Cresce più del previsto il mercato dei PC

Cresce più del previsto il mercato dei PC

Le previsioni IDC e Gartner per il 2008 sono state viste al rialzo rispetto a quanto inizialmente preventivato, complici le vendite di notebook

di pubblicata il , alle 14:47 nel canale Sistemi
 

C'è molta preoccupazione tra gli operatori del settore che la difficile situazione economica internazionale possa portare ad una contrazione nel volume di vendite di PC, o una crescita complessiva del mercato inferiore alle aspettative.

Stando alle più recenti previsioni rese pub bliche dagli istituti di ricerca Gartner e IDC, lo scenario attuale vedrebbe un quadro ben più positivo di quanto atteso, al punto da aver spinto a rivedere al rialzo le previsioni inizialmente formulate per tutto il 2008.

IDC indica un tasso di crescita del mercato, a livello globale, pari al 15,2% nel corso del 2008 rispetto a quanto registrato nei 12 mesi precedenti; a titolo di confronto nel mese di Marzo IDC aveva indicato una propria stima di crescita del 12,8%. Crescita simile per Gartner, che indica ora un tasso atteso del 12,5% contro una previsione iniziale del 10,9% di Marzo 2008.

Osservando in dettaglio i segmenti di mercato appare evidente come le soluzioni notebook stiano conquistando quote sempre più importanti; i dati IDC indicano infatti un tasso di crescita del 23,6% per i notebook nel mercato nord americano, contro una contrazione del 2,8% nelle vendite di sistemi desktop. La crescita di mercato delle soluzioni notebook sta avvenendo a ritmi così elevati da far prevedere per il 2012 un volume di PC portatili venduti in un anno pari al triplo di quanto registrato nel corso del 2006.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del New York Times a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick17 Giugno 2008, 14:59 #1
Intanto grazie al fatto che tutti comprano notebook i prezzi dei fissi sono diventati ridicoli e uno con poche centinaia di euroz si fa belle workstation
serpone17 Giugno 2008, 15:03 #2
già, con 400 euro ti fai un buon pc e con 500 euro ti fai un supercomputer

Almeno per me che mi basta una 9600gt media e per me va bene per giocare alla grande

Poi chi vuole di +, spende il doppio per 1 sk video + cazzuta!
Superboy17 Giugno 2008, 15:04 #3
Si c'è stato un vero boom dei portatili in effetti, e vedo gente che lo utilizza in due luoghi o addirittura uno soltanto ^ ^ è proprio concorrenza al desktop.
mjordan17 Giugno 2008, 15:09 #4
Originariamente inviato da: serpone
già, con 400 euro ti fai un buon pc e con 500 euro ti fai un supercomputer


Si va bhè, io con 600€ mi sono fatto il datacenter della NASA.
messerschmitt17 Giugno 2008, 15:11 #5
Originariamente inviato da: mjordan
Si va bhè, io con 600€ mi sono fatto il datacenter della NASA.


Grande!!!!! stra quoto ihihihihhi
p4ever17 Giugno 2008, 15:12 #6
...anche se a volte il notebook è più una moda che una reale esigenza...molti dei clienti che seguo in negozio comprano il notebook per lasciarlo in scrivania tutto il tempo...lo vogliono per giocare agli ultimi fps...lo vogliono potente...e vogliono spendere poco, allora penso che hanno proprio sbagliato proprio tutto a puntare ad un portatile!
Ginger7917 Giugno 2008, 15:16 #7
Io continuo a preferire il DESKTOP che è e rimarrà per sempre il sistema di riferimento per il vero amatore.
Lasciamo alla massa di "utonti" (giovani ragazzi viziati e mal educati nonchè ignorantelli da piazza) questa corsa pazza all'acquisto di un portatile che nel 90% dei casi non useranno MAI perchè incapaci di farlo.

Il mio concetto di PC è quello di HTPC di fascia alta. Una macchina che ti permetta di giocare, lavorare e godere, al massimo della qualità, la propria musica e i propri film.

Il Laptop lo accetto solo nei casi di reali necessità quali: Studio (quello vero) e lavoro (quello serio)... tutto il resto è e rimarrà uno "status symbol" che come tutte le mode sarà destinato a finire.
faber8017 Giugno 2008, 15:23 #8
Originariamente inviato da: mjordan
Si va bhè, io con 600€ mi sono fatto il datacenter della NASA.


non credi ?

oggi con

q6600
Mb X38
semplice kit ddr2 Corsair dominator 2x1Gb
raid Sata 2x320Gb

aggiungendo alimentatore e case credo di calcolare circa altri 100 euro
stiamo sulle 600 euro.....

poi la sk video la scegli in base a cosa ti serve, ma già con una misera hd2600Xt lavori con una workstation
Naufr4g017 Giugno 2008, 15:25 #9
Originariamente inviato da: p4ever
...anche se a volte il notebook è più una moda che una reale esigenza...molti dei clienti che seguo in negozio comprano il notebook per lasciarlo in scrivania tutto il tempo...lo vogliono per giocare agli ultimi fps...lo vogliono potente...e vogliono spendere poco, allora penso che hanno proprio sbagliato proprio tutto a puntare ad un portatile!


Si infatti il mercato dei giochi per PC è in crisi anche per questo. Nessuno ha un computer decente per fare girare un gioco. Con quelle scehde video che montano sui portatili di fascia medio-bassa (cioè il 95% dei pc acquistati).
Pensano che un portatile possa sostiuire al 100% un fisso anche nei giochi con le schede con memoria condivisa.
E poi con i prezzi ormai stracciati delle schede video i giochi per pc potrebbero essere facilmetne rilanciati sul mercato, se solo acquistassero in modo più intelligente.
Per non parlare di quelli che si comprano i portatili mac, che sono troppo chic!
Roman9117 Giugno 2008, 15:25 #10
Originariamente inviato da: Ginger79
Io continuo a preferire il DESKTOP che è e rimarrà per sempre il sistema di riferimento per il vero amatore.
Lasciamo alla massa di "utonti" (giovani ragazzi viziati e mal educati nonchè ignorantelli da piazza) questa corsa pazza all'acquisto di un portatile che nel 90% dei casi non useranno MAI perchè incapaci di farlo.

Il mio concetto di PC è quello di HTPC di fascia alta. Una macchina che ti permetta di giocare, lavorare e godere, al massimo della qualità, la propria musica e i propri film.

Il Laptop lo accetto solo nei casi di reali necessità quali: Studio (quello vero) e lavoro (quello serio)... tutto il resto è e rimarrà uno "status symbol" che come tutte le mode sarà destinato a finire.


qui ci vuole un applauso
clap clap clap

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^