Corsair Hydro X permette agli utenti di assemblare sistemi più potenti e belli da vedere

Corsair Hydro X permette agli utenti di assemblare sistemi più potenti e belli da vedere

Al Computex di Taipei abbiamo appreso come funziona un sistema di raffreddamento avanzato come Corsair Hydro X

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Sistemi
Corsair
 

Corsair ha presentato al Computex la nuova Hydro X Series, una linea completa di componenti di raffreddamento indirizzata agli utenti di PC più esigenti che puntano a migliorare le prestazioni del proprio sistema e al tempo stesso curano l'estetica del PC. In una presentazione personalizzata, i tecnici di Corsair ci hanno mostrato come funziona il sistema e descritto le varie componenti singolarmente.

La serie Hydro X è composta da waterblock per CPU e scheda grafica, una pompa/serbatoio, finiture, tubature, radiatori e liquido refrigerante. Un sistema del genere permette agli utenti di abbassare le temperature e consequenzialmente migliorarne le prestazioni, offrendo al contempo effetti RGB di illuminazione. Tramite il software iCue, infatti, viene rivelata la temperatura del liquido all'interno di Hydro X e sulla base del dato regolate le frequenze di funzionamento delle varie componenti hardware. iCue consente infatti il controllo automatizzato delle velocità di ventola e pompa e la personalizzazione totale dell’illuminazione, oltre che la sincronizzazione dell'effettistica luminosa con quella delle altre periferiche supportate.

Le componenti di Hydro X Series consentono l'applicazione del sistema a qualsiasi CPU moderna e si servono di blocchi ad acqua XC7 e XC9 RGB. Questi ultimi sono progettati per il funzionamento di qualsiasi GPU, comprese quelle di fascia alta della famiglia GeForce RTX 20. Si parla di componenti formate da un backplate in alluminio e prevedono illuminazione RGB integrata. Le piastre termiche e il materiale pre-applicato rendono l’installazione rapida e semplice.

Il resto del sistema di raffreddamento prevede piastra di raffreddamento in rame nichelato, oltre 70 alette di micro-raffreddamento ad alta efficienza e materiale termico pre-applicato. Il sistema combinato pompa/serbatoio XD5 RGB, inoltre, assicura un potente flusso all’intero circuito di raffreddamento grazie alla pompa D5, dotata di serbatoio da 330 ml e un’apertura integrata. Dieci LED RGB montati nella parte superiore illuminano il serbatoio, mentre il sensore integrato della temperatura monitora il refrigerante in tempo reale dall'interno del circuito di raffreddamento.

Fanno parte della dotazione anche radiatori con nucleo in rame da 120 mm a 480 mm, tubi flessibili e rigidi, una vasta gamma di raccordi con una varietà di adattatori ad angolo per accogliere tutti i tipi di tubi e diversi colori vivaci del refrigerante.

Corsair non si ferma qui, perché il suo obiettivo non è solo quello di fornire una dotazione completa, ma anche e soprattutto quello di rendere l'assemblaggio di un sistema di raffreddamento personalizzato alla portata di tutti. A tal scopo mette a disposizione tutorial video di installazione facili da seguire e un servizio di assistenza clienti dedicato disponibile 24/7. Inoltre, sul sito web di Corsair è disponibile il configuratore di raffreddamento personalizzato, in cui si possono inserire i componenti hardware principali in modo che il configuratore possa compilare un elenco completo dei componenti Hydro X Series necessari.

Corsair ci ha detto di essere orgogliosa dei progressi che sta facendo nella personalizzazione dei PC all'interno di un settore che, secondo le sue stime, vede vendite raddoppiate negli ultimi 5 anni. Sarà da crederci? Quel che sappiamo è che un sistema del genere ha un costo che varia da 2 a 3 mila euro a seconda di come è assemblato.

Al tempo stesso, girando per i corridoi del Computex di quest'anno abbiamo notato che a farla da padroni sono proprio i sistemi "moddati" con le soluzioni come quella qui descritta, andando a costituire in certi casi delle vere e proprie opere d'arte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Filazzolu28 Maggio 2019, 21:18 #1
a faccia nro cazzo!
Kingdemon28 Maggio 2019, 22:22 #2
Ma non costa 2/3000 euro.. facendo una configurazione al volo raffreddamento cpu + gpu del mio sistema viene sui 900.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^