Da Lenovo un desktop con pannello solare

Da Lenovo un desktop con pannello solare

Lenovo annuncia il nuovo ThinkCentre A61e che tra gli accessori mette a disposizione un pannello solare

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:02 nel canale Sistemi
Lenovo
 

Lenovo ha annunciato un nuovo prodotto desktop della famiglia ThinkCentre che a catalogo verrà identificato dalla sigla A61e. Le dimensioni particolarmente contenute del prodotto lo rendono adatto ad installazioni in ambiti aziendali, dove lo spazio è sempre ridotto.

Il nuovo ThinkCentre A61e è disponibile con processori AMD Sempron o Athlon 64 X2 e, stando alle dichiarazioni della società, durante la produzione sono stati seguiti particolari procedimenti atti a limitare l'uso di materiali pericolose. Nelle fasi di produzione si è badato parecchio anche al risparmio energetico.

Quello dell'attenzione all'ambiente, della riduzione dell'inquinamento e dell'utilizzo di materiali non pericolosi è un argomento particolarmente di attualità: molte aziende, in parte anche solo per pure ragioni di marketing, stanno dando parecchio risalto ai vari progetti "green".

Ciò che più incuriosisce di questo A61e è la disponibilità opzionale di un pannello solare in grado di garantire la necessaria alimentazione. In realtà questa caratteristica viene appena citata nel documento di presentazione del prodotto, ma sarà sicuramente interessante approfondire questo dettaglio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tommy78115 Settembre 2007, 08:39 #1
interessante...solo che voglio vedere chi usa il pc sotto al sole, all'aperto...l'idea è valida ma la vedo poco fruibile all'atto pratico, un pc si usa al 99% in luoghi chiusi.
M1m3z15 Settembre 2007, 09:11 #2
Se il pannello fosse mobile forse riesci a posizionarlo fuori o vicino a una finestra ma un pc per parsimonioso che possa essere un centinaio di watt li consuma (sotto carico) e un pannello da 100w è alto almeno 80-100cm e largo 50-60cm (almeno)

L'idea è buona comunque, si dovrebbe investire molto di più nel solare, energia pulita, illimitata e recuperato l'investimento, praticamente gratis
Vigian15 Settembre 2007, 09:12 #3
non hai pensato che magari il pannello potrebbe essere "esterno" ???

cmq staremo a vedere di che si tratta... senza nemmeno una foto per farsi un'idea e come non aver detto nulla.
tmx15 Settembre 2007, 09:42 #4
mi sembra una ca**ata... sarà come il pannellino delle calcolatrici che "aiuta" l'alimentazione principale... anche perchè se no avrebbero scelto un geode o un via etc. come processore.

...e quando c'è il temporale ti danno anche un aquilone e del fil di ferro!!!
Crux_MM15 Settembre 2007, 10:22 #5
Mmmmh..mha..potrebbe essere una buona idea, ma senza disegno o foto mi sembra poco intuitivo..
SuperSandro15 Settembre 2007, 10:34 #6

Mitico!

Originariamente inviato da: Vigian
non hai pensato che magari il pannello potrebbe essere "esterno"?


Vero: si tratta del cosiddetto "Progetto Archimede" secondo il quale una serie di specchi dirige il fascio di luce solare verso il pannello fotovoltaico posizionato sul balcone. Se il balcone non c'è, basta forare il muro (sconti per fori fino al 20mo piano degli edifici).

Il progetto è in via di miglioramento perché la motorizzazione del sistema - inevitabilmente sincrono con il movimento del sole - richiede 20 kwatt per postazione.

Nei casi estremi è prevista la connessione BluWi (sperimentale miscuglio di Blootoot e WiFi) che però sembra presentare ostacoli nella trasmissione della luce solare.

Originariamente inviato da: tmx
...e quando c'è il temporale ti danno anche un aquilone e del fil di ferro!!!

Ecco l'idea definitiva: annichilisce chi sostiene che quando piove il fotovoltaico non funziona.


NB: per evitare equivoci, capitati in precedenza, dichiaro che il presente post è solo una battuta. A me personalmente piace il sole, soprattutto vicino al mare.
mDsk15 Settembre 2007, 11:13 #7
niente di strano che si tratta di un pannello esterno che magari può essere montato in terrazza, l'idea non è malaccio magari in accoppiata un bel accumulatore che si ricarica quando il pc è spento, muoversi in questo passo non è una cattiva idea soprattuttocon i tempi che corrono e il clima che si fa via via + instabile... ah! l'accumulatore risolverebbe il problema nuvole anche se è pure vero che tra accumulatore e pannelli occorrebbe parecchio spazio mi sembra arrivata l'ora di investire sulla progettazione di batterie meno voluminose cosa che avrebbero potuto fare prima... basta pensare che se la ricerca in questo campo fosse stata veloce come quella per le nuove tecnologie informatiche a quest'ora ci ritroveremmo ad alimentare tutti gli elettrodomestici di casa con batterie ricaricabili di piccole dimensieni, camminare su auto elettriche super sportive con motori elettrici super potenti, si respirerebbe + aria buona e meno diossido di carbonio, cucineremmo con energia elettrica invece di usare il gas con un ottimo impatto sull'ambiente e invece no...

scusate l'ot ambientalista, ma qui in sicilia quest'anno ha fatto un caldo della madonna e mi si sono fuse le sinapsi...
magomerlinopaolo15 Settembre 2007, 11:15 #8
x SuperSandro:
oddio c'è davvero chi ti ha preso sul serio per una battuta come questa?-.-
SuperSandro15 Settembre 2007, 11:54 #9

C'è certa gente...

Originariamente inviato da: magomerlinopaolo
x SuperSandro: oddio c'è davvero chi ti ha preso sul serio per una battuta come questa?-.-

Non hai idea di che gente c'è in giro...
SuperSandro15 Settembre 2007, 11:57 #10

La fantasia al potere

Originariamente inviato da: mDsk
...se la ricerca in questo campo fosse stata veloce come quella per le nuove tecnologie informatiche a quest'ora ci ritroveremmo ad alimentare tutti gli elettrodomestici di casa con batterie ricaricabili di piccole dimensieni, camminare su auto elettriche super sportive con motori elettrici super potenti, si respirerebbe + aria buona e meno diossido di carbonio, cucineremmo con energia elettrica invece di usare il gas con un ottimo impatto sull'ambiente...

Aggiungo all'elenco le mutande auto-pulenti e Babbo Natale. Per gli elfi ci si può organizzare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^