Da Abit motherboard con HDMI

Da Abit motherboard con HDMI

Abit sta terminando lo sviluppo di una motherboard per cpu Mobile DualCore che mette a disposizione una connessione video HDMI

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:03 nel canale Sistemi
 

Abit sta ultimando la progettazione di una nuova motherboard pensata per la realizzazione di HTPC. La nuova scheda small form factor Abit IL-80MV metterà a disposizione dell'utenza più appassionata una connessione di tipo HDMI.

La scheda madre è progettata per supportare cpu Mobile DualCore Intel Core Duo e utilizza un chipset i945GT con frequenza del Front Side Bus pari a 667MHz. Non è confermato il supporto delle future cpu a 64bit di Intel con nome in codice Merom.

Nell'ottica di un sistema HTPC ben figura la connessione a 15 pin D-sub e l'opzione HDMI. Queste caratteristiche collocano la scheda madre Abit IL-80MV tra le possibili soluzioni per la realizzazione di sistemi pronti alla riproduzione di contenuti High Definition.

Il sistema di raffreddamento previsto per i chip presenti sulla schede sfrutta le tecnologie OTES che prevedono la massiccia adozione di elementi passivi ed Heat pipe.

Per eventuali schede aggiuntive sono disponibili 2 slot PCI che possono essere utilizzati per implementare le funzionalità wireless o un decoder TV. Abit ha dichiarato che la scheda entrerà in mass production il prossimo mese di giugno, mentre non è ancora stato indicato il prezzo.

Fonte: Dailytech.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Serpico7812 Maggio 2006, 11:12 #1
A me basterebbe si decidessero ad aggiornare i bios delle mb sck 754 per supportare pienamente i Turion .........

Cmq è una notizia interessante, anche se ancora non molto diffuso, che aumentino le piattaforme disponibili per sfruttare su sistemi desktop cpu a basso consumo.
Io personalmente mi sono rotto dei computer che per alimentarli hai bisogno di una centrale elettrica dedicata.
Hyperion12 Maggio 2006, 11:23 #2
Le cpu core palermo o venice consumano meno d i10 W in idle (anche in overclock), e meno di 40W in full load; è sufficiente evitare i P4 in tutte le loro varianti, lo sli ed in generale schede video da 100W di consumo e riesci a goderti i giochi di ultimissima generazione senza eccedere i 200W (che è il consumo in full load di sistemi di qualche annetto fa, tipo i barton).



Ciao!!
Luca6912 Maggio 2006, 11:24 #3
2 PCI e 1 solo PCI Express ma piccola (4x ?)--> niente scheda grafica esterna
KiDdolo12 Maggio 2006, 11:25 #4
Originariamente inviato da: Serpico78
Cmq è una notizia interessante, anche se ancora non molto diffuso, che aumentino le piattaforme disponibili per sfruttare su sistemi desktop cpu a basso consumo.


quoto! sarà un mio personale punto fermo per l'acquisto del nuovo pc
YYD12 Maggio 2006, 11:58 #5
Forse a qualcuno possono interessare i risultati ottenuti con un Athlon 64 3500+ Venice fatto lavorare da bios in condizioni di basso consumo ( condizione ottenibile anche da Linux e Windows con il driver per Cool'n'Quiet o altre utility ).
Il post è il n° 19 di questo thread:
http://www.hwupgrade.it/forum/showt...ighlight=8%2C25
Hyperion12 Maggio 2006, 12:00 #6
Come già detto, i sistemi desktop a basso consumo esistono già (socket 754 o 939) a circa 1/5 del prezzo di un sistema basato su cpu dual core intel.



Ciao!!
tecnoman12 Maggio 2006, 12:20 #7
scusate l'ignoranza , ma che significa HDMI?
coschizza12 Maggio 2006, 12:39 #8
Originariamente inviato da: tecnoman
scusate l'ignoranza , ma che significa HDMI?


High-Definition Multimedia Interface

http://en.wikipedia.org/wiki/HDMI

http://www.hdmi.org/
ulk12 Maggio 2006, 13:12 #9
Certo che è veramente brutta, lo stile di Abit è sempre più coprofogo.
+Benito+12 Maggio 2006, 13:59 #10
per me è bellina

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^