Cooler Master presenta il nuovo MasterWatt 1200MIJ, fanless fino a 600W

Cooler Master presenta il nuovo MasterWatt 1200MIJ, fanless fino a 600W

Cooler Master presenta lo stato dell'arte delle proprie PSU, un alimentatore da 1200W che può essere utilizzato senza l'ausilio della ventola fino ad un carico di 600W

di Nino Grasso pubblicata il , alle 18:01 nel canale Sistemi
Cooler Master
 

Grazie ai suoi componenti Made in Japan e in Germany, il nuovo Cooler Master MasterWatt Maker 1200 MIJ rappresenta lo stato dell'arte della produzione dei taiwanesi in fatto di alimentatori. Si tratta di una PSU da 1200W per sistemi senza compromessi in grado di fornire "prestazioni, affidabilità e qualità". L'acronimo MIJ sottolinea la natura giapponese di alcuni componenti e il ruolo di Murata nelle 165.000 ore trascorse sulla progettazione del prodotto.

Cooler Master lo definisce l'alimentatore definitivo, visto che è stato costruito "utilizzando i componenti qualitativamente migliori" e considerando gli standard di alcuni fra i migliori ingegneri elettronici giapponesi. L'80% dei componenti interni dell'alimentatore provengono inoltre dal Sol Levante, fra cui circa 20 fra questi progettati su misura da Murata per le esigenze specifiche del produttore, sia per ridurre il calore generato che per aumentare l'aspettativa di vita della PSU.

In alcune sezioni Cooler Master ha utilizzato due componenti, e non uno solo come succede sugli alimentatori tradizionali, e molti dei componenti possono operare anche in condizioni tutt'altro che ottimali, come ad esempio in presenza di temperature di un massimo di 150°C. MasterWatt Maker 1200 MIJ utilizza un trasformatore Murata planare e dispone di diversi circuiti di conversione progettati su misura, insieme ad un nuovo layout esclusivo per il circuito integrato.

Le diverse scelte operate da Cooler Master consentono all'alimentatore di operare in modalità fanless fino ad un carico di 600W, pari al 50% del carico massimo, pur integrando un numero di dissipatori inferiore rispetto ad altri prodotti della concorrenza. Accortezze che hanno permesso al MasterWatt Maker 1200 MIJ di ottenere la certificazione 80+ TItanium, ma che comunque rimangono per pochi eletti ed utenti enthusiast, dal momento che il prezzo di listino è molto alto.

Ogni Cooler Master MasterWatt Maker 1200 MIJ viene accompagnato da un certificato di qualità. La PSU sarà disponibile a partire dalle prossime settimane anche in Italia ad un prezzo consigliato al pubblico non proprio popolare di 999 € IVA inclusa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav07 Marzo 2017, 18:40 #1
2.5x il prezzo di un Corsair Professional Series Titanium AX1500i, EVGA SuperNOVA 1600 T2 o Super Flower Leadex Titanium 1600W.

Vorrei vedere una recensione di Jonnyguru giusto per curiosità, ma è un prodotto "insensato"

Dextroy07 Marzo 2017, 18:57 #2

Ottimo

Esercizio di stile in piena regola.
maxsona07 Marzo 2017, 20:32 #3
"165.000 ore trascorse sulla progettazione del prodotto"

Uhm ... mi sembra una cifra spropositata ...
Chimico_907 Marzo 2017, 21:23 #4
1- gli altri alimentatori non sono fanless fino a 600W
provate a guardare cosa costa un 400W fanless... altro che x2.5

2- è un pò in stile audiofili: componenti rari, costosissimi e delle non-inconfutabile caratteristiche

3- ovviamente le ore di progettazione sono quelle cumulative del team di ingegneri
16500/365/12 = 3 anni e 9 mesi... povero quell'unico ingegnere xD
Simone Mesca07 Marzo 2017, 21:29 #5
Originariamente inviato da: Mparlav
2.5x il prezzo di un Corsair Professional Series Titanium AX1500i, EVGA SuperNOVA 1600 T2 o Super Flower Leadex Titanium 1600W.

Vorrei vedere una recensione di Jonnyguru giusto per curiosità, ma è un prodotto "insensato"


http://www.jonnyguru.com/modules.ph...ry&reid=508
Mparlav07 Marzo 2017, 22:33 #6
Originariamente inviato da: Simone Mesca


Hanno fatto in fretta
La componentistica e la qualità costruttiva sono ai massimi livelli, ma le prestazioni ottenute non sufficienti a distanziare concorrenti che costano 2-3 volte in meno.
Mparlav07 Marzo 2017, 22:46 #7
Originariamente inviato da: Chimico_9
1- gli altri alimentatori non sono fanless fino a 600W
provate a guardare cosa costa un 400W fanless... altro che x2.5

2- è un pò in stile audiofili: componenti rari, costosissimi e delle non-inconfutabile caratteristiche

3- ovviamente le ore di progettazione sono quelle cumulative del team di ingegneri
16500/365/12 = 3 anni e 9 mesi... povero quell'unico ingegnere xD


1- Gli altri alimentatori che ho citato sono fanless fino ai 600W (Corsair), 500 W (EVGA e Super Flower)

2- il paragone con certi amplificatori per audiofili calza a pennello. Personalmente ne sono "fuori" da questi eccessi
kamon08 Marzo 2017, 01:42 #8
Originariamente inviato da: Dextroy
Esercizio di stile in piena regola.


'Nzomma... Solitamente un'esercizio di stile non viene venduto poi...

Originariamente inviato da: maxsona
"165.000 ore trascorse sulla progettazione del prodotto"

Uhm ... mi sembra una cifra spropositata ...


Hanno riempito di ingegneri Il San Siro ed il Bernabeu ed hanno fatto ragionare per un'oretta tutti i presenti XD.
Portocala08 Marzo 2017, 09:46 #9
Magari in quelle ore sono state contate anche la portineria, donna pulizie, camionista
Bivvoz08 Marzo 2017, 12:20 #10
Un audiofilo per quella cifra prende un lineare fanless

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^