Coolermaster estende la garanzia dei propri alimentatori

Coolermaster estende la garanzia dei propri alimentatori

Interessante manovra commerciale di Coolermaster, che estende da 3 a 5 anni la garanzia dei propri alimentatori delle serie Real Power Pro e Real Power M

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:01 nel canale Sistemi
 

Il mercato degli alimentatori sta diventando sempre più interessante per molte aziende; nel corso degli ultimi 24 mesi molti produttori si sono affacciati in questo segmento, proponendo differenti tipologie di prodotti sia sviluppati in proprio che delegati a partner OEM da tempo impegnati in questo segmento.

Alla base di questo proliferare di produttori i sempre più elevati requisiti propri dei sistemi, con le schede video di ultima generazione complici di una continua spinta verso l'alto dei consumi, e la volontà di garantire un funzionamento stabile a pieno carico anche con differenti componenti presenti nel sistema. Non è inoltre da sottovalutare il fatto che il mercato degli alimentatori è al momento attuale ancora tale da garantire margini sopra la media ai produttori, in un segmento come quello dell'informatica nel quale il costo dei componenti continua a ridursi.

Nell'ottica di diversificare la propria offerta dalla massa dei prodotti concorrenti, la taiwanese Coolermaster ha annunciato di aver ampliato i termini di garanzia di proprie soluzioni top di gamma, passando da 3 a 5 anni di garanzia: questo interessa due famiglie di alimentatori di fascia alta, con potenze da 620 Watt sino a 1.000 Watt.

coolermaster_psu_1000watt.jpg (10933 bytes)
alimentatore Real Power Pro 1000W

Questa nuova politica di assistenza riguarda i modelli della serie Real Power Pro, con versioni da 650 Watt, 750 Watt, 850 Watt e 1.000 Watt di potenza; per le soluzioni Real Power M troviamo invece modelli da 620 Watt, 700 Watt, 850 Watt e 1.000 Watt di potenza. La serie di alimentatori Real Power M è caratterizzata dai cablaggi di tipo modulare, mentre per la serie Real Power Pro i cavi sono di tipo tradizionale; per entrambe Coolermaster segnala la certificazione NVIDIA SLI, un'efficienza superiore all'80% e una ventola di raffreddamento integrata da 135 millimetri di diametro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pierpixel01 Agosto 2007, 15:09 #1
Si vede che sono sicuri del fatto loro, bene così
MuadDibb01 Agosto 2007, 15:25 #2
Peccato facciano un po' rumore...

Ho il sistema che e' silenziosissimo... tranne il Coolermaster 850 Real Power Pro.
magilvia01 Agosto 2007, 15:30 #3
Il mio prof di elettronica sottolineava che a volte le aziende aumentano il periodo di garanzia perchè sanno già di avere prodotti più fallaci del previsto. Infatti è quello che ha fatto microsoft con la 360.
goldorak01 Agosto 2007, 15:53 #4
Originariamente inviato da: magilvia
Il mio prof di elettronica sottolineava che a volte le aziende aumentano il periodo di garanzia perchè sanno già di avere prodotti più fallaci del previsto. Infatti è quello che ha fatto microsoft con la 360.


Scusa ma qui devo dissentire.

Il caso Microsoft con l'xbox 360 e' piu' unico che raro nel senso che sono dovuti correri ai ripari estendendo la garanzia a due anni dalla commericalizzazione della console come un bonus per i loro clienti visto che la console ha un difetto di progettazione.
Non a caso stanno lavorando ad una nuova revision che sistema questo problema.

In genere pero', la garanzia dal momento che il prodotto e' imesso sul mercato e' indice della qualita' del prodotto e non il contrario. Quindi garanzie piu' estese -> prodotti affidabili.

Se noti bene, la garanzia della xbox 360 e' stata estesa a due anni dalla sua commericalizzazione, e' un tantino diverso dal dire che e' uscita sul mercato con 3 anni di garanzia.
Dominioincontrastato01 Agosto 2007, 16:13 #5
Perchè Kingstone da garanzia a vita sulle sue memorie?

Avete mai visto ram Kingstone rompersi?
magilvia01 Agosto 2007, 16:14 #6
In genere pero', la garanzia dal momento che il prodotto e' imesso sul mercato e' indice della qualita' del prodotto e non il contrario.

Ti ripeto che non è automaticamente così. L'estensione della garanzia comporta un onere aggiuntivo per il produttore. I motivi per cui un produttore dovrebbe sobbarcarsi tale onere sono:
1) Convincere il cliente della bontà del prodotto perchè normalmente un cliente ragiona come hai fatto tu
2) Evitare danni di immagine allo scadere della garanzia nel caso in cui la percentuale di prodotti difettosi sia così alta da sollevare un passaparola negativo nell'utenza.

Sta poi a noi capire di volta in volta di quale dei due casi si tratta.
Baltico01 Agosto 2007, 16:21 #7
Originariamente inviato da: Dominioincontrastato
Perchè Kingstone da garanzia a vita sulle sue memorie?

Avete mai visto ram Kingstone rompersi?



guarda che a vita significa "finchè le produciamo" non "quando hai 80 anni passa da qua che se è rotta te la cambiamo"
Dominioincontrastato01 Agosto 2007, 16:35 #8
Grazie per la perla di saggezza ma sapevo della regola. Quello che volevo dire è che un produttore se sa che le quello che vende ha una bassissima probabilità di rompersi , mette una garanzia elevata per migliorare il prestigio delle componenti da vendere e per farsi più pubblicità...
nicgalla01 Agosto 2007, 22:17 #9
Personalmente sono molto attento sulla garanzia offerta, specialmente delle componenti che per loro natura sono più soggette a rotture come mainboard, hard disk e alimentatori.
Una garanzia più lunga può essere sinonimo di migliore qualità xkè se così nn fosse il produttore si sobbarcherebbe una montagna di costi aggiuntivi. Inoltre rende più sicuro nel tempo il proprio investimento...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^