Dell e Alienware: l'accordo sembra completo

Dell e Alienware: l'accordo sembra completo

Manca la conferma ufficiale, ma l'acquisizione di Alienware da parte di Dell sembra ormai cosa fatta

di pubblicata il , alle 10:05 nel canale Sistemi
DellAlienware
 

Emergono con continua insistenza voci di una possibile acquisizione, da parte dell'americana Dell, di Alienware, azienda specializzata nella produzione di sistemi di fascia alta per utenti appassionati, i cosiddetti "enthusiast".

E' interessante segnalare come Dell produca già una serie di sistemi, sia desktop che notebook, specificamente pensati per il pubblico dei videogiocatori e degli utenti più appassionati. Si tratta della linea Dell XPS, posizionata in diretta concorrenza con i prodotti Alienware in quello specifico segmento di mercato.

E' però altrettanto vero che l'acquisizione di Alienware permetterebbe a Dell di meglio operare in questa nicchia di mercato, sia inglobando al proprio interno la linea di prodotti Alienware che continuando a utilzizare questo marchio.

Questa la dichiarazione ufficiale, al momento attuale, proveniente da un responsabile PR di Alienware:

"At this time, Alienware will not comment on any speculative stories or rumors concerning Dell and Alienware's association. While we do believe that news stories like this are ultimately a strong positive reinforcement of the Alienware brand and the company's success, we will not comment on speculation or potential future events. As always, Alienware is committed to offering consumers and businesses with the best high-performance, innovative PC products on the market and we remain manically focused on that goal."

E' evidente, quindi, come nulla sia stato ufficialmente ancora dichiarato dalle due aziende, ma che di fatto l'accordo sia concluso e ora si tratti solo di una questione di tempo prima che diventi pubblico.

Alienware si è specializzata nella produzione di sistemi, sia desktop che notebook, per videogiocatori esigenti; tra le soluzioni utilizzate da Alienware per i propri sistemi segnaliamo anche i processori AMD, che storicamente Dell non utilizza. Sarà a questo punto estremamente interessante verificare in che misura l'acquisizione di Alienware spingerà Dell verso l'utilizzo di processori Athlon 64 e Opteron.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dias15 Marzo 2006, 10:10 #1
bjt215 Marzo 2006, 10:11 #2
Furba la Dell! INTEL gli ha poribito di usare processori AMD su sistemi Dell (pena il mancato sconto), ma non gli ha proibito di vendere sistemi AMD sotto un altro marchio...
bjt215 Marzo 2006, 10:12 #3
Ooops, Dias...

Come non detto...
TROJ@N15 Marzo 2006, 10:19 #4
Ma chi se la fila la Dell...ahahahahhami sembra che ultimamente Intel cerchi in tutti i modi di tenere distanza da amd (vedi skype) patetici....
PentiumII15 Marzo 2006, 10:28 #5
Come chi se la fila la Dell? Non è fra i più grandi "assemblatori" del mondo?
nicgalla15 Marzo 2006, 11:18 #6
si infatti, negli USA è quella che vende più PC di tutti, e il signor Michael Dell è uno degli uomini più ricchi del mondo. Evidentemente anche solo vendendo computer si può guadagnare ancora....
NoLimit15 Marzo 2006, 11:38 #7
Beh, solamente uno tra i primi 2, se non tra i primi uno...
NoLimit15 Marzo 2006, 11:46 #8
Vendendo PC come fa il signor Micheal si guadagna sicuramente.

Aldilà delle prastazioni, non sì può negare che a marketing gli omini di Intel non ci sappiano fare. E il signor Michael è stato tra i primi ad aderire al progetto "Intel Inside" con tutti i pregi e i difetti della campagna.

E in un periodo in cui Intel la faceva da padrona avere proci intel a prezzi molto bassi era un vantaggio commericiale non indifferente.
Il signor Dell è un furbo, nel senso commercialmente più buono del termine, e zitto zitto non ne ha mai sbagliata una e certo non è li per caso.
OverClocK79®15 Marzo 2006, 12:01 #9
Originariamente inviato da: TROJ@N
Ma chi se la fila la Dell...ahahahahhami sembra che ultimamente Intel cerchi in tutti i modi di tenere distanza da amd (vedi skype) patetici....


chi se la fila???
"purtroppo" è uno dei più grandi marchi di PC pre-assemblati....

BYEZZZZZZZZZZZ
tarek15 Marzo 2006, 12:28 #10
perchè purtroppo??
è l'unico brand in italia che ti lascia configurare il notebook...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^