
in un ambiente di lavoro avere una soluzione "silenziosa" a tutti i costi non la trovo una scelta furba: magari anche una sola ventola o due (quelle sì silenziose) possono fare molto e ridurre lo stress termico sui componenti.


quoto.
e poi una ws calda è una ws che crasha. Soprattutto d'estate.
Bivvoz12 Maggio 2015, 09:40 #3
Mi piacerebbe avere un pc assolutamente silenzioso, ma non è questa la soluzione corretta.
Prima di tutto non sono convinto che questo basti a dissipare bene il calore di cpu e gpu.
Seconda cosa mi chiedo come venga dissipato il calore degli altri componenti.
Per esempio la vga ha i regolatori, la mobo i chipset... restano tutti dentro il case chiuso ad arrostirsi?
roccia123412 Maggio 2015, 09:40 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
in un ambiente di lavoro avere una soluzione "silenziosa" a tutti i costi non la trovo una scelta furba: magari anche una sola ventola o due (quelle sì silenziose) possono fare molto e ridurre lo stress termico sui componenti.


Concordo.
Questa è una soluzione, per quanto interessante da punto di vista tecnico, fin troppo estrema per una WS.

Esistono ventole silenziosissime che sono praticamente impercettibili dal punto di vista del rumore, ma che al contempo sono estremamente più efficaci di un sistema passivo, oltre a raffreddare tutto il resto della componentistica.

E non serve comprare roba costosa... il mio pc è praticamente muto con AC freezer extreme, 6 ventole da 12cm rallentate da un rheobus, R9 280X asus DCU II con il suo dissipatore di default.
Ciò che fa più casino è un vecchio disco meccanico maxtor
gd350turbo12 Maggio 2015, 09:49 #5
Appunto...
Bel esercizio di stile, ma fine a se stesso !
Il pc in firma, per capire se è acceso, devi guardare i led...
Certo, quando gli dai sui con i ghz, inizia a scaldare e le ventole aumentano i giri, ma con 2000 euro me ne faccio due !
Ginopilot12 Maggio 2015, 10:03 #6
A me invece pare una soluzione interessante. A patto che sia dimensionata correttamente, non come il macpro
Praticamente e' un dissipatore grande quanto la fiancata del case e va a prendere cpu e vga. Il calore prodotto da altri componenti e' trascurabile e se il case e' conformato correttamente, andra' a fuoriuscire naturalmente.
benderchetioffender12 Maggio 2015, 10:33 #7
trovo la soluzione una emerita ca**ata in ambito workstation:
come detto sopra mosfet e chippini vari non avranno MAI un adeguato raffreddamento

inoltre la scelta di dissipare -dietro- la mobo con una superficie enorme è una follia: non dissipa solo in una direzione un blocco del genere, ovvero una grossa parte del calore rimarrà dentro il case e dove? dietro la mobo con i chippini vari...ovvero andranno a friggere in realtivo breve tempo (considerata una WS da 24/24)

molto meglio mettere su un Nofan CR-XYZ, dissi passivi per gpu , 2 ventolozzi da 200 mm in entrata e uscita e il silenzio è quasi assoluto. inoltre oramai anche le mobo hanno ottimi controller per la gestione dinamica di ventole e due le reggono benissimo...

cioè, tirando le somme: bella idea implementata male, gli va solo bene che intel ha lavorato tanto alla diminuzione dei consumi/calore (piu che sulle potenze) negli ultimi anni, altrimenti neanche riuscivano ad installare windows
icoborg12 Maggio 2015, 10:59 #8
Originariamente inviato da: roccia1234
Concordo.
Questa è una soluzione, per quanto interessante da punto di vista tecnico, fin troppo estrema per una WS.

Esistono ventole silenziosissime che sono praticamente impercettibili dal punto di vista del rumore, ma che al contempo sono estremamente più efficaci di un sistema passivo, oltre a raffreddare tutto il resto della componentistica.

E non serve comprare roba costosa... il mio pc è praticamente muto con AC freezer extreme, 6 ventole da 12cm rallentate da un rheobus, R9 280X asus DCU II con il suo dissipatore di default.
Ciò che fa più casino è un vecchio disco meccanico maxtor


quanti secoli ha? gb?
Bivvoz12 Maggio 2015, 11:00 #9
Originariamente inviato da: Ginopilot
A me invece pare una soluzione interessante. A patto che sia dimensionata correttamente, non come il macpro
Praticamente e' un dissipatore grande quanto la fiancata del case e va a prendere cpu e vga. Il calore prodotto da altri componenti e' trascurabile e se il case e' conformato correttamente, andra' a fuoriuscire naturalmente.


Si il calora dei VR di una GTX980 si dissipa per magia
hrossi12 Maggio 2015, 11:01 #10
Si sono dimenticati anche della RAM, non solo di dissiparla, ma di usare moduli con dissipatore. Certo se la ws viene tenuta in un ambiente costantemente inferiore ai 10°C forse non si scalderà così tanto dentro, altrimenti perplime un po' tutti questa soluzione.

Hermes

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^